Principale > Anhidrosis

Vesciche e brufoli acquatici sul corpo di un bambino: una foto con spiegazioni di un'eruzione sotto forma di vescicole sulle mani, le gambe e il viso

L'eruzione cutanea nel bambino fa preoccupare i genitori. Alcuni cercano di far fronte al problema da soli, altri immediatamente vanno dal medico. Tuttavia, è necessario essere guidati nelle cause e tipi di eruzioni, dal momento che appaiono sia con un tampone che con un'infezione infettiva. Le bolle acquose sono molto pericolose, poiché all'autopsia si può formare una ferita purulenta al loro posto.

Tipi di eruzioni cutanee e localizzazione sul corpo del bambino

L'eruzione si verifica a causa di varie cause. Succede nelle reazioni allergiche, infezioni, la cura della pelle improprio, l'avvelenamento di varia eziologia, punture di insetti, la penetrazione nel corpo di parassiti, influenze meccaniche, infezioni fungine, allergie. A seconda della causa del verificarsi, ci sono diversi tipi di eruzioni cutanee sul corpo:

  • macchie di rosso, rosa o bianco;
  • brufoli con liquido trasparente all'interno;
  • vesciche piene di pus o pustole;
  • dossi sottocutanei;
  • macchioline asciutte e a fiocchi;
  • piccoli tubercoli o papule;
  • stelle blu o rosse, che ricordano l'emorragia sottocutanea.

L'acne può essere accompagnata da prurito, sfaldamento e infiammazione. In alcuni casi, la pelle sul sito delle eruzioni cutanee inizia a incrinarsi e sfaldarsi. Nei bambini, brufoli e vesciche si verificano su gambe, mani, dita, schiena, addome, collo, viso, papa (si consiglia di leggere: perché i brufoli bianchi appaiono sulle mani del bambino?). La localizzazione delle eruzioni dipende dalla causa che li ha provocati e dalla gravità della malattia.

Vesciche sulla pelle causate da malattie infettive

Le vesciche sul corpo di un bambino sono spesso un sintomo di varie malattie infettive. In questo caso, le eruzioni cutanee sono accompagnate da altre manifestazioni. Le eruzioni infettive possono apparire come bolle singole o brufoli raggruppati. Da apparizione di bolle e posti di localizzazione, è possibile giudicare l'agente causativo della malattia. Tipi di eruzione infettiva con spiegazioni:

Herpes 1 e 2 tipi

  • La natura dell'eruzione: singoli brufoli acquosi o un'eruzione raggruppata. All'inizio della malattia vengono riempiti con un liquido chiaro, dopo 1-2 giorni si riempiono di pus. Si aprono spontaneamente, al loro posto si formano ferite e croste non cicatrizzate. Acne dolorosa, prurito.
  • Localizzazione: il più delle volte nella zona della bocca, dei genitali e delle labbra, ma può interessare altre aree.
  • Ulteriori sintomi: febbre, mal di testa, infiammazione dei linfonodi, malessere generale.
  • Trattamento: farmaci antivirali, antistaminici e antipiretici.

herpes zoster

  • La natura dell'eruzione: un gruppo di bolle con contenuto trasparente, che diventa torbido per 3-4 giorni. Accompagnato da gravi bruciori e dolori delle aree colpite. Le croste si formano dopo 2-3 settimane.
  • Localizzazione: nodi nervosi su viso e testa, schiena, collo, spalle, collo, braccia e gambe.
  • Ulteriori sintomi: mal di testa, febbre fino a 39 gradi, interruzione del tratto digestivo, infiammazione dei linfonodi, debolezza.
  • Trattamento: farmaci antivirali, antistaminici e antipiretici.

Varicella

  • La natura delle eruzioni: piccole bolle piene di liquido leggero. Fortemente prurito. Scoppiano rapidamente, una piccola ferita appare al loro posto.
  • Localizzazione: in tutto il corpo.
  • Ulteriori sintomi: febbre, raramente - tosse.
  • Trattamento: le vescicole sono trattate con un antisettico, sono prescritti farmaci antiallergici.

streptoderma

  • Carattere dell'eruzione cutanea: punti purulenti o vesciche fino a 10 centimetri. L'eruzione provoca bruciore e prurito.
  • Localizzazione: prima sul viso, poi diffusa in tutto il corpo.
  • Ulteriori sintomi: intossicazione del corpo, temperatura a 38-39 gradi, linfoadenite.
  • Trattamento: unguenti antibatterici, antibiotici, farmaci antipiretici, dieta ipoallergenica, trattamento dell'eruzione cutanea con alcool borico, verde.

enterovirus

  • Carattere dell'eruzione cutanea: un'eruzione a bolle con un liquido chiaro.
  • Localizzazione: in diverse parti del corpo e delle mucose.
  • Altri sintomi: mal di testa, nausea, vomito, febbre.
  • Trattamento: immunomodulatori, antibiotici, farmaci finalizzati all'eliminazione dei sintomi.

pemfigo

  • Carattere di eruzioni cutanee: vesciche trasparenti e acquose con un bordo rosso.
  • Localizzazione: all'inizio della malattia - nella cavità orale, quindi - le mani, le gambe, lo stomaco.
  • Ulteriori sintomi: debolezza, febbre.
  • Trattamento: farmaci antivirali, glucocorticosteroidi, antistaminici, farmaci antipiretici.

Felinoz

  • La natura delle eruzioni: vesciche con una piccola crosta. Compaiono nel sito di infezione.
  • Localizzazione: al posto del graffio di gatto.
  • Ulteriori sintomi: infiammazione dei linfonodi, intossicazione del corpo.
  • Trattamento: agenti anti-infiammatori e antibatterici, farmaci antiallergici.

Brufoli acquosi possono verificarsi a causa di infezione da parassiti. Eruzione di bolle sull'addome, piedi e tra le dita delle mani e dei piedi provoca un acaro prurito. L'eruzione cutanea è molto pruriginosa, specialmente di notte. Le vesciche si trasformano in macchie rosa pochi giorni dopo l'apparizione. Trattare la malattia con mezzi esterni (ad esempio, unguento benzilico benzoato) e antistaminici.

Il fungo del piede può presentarsi con piccole bolle acquose sui piedi e sui talloni. Le infezioni fungine possono penetrare nel corpo quando si visitano piscine pubbliche o una palestra. Spesso è accompagnato da prurito e desquamazione della pelle. Trattare l'infezione sul piede con pomate e gel antifungini, a volte applicare compresse.

Eruzioni di natura non infettiva

  • Il piccolo pryshchiki acquoso a neonati e bambini causa una sudorazione. Sorge a causa del surriscaldamento e della cura della pelle impropria per il bambino. In età avanzata, questo fenomeno è meno comune. Elimina il tampone mediante agenti essiccanti (decotti di piante medicinali, polveri, unguenti).
  • L'eruzione allergica della vescica è accompagnata da gonfiore, prurito, arrossamento e desquamazione della pelle. La malattia può causare cibo, prodotti chimici domestici, cosmetici e medicinali. Una caratteristica distintiva dell'eruzione allergica è che scompare dopo aver eliminato la causa dell'eruzione. Trattare l'allergia con antistaminico.
  • Alveari sul corpo del bambino è uno dei tipi di reazione allergica del corpo. Si manifesta con bolle bianche e acquose, che ricordano punture di insetti. Eruzione localizzata su diverse parti del corpo. Il suo aspetto può anche essere causato da shock nervosi, una reazione alle trasfusioni di sangue, il contatto con i vapori di sostanze chimiche.
  • La metà dei neonati è affetta da eritema tossico il 2 ° giorno di vita. Uno degli elementi della malattia è una bolla acquosa con contenuti purulenti. Le ragioni di questo fenomeno non sono completamente comprese. Scompare la neoplasia da sola pochi giorni dopo l'apparizione. Nel trattamento aggiuntivo non ha bisogno e non causa complicazioni.
  • Quando i dotti delle ghiandole sudoripare sono bloccati, si formano piccole bolle pruriginose. Le vesciche nel bambino sono localizzate sulle mani, i piedi, le mani e le pastiglie delle dita (si consiglia di leggere: perché appaiono vesciche sui palmi del bambino e come trattarle?). In medicina, questo fenomeno è noto come disidrosi o eczema. Vari fattori portano allo sviluppo della malattia: sovraccarico fisico e mentale, shock nervosi, disordini immunitari, allergie, malattie del sistema endocrino.

Brufoli d'acqua, a seguito di influenza esterna

Vesciche acquose su diverse aree della pelle del bambino possono apparire a causa di una ustione. Una caratteristica distintiva di tali formazioni è che si manifestano in luoghi di contatto diretto con lo stimolo. L'area interessata e il grado di gravità dipendono dal tipo di ustione.

