Principale > Erpete

Se ci fossero brufoli sulla faccia del bambino: cosa fare?

Molte attuali giovani madri, specialmente quelle che hanno dato alla luce un bambino, a causa della loro età e inesperienza di vita, sono confuse e ansiose nel vedere qualsiasi deviazione del loro bambino dalla norma. Anche se si scopre essere solo brufoli sul viso del bambino. Bene, se è successo in ospedale, dove i dottori saranno in grado di sistemare le cose e calmare la madre durante il parto o risolvere abilmente il problema sul posto. E se questo è successo a casa? Dopo che i brufoli possono apparire e in un mese dopo l'ordinamento, e in due. Che ora, devi immediatamente correre dal dermatologo?

Non necessariamente! Almeno nella stragrande maggioranza dei casi. Tali brufoli sul viso si trovano in quasi la metà di tutti i bambini e nell'80% dei casi si tratta di un'acne neonatale completamente innocua.

Questo innocuo rash è un brufolo acquoso senza nuclei o, in termini scientifici, comedoni. Appare, di regola, sulle guance, sulla fronte e sul mento del bambino, ma a volte sulla testa. E questi brufoli sono di solito invisibili agli occhi e sono determinati solo dal tatto. Pertanto, se l'aspetto dell'eruzione cutanea è adatto alla nostra descrizione, allora non vale la pena preoccuparsi della giovane madre, che presto scompariranno, senza lasciare alcuna conseguenza.

Tuttavia, c'è un altro gruppo di acne, che si incontra, anche se non così spesso, ma è ancora necessario trattarli.

Le principali cause di acne nei neonati

infiammazione acne può innescare lo stesso formato a seguito di blocco delle ghiandole sebacee della comedoni, papule che sono bianchi o gialli. Molto spesso si trovano sulle guance o sul mento e si trovano uno per uno e in gruppi. I mezzi per combatterli non sono ancora stati inventati, ma non bisogna preoccuparsi troppo, perché non influenzano la salute del bambino.

10-20 giorni dopo la nascita, piccoli brufoli rossi si formano spesso sulle guance del bambino, che possono diffondersi al collo e alla schiena. Allo stesso tempo, possono essere aggiunti anche brufoli pustolosi. Tutti loro sono una conseguenza della formazione durante questo periodo del background ormonale. Nel tempo, anche loro scompaiono.

3. Reazioni allergiche.

Accade anche che le allergie siano legate ai brufoli rossi nei bambini come reazione agli stimoli esterni. Possono essere sia il polline delle piante, la presenza di animali nell'appartamento, e così via, sia la dieta sbagliata della madre. Inoltre, insieme ai nutrienti, il bambino riceve anche degli allergeni attraverso il latte materno.

I brufoli rossi, diffusi in tutto il corpo del bambino, sono spesso il risultato di una normale sudorazione. Tuttavia, fai attenzione: immediatamente sul viso non appare, ma passa dal collo, dove è inizialmente formato. È per questo motivo che la pitting è facile da identificare.

Un'altra causa di eruzioni cutanee da brufoli nei bambini può essere una normale disbiosi. Ma non è difficile riconoscerlo, perché in questo caso il bambino si comporterà irrequieto, e questa ansia sarà accompagnata da rottura delle coliche e delle feci.

6. Forte cambiamento climatico.

A volte un movimento ordinario da nord a sud e viceversa, o anche dalle zone desertiche a secco, a umido, con un clima marittimo pronunciato, può anche provocare una valanga di brufoli.

Trattamento dei brufoli nei neonati

Nella maggior parte dei casi, i brufoli sul viso del bambino passeranno da soli. Ma qui devi prestare attenzione al sudore, anche se succede, e scompare da solo.

Come regola generale, il potnichki emergere contribuisce al clima caldo, ma se appare l'eruzione, e nella stagione fredda, si deve consultare con un pediatra, forse egli consiglia di cambiare la modalità di cura, o rimanere il bambino all'aria aperta, perché a questa età l'ambiente esterno colpisce gravemente l'aspetto di questa malattia. Se in inverno è comparsa un'eruzione di brufolo, è possibile che sia la risposta del corpo a un aumento della frequenza o della durata delle passeggiate. Pertanto, le briciole dell'organismo reagiscono ai cambiamenti delle condizioni ambientali.

Se sudamen raggiunge improvvisamente una notevole concentrazione e cattura non solo il volto, ma anche universalmente applicato alla testa e al corpo, quindi assicuratevi di selezionare un pediatra una prescrizione per un po 'di pomata o crema medica. E sicuramente aiuteranno il tuo bambino.

Prevenzione dell'acne nei neonati

La migliore misura preventiva è l'osservanza di regole d'igiene del bambino. E sono abbastanza semplici:

- lavarsi le tue briciole più spesso più volte al giorno con acqua calda, preferibilmente acqua bollente, e in ogni caso non è un sostituto per il viso sfregando le lozioni a base di alcol;

- Bagnare il bambino con una soluzione debole di permanganato di potassio, o aggiungere un decotto di camomilla o paillettes all'acqua.

Inoltre, la madre stessa deve monitorare attentamente la sua dieta per escludere l'ingestione di allergeni.

Ricorda anche: spremere i brufoli è severamente vietato!

E in ogni caso, anche se sembra chiaro il motivo per cui l'eruzione cutanea appare sul volto del tuo bambino, non si dovrebbe essere preso per il trattamento medico da soli, consultare il dermatologo o pediatra. Questo escluderà tutti i tipi di imprevisti, ti proteggerà dalle lacrime e salverà la salute del tuo bambino.

L'acne sul viso dei neonati: segni di "fioritura", trattamento e regole per la cura della pelle di un bambino

Spesso le madri notano eruzioni cutanee caratteristiche sul viso del bambino - questa è l'acne dei neonati. Luogo della loro localizzazione: testa e faccia. Esternamente, le neoplasie ricordano l'acne giovanile e anche una rete vascolare che dà un colore caratteristico è evidente. Nelle persone, questo fenomeno è chiamato sbocciare della pelle, e i pediatri avvertono i genitori che hanno a che fare con pustole cefaliche neonatali o acne nei neonati. Distinguerli dalla manifestazione di allergia a uno specialista è facile: le eruzioni hanno un colore rosso alla base con una transizione a madreperla bianca. I neonati con l'acne non influenzano il corpo, le eruzioni cutanee colpiscono la fronte, le guance, il naso, a volte le orecchie e il collo del bambino.

È abbastanza facile per un pediatra diagnosticare l'acne del bambino, poiché ha una localizzazione caratteristica, colore, densità

Nei neonati sboccia sul viso assume una delle forme:

  • papule;
  • comedoni - piccoli brufoli bianchi (si consiglia di leggere: brufoli sul viso di un neonato);
  • ulcere.

Patogenesi e periodicità delle eruzioni cutanee

Il meccanismo dell'acne nei bambini, come negli adulti, è lo stesso: il più delle volte è un'infiammazione dei dotti delle ghiandole sebacee. La fioritura dei neonati può essere vista a circa 2-3 settimane di vita, infine le eruzioni cutanee arrivano a tre mesi. A volte una simile eruzione ormonale si sviluppa anche nel periodo prenatale e la briciola sboccia fino a circa 6 mesi, e in casi gravi - fino a un anno.

Le cause della fioritura e dell'insegnamento malsano:

  1. Nell'anamnesi, l'acne dei bambini è un cambiamento nel background ormonale della donna partoriente. Nell'ultimo trimestre di gravidanza in una futura mamma, il livello di estrogeni aumenta: questo ormone è responsabile della produzione di grasso sottocutaneo. Il bambino nei primi giorni di vita "eredita" un alto livello dell'ormone della madre.
  2. Durante l'allattamento al seno, il processo di trasferimento degli estrogeni dalla madre al bambino continua. La mamma dovrebbe scegliere con cura solo cibo utile, evitare lo stress. Il cortisolo - un ormone che entra nel corpo di un'infermiera durante periodi di disordini, esperienze, influenza negativamente il metabolismo, aumenta la produzione di sebo.
  3. L'incapacità delle ghiandole sebacee del neonato di regolare correttamente. L'eccesso di sebo porta all'ostruzione dei dotti, una specifica eruzione cutanea appare sul viso e sul collo del bambino (raccomandiamo di leggere: un'eruzione sul viso di un neonato). Secondo il dott. Komarovsky, il bambino non scompare completamente al 3o-6o mese di vita del bambino. Per la prima volta la malattia può essere vista e successivamente diagnosticata da specialisti, quando il bambino compie 1 mese (si consiglia di leggere: sviluppo del bambino in 1 mese). La foto mostra la localizzazione delle pustole, la loro struttura, il colore. I genitori sono anche in grado di distinguere l'acne dei neonati da altre manifestazioni cutanee patologiche nel bambino.