Le ustioni sono divise nei seguenti tipi:

  • C'è il sole. Appare dopo una lunga permanenza al sole sulla pelle nuda. Le vescicole scoppiano dopo pochi giorni. Può essere accompagnato da febbre e prurito.
  • Termica. Sono il risultato del contatto della pelle con superfici calde. C'è un forte dolore nelle aree di bruciatura.
  • Chemical. Si verificano quando esposti a sostanze tossiche umane. I sintomi includono: dolore alla lesione, gonfiore, shock da dolore, grandi vesciche acquose. Se esposto a gas tossici e radiazioni, l'intero organismo può essere intossicato.
  • Brucia dalle piante. Le bolle si manifestano dopo che una persona tocca una pianta (ad esempio ortiche, erba medica, castor-barbabietola, bacche di delfino, foglie di digitale, droga).

Se un bambino indossa scarpe scomode, potrebbe avere calli e vesciche sulle gambe. Sorgono in quei luoghi in cui si verificano forti attriti. Per prevenire i calli, i bambini dovrebbero essere selezionati correttamente.

Altre cause di eruzione cutanea

Nell'adolescenza, la formazione di un'eruzione cutanea con contenuti purulenti è dovuta a cambiamenti ormonali nel corpo. Per lo stesso motivo, i neonati hanno le mamme, che alla fine passano. Le ragazze adolescenti a volte hanno vesciche acquose sul cuoio capelluto, le gambe e nella zona bikini a causa della depilazione meccanica. Altre cause di rash includono:

  • punture di insetti;
  • uso a lungo termine di farmaci;
  • ipotermia;
  • disturbi nervosi (neurodermatite);
  • disfunzione degli organi di secrezione interna;
  • disturbi ormonali;
  • malattie dei sistemi funzionali del corpo;
  • disordini metabolici.

Molti genitori confondono brufoli d'acqua con una malattia che porta un nome simile - idropisia. Tuttavia, questa malattia non è considerata una patologia cutanea. L'eruzione è espressa sotto forma di gonfiore dovuto all'accumulo eccessivo di fluido che non lascia il corpo da solo. La causa della malattia è un malfunzionamento del sistema linfatico.

Misure preventive

Per anticipare la comparsa di eruzioni cutanee nei bambini è impossibile. Tuttavia, puoi ridurre le loro possibilità di apparire al minimo. Rafforzare l'immunità e tempestive vaccinazioni preventive aiuterà ad evitare molte malattie infettive.

I bambini dovrebbero spiegare il più presto possibile che non puoi mangiare e bere dai piatti di qualcun altro, non indossare le tue cose, c'è un dolce per due. Le scarpe e i vestiti dei bambini dovrebbero essere fatti di materiali naturali, adatti all'età e alle condizioni atmosferiche. Il sole ha un effetto dannoso su molti agenti patogeni, ma i bambini dovrebbero prendere il sole dosato.

Quando compaiono eruzioni sul corpo del bambino, consultare uno specialista il più presto possibile. Per spremere il contenuto di bolle è impossibile, è necessario sorvegliare, che il bambino non ha pettinato pryshchiki. Se si sospetta la natura infettiva delle eruzioni cutanee, la comunicazione del paziente con gli altri dovrebbe essere limitata.

Le cause più probabili di un'eruzione cutanea in un bambino sul corpo

Le eruzioni cutanee nei bambini differiscono per localizzazione, colore e forma. Improvvisamente, un'eruzione cutanea nel corpo di un bambino può essere un segno di una malattia infettiva. Forse la causa è dermatite di origine allergica. La localizzazione dell'eruzione dipende dal luogo di contatto con l'irritante, dalla risposta del corpo alle infezioni e dalle azioni dei fattori fisici (radiazione solare, temperatura).

Quali malattie sono accompagnate da eruzioni cutanee?

L'eruzione cutanea in diversi bambini nel caso della stessa diagnosi è significativamente diversa. La comparsa di elementi esternamente simili è spesso dovuta a cause completamente diverse. Pertanto, è importante prestare attenzione all'intero complesso di sintomi: la posizione dell'eruzione, la forma, il colore, la presenza di altri sintomi.

Le cause dell'eruzione nell'infanzia:

  • Infezioni virali che causano morbillo, rosolia, varicella, herpes simplex di scandole, esantema improvviso.
  • Infezione fungina - dermatomiocitosi, tricofitosi, microsporia, candidosi.
  • Infezioni batteriche - scarlattina, impetigine, erisipela.
  • Reazioni allergiche al cibo, medicina, polline.
  • Malattie autoimmuni, come eczema e psoriasi.
  • Malattie degli organi interni.
  • Dermatite atopica
  • Dermatite seborroica
  • Carenza di vitamine
  • Lichene rosa
  • Toxoplasmosi.
  • Neurodermite.
  • reazione della droga.
  • Orticaria.

I genitori di solito dimenticano che la pelle di un bambino è influenzata dalle condizioni di tutto il corpo. La formazione di un'eruzione cutanea può essere associata a parassiti, problemi endocrini, disturbi metabolici, cattiva digestione. L'infezione da vermi porta a un cambiamento nel lavoro degli organi interni, accumulo di tossine, disbiosi. La pelle sensibile del bambino reagisce ai processi negativi. Una diagnosi accurata aiuterà a mettere le osservazioni sullo stato del bambino, sui suoi dintorni, sullo studio dei risultati dei test di laboratorio.

Eruzione in diverse parti del corpo nei bambini - una panoramica

Il rossore sul viso è osservato nei bambini che si sono ammalati di angina, ARVI. Nel processo di trattamento, si possono verificare eruzioni cutanee a causa di allergie a farmaci antipiretici o antibatterici.

  1. Rossore, noduli e croste sulle guance e sul mento, sulle palpebre - una reazione allergica a droghe o cibo.
  2. Macchie rosse, granelli, bolle prima sul viso, poi su tutto il corpo - malattie infettive.
  3. Piccole e grandi macchie, vesciche, vesciche sul viso, sulla mano o sul papa - una reazione all'inoculazione.
  4. Macchie rosse, papule sulle braccia sotto il gomito e sulle gambe sotto le ginocchia - dermatite allergica.
  5. Punti luminosi e "stelle" di colore rosso - gli effetti dell'influenza, infezioni respiratorie acute, che si verificano a temperature elevate.
  6. Papule e vescicole nell'area delle fosse ascellari, sul petto di Sant'Antonio.
  7. Uzelkovye eruzioni e vescichette tra le dita su mani, su un polso, nel campo di un ombelico - una scabbia.
  8. Rossore tra le dita dei piedi o delle mani, peeling sui piedi e sui palmi - fungo della pelle.
  9. Molteplici eruzioni cutanee alla nuca del bambino, intorno al collo e nelle pieghe del corpo - una sudorazione.
  10. Vescicole rosse sul corpo del bambino - eritema tossico, pemfigo di neonati.
  11. Ernia secca sugli avambracci e fianchi - ipercheratosi follicolare ("pelle d'oca").
  12. Macchie rosse, odore sgradevole nelle pieghe del corpo: intertrigo, dermatomiocitosi, candidosi.
  13. Targhe, ecdisi nel gomito e pieghe del ginocchio - eczema, psoriasi.
  14. Vesciche allungate su braccia, schiena, gambe - orticaria meccanica.
  15. Grandi macchie rosse, vesciche, croste sul viso e le estremità - eczema.
  16. Piccoli cerotti, papule sulle gambe e sulle mani - punture di insetti, dermatiti.

Macchie a forma di anello circondate da un rullo di bolle e scaglie, con la pelle rosa al centro appaiono quando sono infettate da un'infezione fungina. Varietà della malattia: trichophytosis, microsporia. Nelle persone tali lesioni vengono solitamente chiamate "tigna". Un'eruzione sulla testa, braccia e gambe è localizzata. Le macchie di lichene rosa si trovano di solito sui lati del corpo.

Come scoprire la probabile causa della malattia in base al tipo e al colore dell'eruzione?

Le aree del corpo del bambino che subiscono il surriscaldamento sono strofinate con un pannolino e vestiti, arrossire, coperto da un'eruzione cutanea - una sudorazione. Sulle mani più spesso ci sono punti, macchie e tubercoli a seguito di una reazione allergica. Localizzazione tipica di eruzioni cutanee con eczema, dermatite seborroica - una persona.

Macchie e vescicole si formano a causa dell'infezione da virus. L'agente causale passa nel corpo durante il periodo di incubazione, quindi si formano le eruzioni cutanee e poi scompaiono dopo un certo periodo di tempo, caratteristica per l'agente infettivo. Una piccola eruzione cutanea sul corpo di un bambino con angina, influenza, SARS è secondaria, appare raramente.

Una eruzione cutanea bianca sul corpo di un bambino si forma a seguito di cambiamenti ormonali, ipovitaminosi, eccessiva attività delle ghiandole sebacee. Brufoli, pelle d'oca sono il risultato dell'accumulo di cheratina nei follicoli piliferi del corpo. L'ipercheratosi è associata alle caratteristiche della pelle e dei disturbi metabolici nel corpo.