Se le eruzioni cutanee, come racconta Komarovsky nella sua scuola di video, compaiono in bambini di un anno e più grandi, non si riferiscono alla diagnosi di acne. Consultare un dermatologo pediatrico, un allergologo, per identificare la natura, le cause e ricevere un trattamento adeguato per le eruzioni cutanee.

Come distinguere l'acne dall'allergia?

Due problemi che iniziano con "A" sono molto simili. Se l'acne non richiede cure mediche di emergenza, o anche completamente senza cure mediche, allora l'allergia richiede un intervento rapido di specialisti qualificati, una diagnosi accurata.

I genitori possono solo immaginare che tipo di eruzioni cutanee si trovano nelle loro briciole, analizzando l'immagine della malattia dalla foto di altri bambini:

  • Se vedi un "iceberg rosso-bianco" che include sfumature perlacee (una copia esatta dei brufoli adolescenti) - rilassati: non è un'allergia. È sufficiente regolare la nutrizione della madre, seguire la dieta del bambino - il problema scomparirà da solo, perché riguarda l'acne.
  • I cambiamenti della pelle non causano prurito, il bambino non deteriora l'appetito. È perfettamente addormentato, allegro, giocherellone - questa è anche l'acne.
  • Con altri cambiamenti nella pelle, il bambino è irrequieto, piangendo, cercando di pettinare i brufoli. Una possibile diagnosi è un'allergia. Sbrigati dal pediatra e fidati di lui.
  • Le macchie rosse "punteggiano" il corpo del bambino: non solo il viso e il collo, le pieghe naso-labiali sono interessate. L'acne "si nasconde" sui fianchi, indietro, culo del bambino - senza trattamento, non scompariranno. Preparati a lunghe procedure sistemiche, alla definizione di un allergene, alla selezione della nutrizione artificiale.
  • Se noti non solo i cambiamenti della pelle, ma anche la ruvidità, la pelle secca, il mal di stomaco - contatta il pediatra il prima possibile.

Trattamento e prevenzione

C'è un eccellente "calmante" per i genitori: se un bambino ha una diagnosi di acne, passerà da solo, non dovrebbe essere trattato. Il bambino "supererà il problema", mia madre regolerà la sua dieta e il suo stile di vita. Il bambino ti delizierà con una pelle pulita, delicata e liscia 3-4 settimane dopo aver scoperto un problema con l'acne infantile.

Fare senza trattamento si ottiene nel caso di rispetto di alcune regole:

  • inizia con te stesso, le mamme: raccomandiamo la dieta giusta, uno stile di vita sano, l'umore ottimista;
  • prendersi cura con cura della pelle delicata del neonato - fare il bagno ogni giorno in acqua bollita o fluente, infusa con erbe;
  • già ora tempera le briciole con il sole, l'aria, l'acqua;
  • osservare la modalità motoria attiva dei bambini.
I bagni d'aria sono un prerequisito per mantenere la pelle sana e liberarsi dell'acne. Devono essere effettuati ogni giorno

Cosa è vietato con eruzioni cutanee?

C'è una grande tentazione per i genitori di risolvere meccanicamente il problema delle eruzioni pustolose o dei comedoni chiusi - per prendere e spremere. NO categoriale! Aumenterai l'area di eruzioni cutanee, avendo ricevuto intere colonie di papule sul viso del bambino. Da qui il percorso diretto verso un dermatologo pediatrico e un trattamento a lungo termine.

Quando il pediatra ha confermato la diagnosi dell'acne di un neonato, dimentica gli oli, le lozioni per le briciole per la cura della pelle. Anche le seguenti categorie rientrano nella categoria ristretta:

  • Zelenka;
  • soluzione di permanganato di potassio;
  • iodio;
  • unguenti a base di antibiotici;
  • in polvere;
  • creme ormonali.