La gamma di possibili cause di eruzioni cutanee nei neonati è relativamente piccola. Una piccola eruzione cutanea incolore sotto forma di noduli appare sul viso dei bambini nel primo mese dopo la nascita come reazione agli ormoni materni rimanenti nel corpo. L'acne neonatale non ha bisogno di alcun trattamento, vanno via da soli per alcuni giorni o settimane.

"Hazel" si riferisce ad una eruzione cutanea rossa a piccoli punti sul corpo di un bambino nel primo anno di vita in luoghi di pieghe, pannolini ad attrito, biancheria. Le eruzioni durante la dentizione sono accompagnate da febbre, ansia, appetito alterato. L'eruzione cutanea in questi casi appare di solito sul collo, colorata in toni luminosi.

La comparsa di macchie rosse, noduli rosa e vescicole è tipica delle dermatosi allergiche. La pelle prude, il bambino non dorme bene, perde l'appetito. Eruzioni luminose nei bambini al di sotto di un anno sono associate all'introduzione scorretta di alimenti complementari, la risposta del corpo agli allergeni nei nuovi alimenti.

Gli irritanti possono essere una varietà di sostanze, fattori fisici e climatici. I casi di comparsa di eruzioni allergiche nei bambini, che sono stati trattati con antibiotici, sono diventati più frequenti. La pelle dei bambini che visitano le piscine reagisce all'aumento delle concentrazioni di antisettici nell'acqua.

Eruzione di macchie

Roseola e piccole macchie su tutto il corpo sono formate da scarlattina. Questa malattia di natura batterica procede contro uno sfondo di febbre, deterioramento della condizione generale. Negli ultimi decenni, il numero di casi è diminuito drasticamente a causa di misure preventive.

La formazione di eritema piccolo e ruvido è caratteristica di dermatite allergica, eczema, cesoiamento e altri tipi di licheni, fotodermatite. La pelle dei bambini è molto più sensibile alle alte dosi di radiazioni ultraviolette. Dopo un'eccessiva esposizione al sole sul mare, il bambino ha un eritema, piccole vescicole si sviluppano su aree non protette del corpo.

Fotodermatite - maggiore sensibilità alle radiazioni UV. Una varietà di allergie si manifesta poche ore dopo l'esposizione al sole. Localizzazione tipica dell'eruzione cutanea: spalle, avambracci, parte posteriore del collo, mani e viso.

Eruzioni papicolari

Una eruzione cutanea incolore sul viso e sulle braccia è caratteristica della neurodermite, dermatite da contatto. Sui gomiti e le ginocchia di un paziente con psoriasi, i papuli si fondono e formano placche. Eruzioni con neurodermite, eczema, psoriasi sorgono a causa di una predisposizione genetica a una tale reazione del corpo agli stimoli. La pelle interessata diventa secca, arrossata, prurito.

Le cause della neurodermite nei bambini:

  • ridotta resistenza dell'organismo agli agenti infettivi;
  • tossine, comprese quelle escrete dai vermi;
  • malattie degli organi interni;
  • disordini metabolici;
  • presenza di focolai di infezione;
  • sostanze medicinali;
  • dieta impropria.

Disturbi incorporati a livello del sistema nervoso. Quando la forma diffusa della neurodermite appare rash sulle mani, sul viso. La malattia è accompagnata da una maggiore stanchezza, apatia. Prima di tutto, è necessario identificare l'irritante e proteggere il bambino dal contatto con esso.

I genitori che sanno come trattare un'allergia possono applicare la loro esperienza in caso di dermatite in un bambino. Applicare unguenti ormonali ("Lokoid", "Gyoksizon", "Sinaflan"). Il corticosteroide combinato + i farmaci antibiotici sono utilizzati in caso di infezione della zona interessata. Curano la pelle dell'unguento "Bepanten", crema "Dexpanthenol". Per ammorbidire e disinfettare il bagno con sale marino, argilla terapeutica. Lubrificare le zone interessate con tintura di calendula o menta. Gli antistaminici sono assunti per via orale.

Alveari - una sorta di dermatite di origine allergica

Una caratteristica distintiva è un'eruzione di vesciche sollevate che tendono a fondersi. Nella prima infanzia, l'orticaria o l'orticaria è acuta, accompagnata da prurito doloroso, aumento della temperatura locale, malessere generale, debolezza. Un'eruzione cutanea color pelle di un bambino appare improvvisamente in qualsiasi parte del corpo, dura da alcune ore a diversi giorni. Nel caso del gonfiore di Quincke in gola e bocca, il bambino ha bisogno di cure mediche immediate.

Cause di orticaria - dermatosi polietologica:

  1. influenze esterne (caldo, freddo, pressione);
  2. Infezione influenzale, faringite, otite media;
  3. conservanti e coloranti nei prodotti;
  4. elminti, infezione protozoaria;
  5. farmaci;
  6. attività fisica;
  7. prodotti alimentari;
  8. punture di insetti;
  9. surriscaldamento, freddo;
  10. lo stress.

Gli alveari non vengono trasmessi da una persona malata a una persona sana. La reazione cutanea agli stimoli si manifesta in risposta ad un effetto meccanico sulla pelle (attrito, pressione, pettinabilità delle punture di insetti). Questa forma della malattia era chiamata "orticaria meccanica".

Una rara forma di orticaria - colinergica - si manifesta con arrossamento del viso, del collo e del torace. L'arrossamento si verifica solo pochi minuti o un'ora dopo il bagno in acqua calda, aumento della sudorazione, stress fisico ed emotivo. Il bambino sente un forte prurito della pelle. Si forma una pallida eruzione, costituita da bolle di varie forme. Di solito, quando il paziente viene esaminato, l'allergene non viene rilevato. Il fattore stimolante per lo sviluppo della forma colinergica è il mediatore acetilcolina, prodotto dal corpo stesso.

Trattamento di orticaria

Se c'è un'eruzione cutanea nel bambino, quindi somministrare antistaminici. Gel di raffreddamento applicati esternamente, unguenti antiallergici. I dermatologi raccomandano di combinare la ricezione di un antistaminico verso l'interno con un'applicazione esterna di una crema o di un gel con la stessa sostanza attiva. I genitori temono che tale trattamento causi sonnolenza nel bambino, riduca il rendimento scolastico. Gli antistaminici "Fenistil", "Claritin", "Erius", "Zirtek" non hanno quasi un effetto sedativo, sono meglio tollerati.

L'istamina viene rilasciata dai mastociti nel sangue e nei tessuti per aiutare il sistema immunitario a proteggere il corpo da agenti patogeni e tossine. Tuttavia, in alcune persone, l'allergia porta a una reazione protettiva eccessiva rivolta a sostanze innocue. Gli antistaminici bloccano i recettori dell'istamina, prevengono o alleviano prurito, gonfiore, arrossamento della pelle, lacrimazione.

Proprietà anti-allergiche e anti-infiammatorie sono pomate corticosteroidi. farmaci per uso topico "Fenistil gel", creme e unguenti "Elokim", "Lokoid", "Advantan", "sinaflana", "flutsinar". I bambini sono dati a bere enterosorbenti, per esempio, Enteros-gel o Lactofiltrum. All'interno, inoltre, assumere integratori alimentari con lacto- e bifidobatteri.

  1. Esterno: bagni caldi e bagni, lozioni con bicarbonato di sodio, infusi, salvia, camomilla.
  2. All'interno: bevande al tè con foglie di ribes nero, lamponi da giardino, rosa canina, infuso di radice di liquirizia, ortiche, succo fresco di carote, barbabietole.


È necessario trattare l'eruzione cutanea e rimuovere potenziali allergeni dall'ambiente del bambino. In relazione a questo gruppo di polvere domestica, funghi, cibo per pesci secco. Escludere dalla dieta del paziente agrumi, frutta secca, cioccolato, latte intero, pane bianco e dolciumi.

Trattamento di eczema

La traduzione del nome della malattia dal greco antico sembra molto semplice - "eruzioni cutanee". L'eczema infantile o la dermatite atopica si manifestano già prima dell'età di 6 mesi. Sulle guance del bambino si formano dense macchie rosse che non hanno confini chiari. La malattia si manifesta con prurito, infiammazione e pelle secca sul viso, sui polsi, sotto le ginocchia

La fase acuta nella forma idiopatica della malattia si manifesta con la formazione di un numero di vescicole. Sono aperti, inizia il muschio, dopo di che ci sono croste e macchie. Una tipica localizzazione del vero eczema è il viso, le mani, gli avambracci, i piedi e le ginocchia. Le eruzioni appaiono sul corpo simmetricamente.

Idiopatico, vero eczema è lo stesso di, lichene mokuschy, dermatosi pruriginosa cronica. Un'eruzione cutanea sul corpo di un bambino di un anno si trova sul viso, sulle braccia e sulle gambe, sul petto e sui glutei. Tali fasi del processo eczematoso come l'eritema, le vescicole, l'erosione e la corteccia sono annotate.

  • allergia a sostanze presenti negli alimenti, acari, polvere, muffe, cambiamenti climatici;
  • malattie dell'apparato digerente, sistema endocrino;
  • predisposizione ereditaria;
  • stress, trauma psicoemotivo.

Con la transizione della malattia in un decorso cronico, la pelle diventa più densa, traballante. I sintomi peggiorano in modo inadatto al clima infantile, con eccessiva secchezza dell'aria. L'effetto di azione permanente o stagionale di allergeni è annotato.

Metodi e mezzi terapeutici:

  1. Antistaminici, allevia il prurito e l'infiammazione della pelle, delle mucose.
  2. Soluzione di resorcinolo per lozioni rinfrescanti e astringenti.
  3. Unguenti antiallergici, soluzioni antisettiche.
  4. Tintura di valeriana e altri farmaci lenitivi.
  5. Enterosorbents per la pulizia del corpo di un allergene.
  6. Diuretici all'interno per ridurre il gonfiore.
  7. Pomate ormonali (GCS).
  8. Fisioterapia.

I corticosteroidi per uso esterno hanno un effetto antinfiammatorio e antitossico. SCS fa parte degli unguenti "Lokoid", "Dermozolon", "Ftorokort" e "Sicorten". I prodotti combinati contengono SCS e antibiotici, sono usati per l'eczema microbico. Si riferiscono a questo gruppo di unguenti "Kortomitsetin", "Gyoksizon".

Eruzione cutanea sotto forma di ulcere

Le malattie di natura virale sono spesso accompagnate da stomatite e da un'eruzione cutanea sul corpo di un bambino, specialmente di piccola entità. Il vesilovirus - l'agente eziologico della stomatite vescicolare enterovirus - è in grado di colpire l'intero corpo, le mucose e l'orofaringe. Fonte di infezione - persone malate, portatori sono insetti.

Dopo il periodo di incubazione ci sono sintomi simil-influenzali, la temperatura corporea aumenta. C'è un'ulcera acquosa sulla superficie interna delle labbra, sulle guance. Inoltre, le vescicole possono formarsi sul corpo del bambino. Il trattamento della mucosa interessata in bocca viene effettuato con il gel "Kamistad", soluzione lugol. I preparativi "Miramistin", "Holisal" sono applicati in conformità con le istruzioni contenute nel pacchetto.

Prurito e infiammazione si verificano dopo l'ingestione di antistaminici con sostanze attive loratadina, cetirizina, desloratadina. Le vescicole sul corpo e nella cavità orale possono essere trattate con perossido di idrogeno. Dare al bambino di sciacquarsi la bocca con una soluzione di furacilina, diluita con acqua tintura di calendula, camomilla.

Eruzioni cutanee nei bambini - analizziamo i motivi (con foto)

Un'eruzione cutanea nei bambini può essere una manifestazione di oltre cento diverse malattie. Non è necessario capire questo insieme di condizioni. Tuttavia, alcuni di questi possono essere davvero pericolosi per il bambino. Pertanto, quando si verifica un'eruzione cutanea, è necessario contattare il pediatra in tempo utile.

Per cominciare, voglio fermare la tua attenzione sugli elementi dell'eruzione (ho cercato di scegliere la cosa più importante, fallo con una breve descrizione di tutti i termini che si verificano in diverse patologie).

Come rafforzare l'immunità di un bambino: metodi che funzionano davvero

Isolare gli elementi morfologici primari e secondari dell'eruzione.

Elementi morfologici primari dell'eruzione sviluppare come conseguenza del processo patologico; di solito compaiono su pelle e mucose invariate. specie:

-spot (macula) è una chiazza di pelle con un colore modificato, ma la consistenza e la topografia della lesione non differiscono dalla cute normale circostante. Ci sono punti vascolari, emorragici e pigmentati. Macchie vascolari (genesi infiammatoria) di piccole dimensioni (da 2 mm a 25 mm) - roseola, avente una forma rotonda o ovale e sono manifestazione più comune della pelle infettive malattie come scarlattina, rosolia, tifo, ecc, e dimensione dello spot infiammatoria da 2 a 10 cm o più. - eritema. Fondendosi tra loro, i fuochi dell'eritema possono diffondersi a tutta la pelle. Macchie emorragiche si sviluppa a causa della penetrazione dei globuli rossi attraverso la parete vascolare con il suo danno (rottura) o aumento della permeabilità. Macchie pigmentate si formano a causa di un cambiamento nel contenuto dei pigmenti nella pelle (più spesso melanina).

- bolla - un elemento morfologico indifeso e infiammatorio, che si sviluppa a seguito di edema acuto dello strato papillare del derma (ad esempio, con orticaria). Al loro permesso la pelle non cambia.

- Bolla (vescicola) - piccola formazione di cavità, contenente liquido sieroso o sieroso emorragico; il suo valore è da 1 a 5 mm di diametro. Vescicole solitamente su base di idropica iperemica (ad esempio, herpes, eczema), ma possono anche verificarsi sulla pelle verso l'esterno modificato (calore esempio, spinoso). Dopo l'apertura delle vescicole sulla pelle, si notano piccole erosioni superficiali che rilasciano essudato sieroso (mocclusione); in futuro, l'erosione viene epitelizzata.

- Bubble (bulla) - grande formazione di cavità, che si sviluppa a seguito di disturbi esogeni o endogeni. Le bolle possono essere localizzate sulla pelle invariata (ad esempio, con pemfigo) o su una base infiammatoria. La copertura a bolle può essere tesa o flaccida.

- Pustola (ascesso) - formazione cavitaria con contenuto purulento, che varia da pochi millimetri a diversi centimetri, sferica, conica o piatta. A seconda della profondità di occorrenza nella pelle, si trovano pustole superficiali, situate nell'epidermide e profonde, localizzate nel derma. Le pustole profonde provocano la formazione di cicatrici.

- Papula (nodulo) - una formazione superficiale superficiale di consistenza densa o morbida, è consentita senza cicatrici. A seconda delle dimensioni, del papillare (1-2 mm di diametro), delle papule lenticolari (fino a 5 mm), nummulari (15-20 mm) vengono isolate. A causa della loro fusione, possono apparire papule più grandi - placche.

- tubercolo - formazione di bespolostnoe, derivante dallo sviluppo nel derma di un infiltrato infiammatorio granulomatoso. Gli urti possono sollevarsi sopra la superficie della pelle o trovarsi in profondità. Le loro dimensioni variano da 3-5 mm a 20-30 mm di diametro. Il colore dei tubercoli è da rosso rosato a giallo-rosso, rosso rame e cianotico. Quando si preme sulla superficie del tubercolo, il colore potrebbe cambiare.

- nodo - formazione densa limitata con un diametro di 1-5 cm o più, rotondo o ovale; si trova negli strati profondi del derma e del tessuto sottocutaneo. Sono prevalentemente infiammatori. Possono sporgere al di sopra della superficie della pelle e possono essere determinati solo dalla palpazione (al tatto).

Elementi morfologici secondari dell'eruzione sviluppare dopo il primario. specie:

- discromie pelle - una violazione della pigmentazione nel sito di elementi morfologici primari risolti. Distinguere iperpigmentazione causata da aumento del contenuto di pigmento melanina nelle cellule dello strato basale dell'epidermide e deposizione emosiderina (ad esempio, il corpo pidocchi morso), e ipopigmentazione o depigmentazione associata ad un decremento nella deposizione di melanina.

- fiocchi - allentare le cellule laceranti dello strato corneo, solitamente accumulate sulla superficie degli elementi morfologici primari. Le bilance possono essere pancreatiche, finemente lamellari (ad esempio con il morbillo) e grandi placche (ad esempio scarlattina, tossicoderma).

- crosta - un diverso tipo di essudato, erosioni separate, ulcere, secche sulla superficie della pelle. Ci sono croste sierose, costituite da fibrina, cellule epidermiche, leucociti; croste purulente contenenti molti leucociti; croste sanguinolente con un sacco di eritrociti emolizzati. La corteccia può essere sottile e spessa, stratificata, di varie forme.

- crepa - rotture cutanee lineari, derivanti dalla perdita della sua elasticità e infiltrazione. Distinguere tra crepe superficiali (all'interno dell'epidermide, guarire senza lasciare traccia) e in profondità (nell'epidermide e nel derma, dopo la guarigione, si forma una cicatrice). Le crepe sono dolorose. Più spesso si formano in luoghi di pieghe naturali e intorno a buchi naturali (negli angoli della bocca, attorno all'ano).

-escoriazione - violazione dell'integrità della pelle in seguito a danni meccanici (spesso con pettini); avere una forma a forma di striscia.