Osservando semplici raccomandazioni, seguendo il buon senso e il nostro consiglio, si passa in sicurezza il periodo pericoloso di "fioritura" e la comparsa di acne nelle briciole.

Ricorda: solo i primi sei mesi di vita di un bambino possono portare al problema dell'acne. Le manifestazioni successive di eruzioni cutanee sono sintomi di altre malattie nei bambini. L'appello tempestivo agli specialisti ripristinerà la salute del tuo bambino!

Quali sono i comedoni e le loro opzioni di estrazione?

I comedoni sul viso e sul corpo sono sughero, formati nei follicoli piliferi dalle cellule cheratinizzate, miscelati con sebo. I comedoni aperti sembrano puntini neri, chiusi come piccoli brufoli sottocutanei di colore bianco.

Perché nascono i comedoni? Le cause più comuni del loro aspetto sono un aumento dell'attività della secrezione delle ghiandole sebacee dovuta a cambiamenti legati all'età nel contesto ormonale (ecco perché gli adolescenti spesso soffrono di macchie nere). Ma a volte le cause delle eruzioni cutanee sono più gravi: i comedoni insorgono come conseguenza di disturbi endocrini e un numero di patologie epatiche e gastrointestinali.

L'eruzione cutanea è più spesso localizzata sul naso, nella fronte e nella zona del mento, ma non è rara e comedonica sulla schiena, sulle spalle, sul petto e persino sulle gambe. Questi ultimi sono di solito il risultato di trascurare le regole di igiene personale.

Come sbarazzarsi di eruzioni cutanee nelle orecchie?

Sebbene le cause della sua comparsa e siano simili, l'eruzione cutanea nelle orecchie è molto meno comune che nella zona T (naso, fronte, mento). È più difficile notarlo quando lo si ispeziona quotidianamente in uno specchio. Spesso con comedoni nelle orecchie iniziano a combattere solo quando le eruzioni cutanee danno disagio: fanno male, prude. I brufoli si formano dietro le orecchie e dentro i gusci.

Possono essere soppressi solo se i comedoni non hanno il tempo di infiammarsi. Il meno doloroso può essere fatto come segue:

  • disinfettare l'area interessata con alcol o colonia medica;
  • prendere due fiammiferi e fare pressione sul brufolo su entrambi i lati;
  • pulire la pelle con perossido di idrogeno.

Se i brufoli nelle orecchie si sono già infiammati, non puoi schiacciarli. In questi casi, le compresse sono fatte con succo di aloe. È necessario inumidire il batuffolo di cotone abbondantemente nel succo appena spremuto e attaccare ai punti delle eruzioni cutanee nelle orecchie. Il tempo di azione compressivo è di 20 minuti. Invece del succo di aloe per il trattamento dei comedoni nelle orecchie, puoi usare il succo di celidonia.

Eruzione sul petto: perché sorge e come combatterlo?

Molto spesso, le eruzioni cutanee si trovano sul viso (naso, mento, fronte, guance), più raramente - nelle orecchie. Ma quando i brufoli sottocutanei si trovano sul torace, alcuni sono inorriditi, correlando questo fenomeno con i processi tumorali. Infatti, le cause dei comedoni sul petto e dei capezzoli non sono associate alla crescita delle cellule tumorali. Può essere:

  • cambiamenti nel background ormonale, che provocano una produzione attiva di sebo;
  • inibizione dei processi metabolici nei dotti sebacei, che provoca la comparsa di "tappi" follicolari;
  • attività di microrganismi che vivono in condotti sebacei;
  • reazione allergica ai singoli prodotti per l'igiene, ecc.

I brufoli bianchi sul petto e sui capezzoli possono anche manifestarsi come conseguenza di uno stress grave. La nutrizione scorretta può anche causare eruzioni cutanee.

Estrudere brufoli sul petto in ogni caso impossibile. Esistono modi conservativi per liberarsi dei comedoni nel petto, che possono essere praticati a casa.