-erosione - Difetto dell'epidermide dovuto all'apertura della cavità primaria (bolle, vescica, pustole). Il fondo dell'erosione è l'epidermide e le papille del derma. Nella forma e nella magnitudine, l'erosione corrisponde all'elemento morfologico primario.

- ulcera - Difetto della pelle profonda, grippaggio dell'epidermide, del derma e dei tessuti sottostanti. Nasce dalla disintegrazione degli elementi primari, dovuta alla necrosi dei tessuti. Per stabilire la diagnosi, la forma, i bordi, il fondo e la densità della materia dell'ulcera. Dopo la guarigione dell'ulcera, si forma una cicatrice, il cui carattere rende possibile giudicare la malattia trasferita.

- cicatrice - crescita del tessuto connettivo fibroso-fibroso, che sostituisce il difetto profondo della pelle. La superficie della cicatrice è liscia, priva di scanalature, pori, peli. Ci sono cicatrici piatte, ipertrofiche (cheloidi), atrofiche (situate sotto la superficie della pelle circostante).

- vegetazione - Crescita papillomatosa dell'epidermide e del derma papillare sulla superficie degli elementi primari.

-lichenification - un cambiamento della pelle, caratterizzato dal suo rafforzamento, rafforzamento del pattern, rugosità, iperpigmentazione. (ad esempio, con la pettinatura prolungata delle stesse aree cutanee o come risultato della fusione di papule).

È accettato distinguere tra un'eruzione monomorfica e polimorfica. Eruzione monomorfica consiste in un solo elemento morfologico primario (ad esempio, vesciche con pemfigo volgare, roseola con rosolia, petecchie con vasculite emorragica, vescicole con varicella, vescicole con orticaria), polimorfo - da diversi elementi primari o secondari dell'eruzione.

Le eruzioni cutanee possono essere limitate, comuni, universali. Le eruzioni che formano lesioni possono essere localizzate simmetricamente e asimmetricamente, lungo il corso dei fasci neurovascolari. Possono tendere a fondersi o rimanere isolati (con varicella), raggruppati, formando forme geometriche (cerchio o ovale con eritema anulare). L'eruzione può avere una localizzazione caratteristica sulla superficie dell'estensore degli avambracci e delle spalle, sul cuoio capelluto e dietro i padiglioni auricolari, ecc. È necessario prestare attenzione a questo.

motivi la comparsa di eruzioni cutanee nei bambini può essere suddivisa in quattro gruppi principali:

1 - malattie infettive e parassitarie;

2 - reazioni allergiche;

3 - malattie di sangue e vasi sanguigni;

4 - mancanza di igiene adeguata.

1. Se la causa dell'eruzione è INFEZIONE si noterà nel vostro bambino e gli altri suoi sintomi, come febbre, brividi, tosse, naso che cola, mal di gola, dolori addominali, nausea, vomito, perdita di appetito, e altri. In questo caso, l'eruzione potrebbe essere i primi sintomi di infezioni ricorrenti, e compaiono il giorno 2-3.

Tra le malattie infettive, le eruzioni cutanee sono solitamente accompagnate da malattie infantili così comuni come la varicella, il morbillo, la rosolia, la scarlattina, la rosa, ecc. La più pericolosa è l'infezione da meningococco.

morbillo

Patogeno: virus contenente RNA della famiglia Paramyxoviridae del genere Morbilivirus.

Periodo di incubazione: da 9 a 17 giorni. Il paziente è contagioso fino a 5 giorni dopo la comparsa dell'eruzione.

Nei primi tre giorni di malattia il bambino ha la febbre, il naso che cola, la tosse, la congiuntivite. Il giorno 2-3 della malattia c'è un'eruzione cutanea (il primo giorno sul viso, il secondo sul tronco, il terzo sugli arti), un secondo aumento di temperatura. Dopo l'eruzione, c'è pigmentazione, peeling. I seguenti sintomi caratteristici sono considerati per la diagnosi clinica del morbillo:

-esordio acuto della malattia con febbre alta, congiuntivite, sclerite, blefarite, lacrimazione (fotofobia, fino a blefarospasmo), tosse, naso che cola;

-l'apparizione al 2 ° giorno della malattia sulla membrana mucosa nella regione delle guance opposte ai piccoli molari delle macchie Belsky-Filatova-Koplik (formazioni bianche del diametro di 1 mm circondate da una zona di iperemia); queste macchie rimangono fino al secondo giorno di eruzione cutanea e, dopo la loro scomparsa, rimane la mobilizzazione della mucosa;

-comparsa di rash sul 3-5 ° giorno del periodo catarrale sulla pelle del viso (1 ° giorno), tronco (2 ° giorno) e arti (3 ° giorno); così temerario morbillo si diffonde dall'alto verso il basso, una sorta di evoluzione degli elementi di un'eruzione: dapprima ci sono piccole papule e patch (3-5 mm di diametro), aumentano rapidamente di dimensioni fino a 10-15 mm, punti separati (soprattutto sul viso e le sezioni superiori tronco) si fondono in una superficie eritematosa continua;

-l'eruzione cutanea è abbondante, a chiazze papule, incline alla fusione, a volte con una componente emorragica, gli elementi sono rotondi, si innalzano sopra il livello della pelle, si trovano sullo sfondo invariato della pelle;

-L'eruzione inizia a svanire dal 3 ° giorno dell'eruzione nell'ordine in cui appare sulla pelle, l'eruzione si conclude con la pigmentazione, potrebbe esserci un desquamazione della pelle.

L'esantema maculato può apparire come una variante del normale periodo di vaccinazione nei bambini vaccinati con vaccino vivo contro il morbillo. Durante il periodo di vaccinazione, il 6 ° -10 ° giorno dopo la vaccinazione, a volte si osservano stati subfebiliari, naso che cola, tosse, congiuntivite (entro 2-3 giorni). Forse l'apparenza di un'eruzione neobilnoy chiazzata, i cui elementi non si fondono. Le fasi di precipitazione sono assenti, non ci sono punti di Filatov-Koplik. La diagnosi della reazione di vaccinazione è confermata dai dati anamnestici dei genitori.

Varicella (nella gente - varicella)

Agente causativo: virus herpes zoster,

Periodo di incubazione: 11-21 giorni. Il paziente è contagioso fino a 10 giorni dopo la comparsa dell'eruzione o fino all'ultima crosta. L'eruzione non ha una localizzazione specifica, spesso gli elementi dell'eruzione si possono trovare sul cuoio capelluto, la mucosa della bocca, gli occhi, i genitali. La natura delle eruzioni cambia lungo il corso della malattia: le macchie rosse, leggermente sporgenti sopra la pelle, si trasformano in bolle in poche ore con un contenuto chiaro, quindi nuvoloso. La dimensione della varicella è 4-5 mm. Successivamente si prosciugano e al loro posto si formano delle croste brunastre. Ogni elemento entro 3 - 6 giorni subisce l'evoluzione: una crosta spot-vescicola. Un rash con varicella è sempre accompagnato da prurito. Una caratteristica molto importante di questo tipo di rash - podsypaniya (l'emergere di nuovi elementi), che spesso accompagna un altro scoppio di temperatura. Gli elementi tipici di un'eruzione cutanea con varicella sono vescicole delle dimensioni da 1 a 5 mm, hanno una trazione ombelicale al centro della vescicola.

rosolia

Patogeno: un virus del gruppo togavirus (la famiglia Togaviridae, il genere Rubivirus).
Periodo di incubazione: 11-21 giorni. Il paziente è contagioso fino al 5 ° giorno di malattia. segni caratteristici di intossicazione, febbre (fino a 5 giorni), l'aumento delle occipitale linfa uzlov.Ochen rosolia frequente manifestazione è l'infiammazione del tratto respiratorio superiore, sotto forma di rinite, faringite. I pazienti lamentano una tosse secca moderata, sensazioni spiacevoli in gola (tristezza, sudorazione, secchezza). Nel cielo morbido, a volte puoi vedere piccoli elementi rossi (macchie di Forchheimer). Alcuni pazienti possono avere congiuntivite, ma meno pronunciato rispetto a quelli con il morbillo. Numerose piccole macchie (non più di 3-5 mm di diametro) compaiono in poche ore, applicare un top-down, ma è molto più veloce che con il morbillo - un giorno il rash cutaneo raggiunge i piedi, detiene un'eruzione cutanea in media tre giorni, poi scompare senza lasciare traccia. La tipica localizzazione sono le superfici estensorie di braccia e gambe, glutei.