  • Maschera fatta di argilla bianca. L'argilla cosmetica miscelata con alcune gocce di qualsiasi olio essenziale deve essere applicata al seno per 2-3 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Tenere a lungo la maschera non vale la pena - ci sarà una sensazione di oppressione. Questa procedura può essere eseguita al massimo una volta alla settimana. Questo è sufficiente per far scomparire anche comedoni interni (bianchi) entro un mese.
  • Maschera dalla polpa di melone. Kashitsu dalla polpa (puoi schiacciarlo con un cucchiaio un po ') mettilo sulla pelle per 15 minuti, lavalo via. Dopo altri 15 minuti, è necessario creare un torace per l'automassaggio. Questo rimedio popolare ti permette di pulire la pelle non peggiore degli scrub professionali.
  • Spray al limone Preparare una miscela di 3 cucchiai. succo di limone, acqua bollita e 7 gocce di qualsiasi olio essenziale, versare in uno spray. Spruzzare questo spray sulla superficie interessata dai comedoni, dopo 15 minuti, risciacquare. Dopo un paio di settimane di utilizzo, puoi dimenticare cosa è un'eruzione.

Comedoni nei neonati e nei neonati: vale la pena suonare l'allarme?

La pelle tenera dei neonati è un vero "banco di prova" per vari tipi di eruzioni cutanee: dermatite seborroica, sudorazione, cisti sebacee e acne. Secondo le statistiche, i punti neri (bianchi) chiusi appaiono in 1 su 5 bambini. Le eruzioni sono localizzate sul naso, sulle guance, sulla fronte dei neonati e sembrano bianche con una sfumatura rossastra della punta.

Molto raramente i comedoni passano alla cervice, il torace e quasi mai appaiono sulle loro gambe. Le cause della comparsa di comedoni nei neonati sono la stimolazione della funzione delle ghiandole sebacee del bambino con ormone androgeno.

Per curare le eruzioni dell'acne nei bambini non è richiesto - nel tempo, i comedoni iniziano a svanire e dopo 2-3 mesi scompaiono completamente. Ma con una grande quantità di eruzioni cutanee nei neonati, un pediatra può prescrivere il trattamento delle aree colpite con perossido di benzoile. Utilizzare questo farmaco deve solo dopo aver controllato la reazione allergica del bambino al perossido di benzoile (una goccia di crema deve essere applicata alla piega del gomito del bambino). Il farmaco scioglie delicatamente i comedoni e previene la comparsa di nuove eruzioni cutanee.

Nei neonati - i comedoni che non passano per diversi mesi possono segnalare l'iperfunzione delle ghiandole surrenali.

Maschera magica con un distintivo

Badyaga: un'arma efficace nella lotta, non solo con i comedoni, ma anche con cicatrici da acne, smagliature e macchie senili. La silice minerale, da cui consiste il badyach, stimola attivamente la rigenerazione di nuove cellule e accelera l'esfoliazione dello strato cornificato, eliminando la causa principale della comparsa dell'acne - l'intasamento dei pori da parte delle cellule morte.

Le maschere di badyagi rimuovono efficacemente l'infiammazione sul naso e su altre parti del viso, sono anche buone perché possono essere usate per trattare comedoni sul petto e sulle gambe. Il vantaggio di badyagi è che le maschere sono adatte a qualsiasi tipo di pelle. Ma c'è una sfumatura: lo scoiattolo deterge a fondo la pelle, quindi puoi usare la maschera al massimo una volta al mese.

  • La ricetta più semplice della maschera: la polvere secca di acqua dolce viene diluita con acqua calda ad una consistenza pastosa e applicata alla zona delle eruzioni cutanee fino a quando non si asciuga completamente (10-15 minuti).
  • Grandi brufoli sul naso rimuovono bene la maschera dal badyagi con il miele. Per farlo, il gel balyady in proporzioni uguali viene miscelato con miele liquido e applicato sulla pelle per 10-15 minuti. Il risultato: le eruzioni cutanee aperte sul naso scompaiono dopo la prima applicazione.

Estrazione meccanica di tutti i tipi di comedoni

Abbastanza una procedura cosmetica popolare per combattere le eruzioni cutanee, è una pulizia meccanica del volto, o estrazione. Si tratta di spremere manualmente i comedoni sul naso, sul mento e sulla fronte in condizioni di massima sterilità. In questo caso, puoi rimuovere in modo altrettanto efficace sia i tipi aperti di comedoni, sia quelli chiusi, i punti bianchi.