Spesso l'eruzione compare il primo giorno della malattia, ma può comparire nel secondo, terzo e anche nel quarto giorno. In alcuni casi, è stata l'eruzione ad attirare l'attenzione, dal momento che un leggero malessere prima dell'eruzione non era considerato una malattia. A differenza del morbillo, non vi è alcuna fase di precipitazione. L'eruzione è più abbondante sulle superfici estensorie delle estremità, sulla schiena, sulla vita, sui glutei. Sul viso l'eruzione è meno pronunciata rispetto al tronco (con il morbillo al contrario). A differenza della scarlattina, gli eritemi si trovano sullo sfondo della pelle normale (non sottoposta a un trattamento). L'elemento principale dell'eruzione è un piccolo punto (3-7 mm di diametro) che non sale sopra la pelle, scomparendo quando viene premuto sulla pelle o quando lo si allunga. Tipico è un rash piccolo-milza, anche se in alcuni pazienti può essere grossolano (diametro spot 10 mm o più). Insieme con le macchie, si possono trovare rosole piatte con un diametro di 2-4 mm, le papule sono meno comuni. Elementi del eruzione cutanea, solitamente separati, ma alcuni di essi possono unirsi per formare patch più grandi con bordi frastagliati, ma mai prodotte ampie superfici eritomatoznyh (come è il caso con il morbillo o eritema infettivo), molto raramente rilevato isolato petecchie.

Quando lieve eruzione cutanea trovare a volte aiuta ad accogliere le provocazioni rash, che crea una stasi venosa sulla mano tirandola leggermente con il bracciale dello sfigmomanometro, cablaggio, o solo le mani, la frequenza cardiaca dovrebbe essere palpabile. Dopo 1-2 minuti, l'eruzione cutanea, se presente, sarà più evidente. A volte c'è un leggero prurito nella zona degli elementi dell'eruzione cutanea, ma, di regola, non ci sono sensazioni soggettive nel campo degli elementi dell'eruzione. Gli elementi dell'eruzione cutanea durano più di 2-3 giorni e va ricordato che questa infezione virale è pericolosa per le donne in gravidanza a causa di effetti avversi sul feto. Pertanto, se sospetti di avere un figlio di rosolia - non invitare le donne incinte a visitare.

Scarlattina

Patogeno: streptococco β-emolitico del gruppo A

Periodo di incubazione: 2-7 giorni. Il paziente è contagioso fino al decimo giorno della malattia. Nelle prime 10-12 ore di malattia, la pelle è pulita. Nella gola un rosso brillante, le tonsille sono ingrandite. L'esantema compare alla fine del primo o all'inizio del secondo giorno della malattia, prima non sul collo, sulla parte superiore della schiena e sul petto, quindi si diffonde rapidamente in tutto il corpo. Rash rosso o rosso vivo nella forma di piccoli, le dimensioni di un seme di papavero, punti densamente situati. Prurito della pelle spesso annotato.

L'eruzione più intensa nella gravità e nel numero di elementi è annotata sulla pelle delle superfici interne delle cosce, sull'addome inferiore e sulle regioni ascellari. Un ispessimento particolarmente pronunciato dell'eruzione si osserva nelle pieghe naturali delle regioni ascellari e delle fosse ulnare. Sulla faccia pallida ci sono solo un mento e una pelle sopra il labbro superiore, formando, cosiddetto, un triangolo di piume scarlatte bianche. L'intensità dell'eruzione è anche più pronunciata con una forma grave della malattia rispetto a quella lieve e moderata. Con la scarlattina tossica, l'eruzione spesso acquisisce un carattere emorragico.

L'eruzione cutanea, di regola, raggiunge il suo massimo nel 2-3 ° giorno della malattia, e poi gradualmente svanisce entro la fine della settimana. Al suo posto appare il desquamazione della pelle, la cui intensità corrisponde alla gravità degli elementi dell'eruzione. Il peeling si verifica prima sul collo, poi sulla punta delle dita delle mani e dei piedi, sui palmi delle mani e le piante dei piedi. Sul corpo il peeling è otrioso. Il peeling si verifica dopo 2-3 settimane.
Va tenuto presente che l'eruzione della scarlattina non ha sempre manifestazioni tipiche. In alcuni casi, è di natura corale. A volte sul collo, sul torace, sull'addome dell'esantema si accompagna l'apparizione di piccole bolle piene di contenuti trasparenti.

Eritema infettivo (quinta malattia)

L'agente eziologico: parvovirus B19,
Periodo di incubazione: 5-15 giorni. I bambini sono malati dai 2 ai 12 anni durante epidemie in una mangiatoia o in una scuola. Dopo la comparsa dell'eruzione, il bambino non è contagioso. Nei primi due giorni di sintomi del bambino di ARI constatato (naso che cola, temperatura), eruzione cutanea inizia sulle guance, sotto forma di piccoli luminosi rossi, punti leggermente in rilievo che l'aumento unire, formando sulle guance macchie rosse lucide e simmetrici ( "la traccia degli schiaffi" ).

Quindi per due giorni l'eruzione copre tutto il corpo, formando macchie rosse leggermente gonfie, pallide al centro. Unendo, formano un'eruzione sotto forma di ghirlande o una mappa geografica, un'eruzione di pizzo. L'eruzione cutanea scompare in circa una settimana, durante le settimane seguenti, possono comparire eruzioni transitorie, specialmente con eccitazione, attività fisica, esposizione al sole, bagni, cambiamenti nella temperatura ambiente.

Roseola, esantema improvviso (sesta malattia)

infezione virale acuta dei lattanti o bambini piccoli, di solito inizialmente manifesta con febbre alta con l'assenza di sintomi locali e le successive eruzioni aspetto krasnuhopodobnyh (rash maculopapulare spotty). L'agente eziologico è l'herpesvirus umano di tipo 6 (HHV-6). Periodo di incubazione: 5-15 giorni. Dopo la comparsa dell'eruzione, il bambino non è contagioso.

La malattia inizia acutamente con un improvviso aumento della temperatura corporea a 39 - 40,5 gradi. Il periodo di temperatura dura 3-5 giorni (per lo più 3 giorni). Nonostante il caldo, il bambino è di solito attivo. La temperatura scende in modo critico di solito il 4 ° giorno: dopo la scomparsa della febbre, sulla pelle compaiono eruzioni cutanee papulari-rosa (che durano da alcune ore a diversi giorni). Eruzioni cutanee leggermente elevate sopra la superficie della pelle, compaiono in grandi numeri sul tronco e sul collo, più moderati sul viso e sulle estremità. Caratteristico della mancanza di appetito, irritabilità, letargia e aumento dei linfonodi dell'orecchio cervicale e posteriore. In rari casi, è possibile aumentare il fegato e la milza.

Infezione da meningococco

Periodo di incubazione: 2-10 giorni. Il periodo infettivo dura fino a 14 giorni dall'inizio della malattia. La malattia è estremamente pericolosa - dal momento della comparsa di una eruzione alla morte di una persona può passare meno di un giorno. In alcuni pazienti, il meningococco supera le barriere locali di immunità ed entra nel sangue, dove muore e si disintegra. La massiccia disintegrazione dei meningococchi con rilascio di endotossina (un forte veleno vascolare) porta a conseguenze disastrose. Inizia la coagulazione del sangue, i microtrombi che ostruiscono il flusso sanguigno si formano nel sistema circolatorio. Questo è chiamato sindrome DVS (una sindrome di coagulazione intravascolare disseminata, la parola "disseminato" significa "comune").

Come compensazione nel corpo, viene attivato un sistema anticoagulante, il sangue si diluisce. A questo punto sia il sistema di coagulazione che i sistemi anticoagulanti sono esauriti. Di conseguenza, nel sistema di emocoagulazione ci sono cambiamenti caotici e multidirezionali: trombi e sanguinamento. Meningococcemia inizia improvvisamente o dopo un raffreddore. Quando il meningococco entra nel sangue, si verificano brividi, la temperatura sale a 38-39 ° C, i dolori ai muscoli e alle articolazioni, il mal di testa e spesso il vomito. Alla fine del 1o - l'inizio del 2o giorno, il sintomo più caratteristico è un'eruzione hemorrhagic. Rash con meningococcemia e ci sono molteplici emorragie nella pelle.

L'aspetto di un'eruzione cutanea può essere preceduto da rinofaringite entro 3-6 giorni. Sulla tossicità bassa, alta temperatura corporea, il grigio chiaro pelle pallida ci sono i primi elementi - roseola, papule che vengono rapidamente trasformati in emorragia forma irregolare incline ad aumentare. Le emorragie possono salire al di sopra del livello della pelle. Gli elementi dell'eruzione si trovano principalmente sugli arti, tronco, viso, glutei. Ci sono emorragie nella congiuntiva, sclera, mucosa della cavità orale, negli organi interni, nelle ghiandole surrenali. Elementi di questa eruzione cutanea con contorni irregolari, "stellate", "processi", sullo sfondo pallido della pelle assomigliano a un'immagine del cielo stellato. Nel centro di emorragie ci sono necrosi, l'eruzione si oscura, diventa più grande, la quantità aumenta, qualche volta diventa esaurito, colpendo aree considerevoli. Più spesso sono le parti distali (rimosse) degli arti, le punte delle dita dei piedi, le mani. Possibile necrosi (necrosi) e cancrena secca dei padiglioni auricolari, naso, falangi delle dita. Anche l'aspetto di un'eruzione cutanea sul viso, sulle palpebre, sulla sclera e sul padiglione auricolare è un segno sfavorevole. Se l'eruzione si verifica entro le prime ore dall'inizio della malattia, questo è un sintomo prognosticamente sfavorevole ed è caratteristico di forme molto gravi della malattia.