C'è anche una tecnologia separata per la pulizia meccanica del viso - usando una speciale spatola chiamata estrattore. Indipendentemente dal fatto che l'estrusione venga eseguita dall'estrattore o dalle mani di un cosmetologo, la procedura include i seguenti passaggi:

  • struccante;
  • pulizia della superficie della pelle con uno scrub speciale;
  • Pori rottura con l'aiuto di vapore o lozioni speciali;
  • Rimozione di comedoni situati sulla superficie della pelle;
  • estrusione di comedoni sottocutanei;
  • applicazione di creme con effetto antinfiammatorio e rigenerante;
  • applicando una maschera che restringe i pori.

L'estrazione di comedoni sottocutanei in media dura da 2 a 3 ore. I primi 2-3 giorni dopo la procedura, si consiglia di tenere a casa, prima della rigenerazione dello strato superficiale della pelle. Prurito (a volte forte), desquamazione e arrossamento sono normali fenomeni post-procedurali.

A differenza del trattamento conservativo delle eruzioni cutanee sottocutanee, il risultato si osserva dopo una procedura: i comedoni sulle guance, sulla fronte, sul mento e sul naso scompaiono completamente. Ma non puoi combattere con un'eruzione cutanea con l'aiuto della pulizia meccanica. L'estrazione è controindicata nelle seguenti malattie:

  • eczema;
  • herpes;
  • ipertensione arteriosa;
  • lesioni pustolose della pelle.

Inoltre, l'estrazione è indesiderabile in qualsiasi patologia degli organi interni, che sono di natura grave. In altri casi, è possibile eseguire la pulizia meccanica. Gli svantaggi della procedura includono il suo dolore, anche se alcuni cosmetologi professionisti possono ridurre sensazioni spiacevoli quando si spremono i comedoni al minimo (per il quale viene utilizzato l'estrattore).

Acne nei neonati

Il concetto di acne. Di cosa si tratta?

Ugryami o acne (vulgaris) - chiamato la malattia infiammatoria della pelle umana, che si alza durante la trasformazione in strutture pilosebatsionnyh. L'acne è la malattia più comune della pelle. Quando la comparsa di acne si verifica una violazione dell'azione delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi.

L'acne nei neonati è una formazione infiammatoria di piccole dimensioni con una cima purulenta biancastra o giallastra. L'acne nei bambini può apparire in diverse parti del corpo: come la fronte, il naso, le guance, le orecchie, meno spesso sulla schiena o sul collo. Questo tipo di malattia si verifica nel 35-40% dei bambini e presenta somiglianze con l'acne osservate nel periodo dell'adolescenza.

Questo tipo di acne ha il nome medico "pustolosi cefalica neonatale"

Cause di eruzioni cutanee nei neonati

La pelle, come ogni adulto, e il bambino mostra i problemi interni di tutto l'organismo.
In un certo numero di cause di acne si manifesta nei bambini nelle prime settimane dopo la nascita. La ragione principale secondo i medici è l'aumento del numero di ormoni sessuali estrogeni materni -, che rientrano nel grembo materno per il bambino.

Evidenzeremo alcuni motivi importanti per la comparsa dell'acne in un neonato:

  • sistema ormonale del bambino (ristrutturazione)
  • quantità eccessiva di secrezione delle ghiandole sebacee in questa fase
  • intasamento di pori e follicoli

I medici non sono giunti ad un'opinione comune sulle cause esatte dei brufoli sul volto del neonato, ma al centro di tutte le teorie è l'opinione sulla crisi ormonale e sulla ristrutturazione del corpo del bambino, sul suo adattamento al mondo e all'ambiente.
Definendo i limiti della durata delle eruzioni cutanee, possiamo dire che il periodo massimo è 4 mesi, il minimo 3 settimane.
I sintomi della malattia in corso sono la presenza di piccoli brufoli sul viso e sulla testa del bambino.

Come distinguere l'acne dai neonati dalle allergie.

Quando ti rendi conto che il tuo bambino ha l'acne e questa malattia passerà da sola, vale la pena di stabilire se si tratta di un'allergia?

Quindi, scopriamo come distinguere l'acne dalle allergie?

  • Posizione. Un'eruzione allergica si verifica a causa del contatto con allergeni irritanti, che si tratti di crema, polvere o altre sostanze. Se ungi il bambino con una crema alla schiena, allora se c'è un'allergia, l'eruzione apparirà in questo posto. Vale la pena notare che nella maggior parte dei casi l'acne sporge sul viso o sul collo del bambino e l'allergia è in grado di diffondersi in tutto il corpo.
  • Prurito. Gli effetti allergici, in contrasto con l'acne, sono accompagnati da un prurito spiacevole.
  • Coliche. Una sgabello liquido. Temperatura.