Felinoz (malattia da graffio di gatto - linforfetulosi benigna)

Rappresenta un'infiammazione purulenta dei linfonodi, insorto dopo gatto morso o graffio (fattore eziologico - clamidia, Rochalimaea henselae e Alipia Gen5). Il periodo di incubazione dura da 3 a 20 giorni. La malattia è caratterizzata da lenta guarigione delle lesioni, linfadenite regionale, stato febbrile. In una tipica forma di malattia in luogo già guarito ferita dopo il morso o graffio appare piccola papula doloroso da 2 a 5 mm di diametro con l'iperemia pelle bordo, che si trasforma in una vescicola o pustule, e in seguito - una piccola ulcera (non sempre) coperto crosta secca Dopo 2 settimane i linfonodi regionali aumentano fino a 5-10 cm di diametro, per lo più sono indolori. I linfonodi ascellari, meno spesso cervicali e inguinali, aumentano spesso. Dopo 8 settimane tornano al loro stato originale. Al 30% dei bambini si verifica la fusione.

Infezione erpetica

Agente causativo: virus herpes simplex,
Il bambino è contagioso durante tutto il tempo della comparsa di nuovi elementi. L'eruzione cutanea appare sulle labbra, sulla pelle, sulla bocca mucosa (stomatite aftosa) sotto forma di vescicole con contenuto torbido. Nel periodo di eruzioni cutanee, ci può essere una febbre alta.

Stomatite vescicolare enterovirus (Sindrome della mano, del piede, della bocca)

Patogeno: enterovirus Coxsackie A16,
Periodo di incubazione: 3-6 giorni. Il bambino è contagioso fino al decimo giorno di malattia. Temperatura per 1-3 giorni. Sulla mucosa della bocca, palme, piedi, bolle compaiono, circondati da una corolla rossa, passano in modo indipendente per 7-10 giorni.

Mononucleosi infettiva

L'agente eziologico è il virus Epstein-Barr
Inviato con contatto ravvicinato (ad esempio, bacio). Caratterizzato da una temperatura elevata fino a 10 giorni, mal di gola, un aumento dei linfonodi, una voce nasale. L'eruzione si verifica con la nomina di farmaci amoxicillina (flemossina, amoksiklav).

pseudotuberculosis e yersiniosi

Agente causale: Yersinia, periodo di incubazione 3-18 giorni.
Inviato quando si utilizzano verdure crude, attraverso il latte di capra non bollito. Descrizione: Di solito c'è una febbre alta, ci può essere dolore nell'addome, nelle articolazioni, diarrea. Eruzioni di varia localizzazione e forma, tipicamente sotto forma di "calzini", "guanti". La pelle si stacca e lascia.

scabbia

È causato da un segno di spunta che produce tratti microscopici nella pelle sottile degli spazi interdigitali, dei polsi, dell'addome, degli organi genitali e di altre parti del corpo. Nelle lesioni c'è un forte prurito della pelle. La scabbia è una malattia estremamente contagiosa e richiede un trattamento da parte di un dermatologo e viene trasmessa da una persona a stretto contatto, attraverso le cose comuni. Con la scabbia, l'eruzione cutanea è accompagnata da un prurito doloroso e assomiglia a elementi puntuali, spesso situati a coppie, a 2-3 mm di distanza. Spesso uno strato di infezione secondaria (streptoderma).

Mollusco contagioso

L'agente eziologico: poxvirus,
Spedito a stretto contatto, attraverso un bagno comune, nuotando in stagni in piedi. Descrizione: rash a 0,5 cm di diametro, con la depressione "umbilicate" al centro, perlescente tonalità di scarico cagliata viene rilasciato quando schiacciamento.

Impronte dai morsi

• Cimici I rappresentanti della specie Cimex lectularius raggiungono una dimensione di 3-5 mm, sono attivi di notte e si alimentano solo una volta alla settimana. Di solito vivono in spaccature sul pavimento, tappezzerie di mobili, cornici. Il classico segno clinico delle punture di insetto è una serie di papule lineari, pruriginose, orticaria che si verificano di notte in aree aperte del corpo. Se esaminato con il metodo della diascopia (premendo un vetrino o una spatola sulla pelle) al centro dell'eruzione, è possibile vedere un punto emorragico. La diagnosi verrà effettuata esaminando la biancheria da letto, sulla quale è possibile trovare gocce di sangue.

• Pulci. Le pulci sono minimamente specifiche per il loro ospite, quindi le pulci umane possono attaccare gli animali e viceversa. Pulci, irritanti del Pulex. Mettono i morsi sulle aree del corpo coperte dal corpo. I morsi di pulci sono focolai urici con una piccola emorragia blu-rossa (purpura pulicosa). Di solito sono disposti casualmente sul corpo. Nei bambini, i fuochi sono talvolta papulo-vescicolari e difficili da distinguere dal prurito infantile.

• Imenotteri. Questo gruppo comprende api, bombi, vespe e calabroni. Pungono un dispositivo speciale situato nella parte posteriore del corpo, che è collegato a una borsa contenente veleno. I morsi di api possono essere osservati spesso sui piedi di bambini che camminavano a piedi nudi attraverso un prato o un prato. Il sito del morso dovrebbe essere esaminato attentamente, perché la puntura può ancora essere lì. In questo caso, il pungiglione dovrebbe essere rimosso con cura con una piccola pinzetta, cercando di non toccare il sacco con il veleno. La vespa spesso punge i bambini alla testa, al collo e alle mani, poiché sono spesso attratti dall'odore di cibo e bevande e per questo "entrano in conflitto" con le persone. A volte una vespa può volare in un bicchiere e con il suo contenuto entra accidentalmente nello stomaco umano. La reazione locale ai morsi è ben nota a tutti - dolore, eritema, edema e in alcuni casi la formazione di una vescica. Una tale catena di eventi nella cavità orale può portare a ostruzione (gonfiore e ostruzione). Inoltre, durante i pochi minuti successivi, possono verificarsi reazioni sistemiche che portano a prurito, orticaria, anafilassi e insufficienza vascolare acuta in soggetti allergici.

• Ditteri. Questa squadra include mosche e zanzare. Le zanzare sono più attive al mattino presto e alla sera. Mordono le aree aperte del corpo. Le zanzare sono particolarmente comuni in piccoli corpi d'acqua con acqua stagnante, poiché questi sono i luoghi preferiti per la loro riproduzione. In un primo momento, la puntura di zanzara è una vescica eritematosa pruriginosa, che poi si sviluppa in una papula densa che persiste per ore e giorni. A volte si sviluppa una vescica al sito del morso o una reazione locale più grave con eritema, una sensazione di calore e gonfiore, di solito sull'arto. L'impetiginazione secondaria si verifica in genere a seguito di graffi. Molto spesso questo eritema è accompagnato da prurito, ma non molto forte. La condizione generale del bambino non soffre. Si comporta come al solito - giocando, correndo, gettando oggetti, guardando cartoni animati e mangiando con appetito.

2. Rash allergia

Si verifica dopo l'ingestione o il contatto con un allergene. L'eruzione allergica può essere causata da allergeni ambientali o cibo. Ci sono molti allergeni, ma spesso non possono essere installati, anche con il massimo sforzo.

Nella maggior allergeni sono polvere domestica, peli di animali, polline, alimenti, polveri per bucato, specialmente a basse temperature dell'acqua, lana naturale, alcuni metalli (ad esempio, pulsanti nichel, cerniere, serrature, fibbie). Le allergie alimentari possono causare conservanti, coloranti, cioccolato, crostacei, pesce, uova, fragole, noci, pomodori. In generale, un allergene può essere qualsiasi prodotto alimentare, tranne forse il sale da cucina. Possibili allergie e farmaci, spesso penicillina e altri antibiotici. Una caratteristica importante che distingue un'allergia da lesioni infettive, è un buone condizioni generali del bambino. Il bambino può essere irritabile, perché è tormentato dal prurito, ma non è sonnolento, non c'è perdita di appetito e un aumento della temperatura corporea. Se l'eruzione cutanea è accompagnata da gonfiore (specialmente sul viso intorno alle labbra e agli occhi), sii molto attento e consulta immediatamente un medico. Questo può essere un segno di una formidabile complicazione: l'edema di Quincke o anche uno shock allergico.