I genitori non dovrebbero preoccuparsi delle condizioni del loro bambino, perché dopo un'impennata ormonale, l'acne scompare da sola. La pelle non avrà le più piccole cicatrici o altre tracce di acne. Fisicamente, la sofferenza da un neonato non causa l'acne.

Allergia nei neonati diviso in contatto con gli alimenti o cibo.Per presenza particolare sulle guance bambino punti di massima che dominano tutta la pelle del bambino.

Che aspetto ha l'acne nei bambini?

L'acne o l'eruzione cutanea possono manifestarsi nel bambino come un comedone chiuso.
I comedoni sono eruzioni infiammatorie, che sono punti neri o noduli bianchi. Le dimensioni di comedoni in un bambino raggiungono una dimensione di 1-2 mm. È possibile che i granelli si fonderanno in uno solo.

La presenza di comedoni può manifestarsi con i seguenti segni:

  • in genitali gonfi da maschio a maschio
  • nelle femmine di bambini ghiandole mammarie
  • i ragazzi sono osservati edema del guscio dei testicoli

Come curare l'acne nei neonati?

Se hai dei dubbi sulla presenza di eruzioni cutanee su acne o allergie, dovresti consultare il medico. Lì riceverai una diagnosi accurata e, se necessario, eseguirai diversi test, ad esempio: dermatoscopia e altri. Il più delle volte, il trattamento viene effettuato a casa e in modo indipendente, senza richiedere l'intervento dei medici.

Per trattare l'acne in modo sicuro, si dovrebbero seguire semplici regole:

  • In onda la stanza, frequenti passeggiate con il bambino all'aria aperta.
  • Mantenere la pelle del bambino pulita, a contatto con detergenti sicuri.
  • Non usare nel trattamento di zelenok, manganese, crema o lozioni.
  • Non spremi l'acne dal bambino. Ciò contribuirà alla penetrazione dell'infezione alle ghiandole sebacee e esacerberà l'infiammazione.
  • Più volte al giorno, al fine di passare i brufoli, dovrebbero essere trattati con Bepantenum o unguento di zinco. I farmaci asciugano l'acne e li rimuovono.
  • Prendere il sole per il bambino ha un grande effetto sull'immunità, prevenendo la comparsa della malattia.

Nel caso in cui l'acne si manifesti in misura molto grave, i medici raccomandano l'uso di antibiotici, antisettici, vitamine. Puoi lubrificare i brufoli con Pantenolo. Ma non è possibile utilizzare prodotti fortemente secchi, perché la pelle del bambino è troppo morbida, morbida e sensibile.

Quando si trattano l'acne, vengono utilizzati retinoidi topici. È possibile combinare il farmaco con antibiotici locali, ad esempio con clindamicina, eritromicina. Non è consigliabile utilizzare la tetraciclina nel trattamento dell'acne nei bambini, perché la tetraciclina ha interrotto lo sviluppo completo dei denti e delle ossa del bambino. I medici raccomandano isotretinoina in un numero di casi gravi. Il farmaco non è adatto all'uso in età avanzata.

Trattamento dei rimedi popolari dell'acne dell'infanzia.

Come curare l'acne o l'acne sul viso di un neonato in aggiunta ai fondi sopra prescritti, chiedete? La risposta è abbastanza semplice: è necessario ricorrere alla medicina popolare.
Decotti di erbe Per i brodi, puoi usare calendula, camomilla o un giro. Più volte al giorno, strofina le eruzioni del bambino con brodi di queste erbe. È importante ricordare che questa procedura deve essere eseguita dopo il sonno. Il sudore, prodotto durante il sonno, ostruisce i pori.

Alcune parole dal pediatra Yevgeny Komarovsky.