La diffusione dell'edema sull'area della lingua e sul tratto respiratorio superiore porta al soffocamento. Questa condizione richiede un trattamento urgente in ospedale, a volte anche nel reparto di terapia intensiva. Le reazioni allergiche possono verificarsi anche dopo un leggero tocco a qualsiasi cosa. Un classico esempio di questo tipo sono eruzioni cutanee derivanti da bruciature di ortica o meduse. Valutando attentamente la dieta e l'ambiente del tuo bambino, probabilmente sarai in grado di capire la causa dell'allergia. Non dimenticare che le punture di zanzare nei bambini causano anche una reazione allergica locale - di conseguenza, più tracce di punture di zanzara possono a volte essere confuse con un'eruzione cutanea. Quasi sempre appare improvvisamente, è spesso accompagnato da una abbondante rinite e lacrimazione, prude fortemente. Le eruzioni sono prominenti, ben marcate. Anche se non c'è eruzione cutanea, la pelle è irritata, rossa, gonfia. L'assunzione di farmaci antiallergici elimina sia il prurito che l'eruzione stessa. La reazione allergica è abbastanza veloce. Sulla pelle di tutto il corpo o su singole aree (guance, glutei, dietro le orecchie) ci sono punti rossi, forma irregolare, inclini alla fusione e accompagnati da un forte prurito. Le condizioni generali del bambino possono cambiare: può essere lenta o viceversa, troppo eccitata. A volte c'è vomito o feci molli. Ma più spesso il bambino si sente bene, ma è molto prurito. Come puoi aiutare tuo figlio in questa situazione? Prima di tutto, è necessario escludere dai suoi prodotti alimentari che causano una reazione allergica, anche se sono molto gustosi, e li ama molto. Quindi devi dare al bambino degli assorbenti - farmaci che rimuovono l'allergene dal corpo del bambino. Questi includono carbone attivo, smectite, zosterin-ultra, filtro. È obbligatorio assumere farmaci antiallergici (tutti suprastin o altri farmaci). Sulla pelle viene applicato "Fenistil-gel" e crema idratante. Sarebbe bello vedere un pediatra o un dermatologo. Una reazione allergica può anche verificarsi se la pelle entra in contatto con qualsiasi sostanza, ad esempio detergente, condizionatore di bucato e simili. In questo caso, l'eruzione compare solo in quelle aree che sono direttamente in contatto con l'allergene. La tattica del comportamento dei genitori in questo caso è simile a quella delle allergie alimentari. Inoltre, la sostanza che ha causato la reazione deve essere rimossa dalla pelle - risciacquare sotto l'acqua corrente. Se si sospetta che l'eruzione cutanea sia causata dal contatto con gli indumenti. Ricordare che oltre al materiale non idoneo, le allergie possono causare i resti di un detergente o di un condizionatore per il bucato. Prova a cambiare compagnia del produttore o usa prodotti per l'igiene ipoallergenica.

3. Rash con MALATTIE DI SANGUE E VASI ha solitamente carattere emorragico, cioè si verifica a seguito di emorragie nella pelle. A seconda della patologia, possono essere sia grandi lividi di tutti i colori dell'arcobaleno, sia un'eruzione di piccoli punti che copre l'intera superficie del corpo. Cause: 1) Riduzione del numero o interruzione del funzionamento di speciali cellule del sangue - piastrine, che sono attivamente coinvolte nel processo di coagulazione del sangue (spesso sono congenite). 2) Violazione della permeabilità dei vasi sanguigni.

Nella maggior parte dei casi, l'eruzione non è palpabile, tranne che per l'infiammazione delle pareti dei vasi. Da altre eruzioni simili, l'eruzione emorragica differisce dal fatto che non impallidisce e non scompare quando viene premuto. L'aspetto dell'eruzione è dovuto alle cause del suo aspetto, con varie malattie può avere diverse dimensioni e colori. Il colore delle macchie emorragiche subito dopo il loro aspetto è rosso, poi sostituito successivamente da blu, verde, giallo, marrone chiaro, marrone scuro, grigio sporco; il colore completamente scompare dopo 2-3 settimane.

A seconda delle dimensioni e della forma degli spot isolati petecchie (petecchie), porpora (diametro emorragia di 1-2 cm), ecchimosi (diametro emorragia 2 centimetri), emorragia lineare. Il più comune è un'eruzione emorragica alle gambe, che può rendere difficile la diagnosi, poiché tale localizzazione è caratteristica di molte malattie. La causa di rash emorragico può essere malattie ereditarie e infettive, steroidi, nonché vari disturbi che colpiscono i vasi sanguigni. Una causa comune di eruzione emorragica nei bambini sotto i 5 anni è la forma acuta di vasculite emorragica, malattia da microvessel. Vasculite emorragica, più spesso accompagnata da eruzione emorragica sulle gambe. Il trattamento è prescritto in base alla gravità e alla forma della malattia. Di norma, i bambini durante il trattamento sono sotto osservazione nel dispensario. Con un trattamento corretto e tempestivo, la malattia ha un esito favorevole. Allo stesso modo, quando si verifica un'eruzione emorragica nei bambini, devono essere eliminate malattie ereditarie come l'emofilia e la malattia di von Willebrand. L'emofilia è caratterizzata dalla comparsa di ematomi sottocutanei e qualsiasi lesione è accompagnata da un'estesa emorragia interna ed esterna. Principalmente, l'emofilia colpisce gli uomini. La malattia di von Willebrand porta ad un aumento della fragilità dei capillari, che causa la comparsa di emorragia. Tali malattie gravi come l'amiloidosi, la granulomatosi di Wegener, porpora trombocitopenica, accompagnati da vari tipi di eruzioni cutanee emorragiche, e richiedono un trattamento immediato. L'emosiderosi della pelle è anche accompagnata dalla comparsa di un'eruzione cutanea, che cambia colore da rosso a giallo o marrone dopo un periodo di tempo. Quando si verifica un'eruzione emorragica, è necessario consultare immediatamente un medico e limitare la mobilità alla diagnosi e al ricovero. In molti casi, le prime ore dopo l'insorgenza dell'eruzione cutanea, è richiesto il primo soccorso, quindi non c'è tempo per tentare l'autotrattamento. Quando c'è un'eruzione hemorrhagic in bambini, è necessario osservare la cura speciale, perfino con salute normale è necessario rispettare il riposo a letto prima dell'arrivo di un dottore.

4. A causa delle caratteristiche della pelle dei bambini e frequenti DIFETTI DELL'IGIENE malattie frequenti nell'infanzia sono sudorazione, dermatite da pannolino, dermatite da pannolino.

Non avvolgere troppo il bambino. Cerca di non lasciare il bambino in pannolini bagnati o pannolini. Spesso fai il bagno e lava il bambino e lascia che lui respiri la pelle - fai regolarmente un bagno d'aria.

Vezikulopustuloz - più sgradevole.

Questa è un'infiammazione purulenta della bocca delle ghiandole sudoripare nei neonati e nei bambini piccoli, causata da stafilococco patogeno. È caratterizzato da eruzioni pustolose piccole bolle di colore bianco o giallastro, che colpisce anche i neonati. Questa è una ragione abbastanza seria per l'eccitazione e il trattamento medico immediato.

Vescicole appaiono sul retro, petto, collo, gambe e mani, anche sulla testa. Poi scoppiano, le croste rimangono sulla pelle. È pericoloso in quanto scoppio di bolle agente infettivo entra nelle zone limitrofe della pelle, e "diffusione" su tutto il corpo. Trovare un tale ascessi, rimuovere con attenzione il tampone di cotone con un alcool e un prizhgite forte (5%, scuro, quasi nero) di soluzione di permanganato di potassio o di una soluzione di foraggio verde. Dovremo "colorare" il bambino, in modo da non diffondere l'infezione. Pulire l'alcol e la pelle intorno alle pustole, ma solo con molta attenzione, in modo da non danneggiare l'ascesso. Con la vescicolopustola non è necessario bagnare il bambino, poiché i germi delle vescicole entrano nell'acqua e infettano molto rapidamente l'intera pelle.

Cosa puoi fare Se trovi un'eruzione cutanea nel tuo bambino, prova a seguire le seguenti regole:

1) È sempre necessario chiamare un medico a casa, in modo che, nel caso di una malattia infettiva, non infettare gli altri nel policlinico e nel trasporto. Inoltre, qualsiasi paziente con un'eruzione cutanea deve essere isolato dalle donne in gravidanza, fino a quando il medico non afferma che non è la rosolia.

2) Se sospettavate un bambino con un'infezione da meningococco o avete visto un'eruzione emorragica, chiamate immediatamente un'ambulanza.

3) Prima che il medico arrivi, non lubrificare gli elementi dell'eruzione, in particolare le soluzioni con coloranti (ad esempio "verde"). Come hai già capito, le cause principali dell'eruzione sono interne. Pertanto, non si otterrà un pronunciato effetto positivo dalla lubrificazione degli elementi dell'eruzione. Tuttavia, il medico sarà molto più difficile da diagnosticare.