  • Pediatra massima categoria Eugenio Komorowski spiega che l'acne nei bambini è in grado di manifestarsi sotto forma di papule (rossastra sigillarlo sul corpo), comedoni o pustole (pus-seal)
  • Il medico nel trovare un'eruzione dovrebbe prestare attenzione all'area del corpo del bambino, che è sotto il pannolino. Questa zona non entra in contatto con gli allergeni, quindi, al fine di rivelare una eruzione alimentare, è necessario prestare attenzione ad essa.
  • L'acne viene spesso confrontata con il gesso. Sudamen si sta diffondendo più velocemente di quanto l'acne si verifica più spesso a causa di incuria balneazione e cure igieniche, nonché figlio perekutyvaniem.
  • Un rash caldo è mescolato con dermatite. Secondo Yevgeny Komarovsky, la dermatite e l'acne hanno caratteristiche simili a rivelare che la vera diagnosi è quella del dottore.
  • Dovresti scegliere preparazioni cosmetiche per il bambino con la scritta "Dai primi giorni di vita"
  • I brufoli possono essere di natura infettiva, quindi l'acne non può andare via a lungo, motivo per cui vale la pena contattare il medico in tempo
  • La madre del bambino dovrebbe trascurare gli stress, dal momento che l'ormone dello stress "Cortisolo" non dovrebbe entrare nel latte
  • Un neonato con l'acne richiede indurimento, una lunga permanenza al sole e all'aria. Fitoterapia applicata. Questo è un tipo di terapia, in cui durante il bagno in acqua aggiungi decotti di erbe (camomilla o spago)
  • Con un trattamento accurato, afferma il terapeuta, l'acne scompare un po 'di tempo (da diverse settimane a diversi mesi)

Non aver paura dell'acne nei neonati, questo è un fenomeno standard tra il 30% dei bambini. Rispettare le regole di igiene e suggerimenti descritti in questo articolo. Auguriamo salute ad ogni bambino.

Dr. Komarovsky sull'acne nei neonati

Il bambino appare nella luce, ma contrariamente al giudizio popolare che la sua pelle dovrebbe essere tenera e pulita, sul suo piccolo viso, all'orrore di mamme e papà con una piccola esperienza genitoriale, ci sono brufoli biancastri o giallastri - l'acne. Possono essere singoli o multipli, coprendo un'area abbastanza ampia della fronte o delle guance. Con la domanda su chi è la colpa e cosa fare con queste eruzioni cutanee da fare, i genitori si rivolgono spesso al famoso pediatra della massima categoria Eugene Komarovsky.

Cos'è?

Neonati acneici (pustolosi cefalica neonatale) - non così rari. Si verifica in circa il 30% di tutti i neonati. Brufoli bianchi o gialli appaiono nelle briciole intorno alla fronte, intorno al naso, sulle guance, sul mento, sul cuoio capelluto. Questi sono i luoghi più comuni di dislocazione dell'acne.

Significativamente meno spesso l'eruzione cutanea può essere osservata con l'area delle orecchie e del collo. Eugene Komarovsky si calma: questa eruzione cutanea spesso ha un carattere fisiologico e non richiede alcun trattamento speciale.

Il fatto è che il bambino è influenzato dal background ormonale residuo della madre, che era naturale per lui durante i nove mesi di essere nella pancia. "L'istigatore" brufoli in questo caso - l'ormone estrogeno, che in grandi quantità viene prodotto nel corpo della madre nell'ultimo trimestre di gravidanza e durante il parto. Permette alla mollica di ottenere grasso sottocutaneo e promuove anche la comparsa di acne.

Inoltre, dopo la nascita, vengono attivate le gonadi del nuovo uomo, questo causa anche l'acne nei neonati. Soprattutto se si ricorda che le ghiandole sebacee del bambino non sono ancora in grado di funzionare nel corretto regime "ben regolato".

Molto spesso, tale eruzione cutanea è presente alla nascita o compare nei primi sei mesi della vita indipendente del bambino dopo la nascita. Tra i pediatri c'è un'opinione abbastanza comune che l'acne infantile è il modo in cui la pelle del bambino si adatta il più possibile a un ambiente piuttosto aggressivo, in cui ci sono molti batteri, funghi e altri agenti patogeni.

Come distinguere da altre malattie?

I genitori attenti, secondo Komarovsky, possono facilmente capire cosa esattamente è saltato sulla pelle del bambino - brufoli neonatali o eruzioni cutanee con allergie. Con un cibo o altre reazioni allergiche, le eruzioni cutanee saranno su tutto il corpo, con l'acne neonata - solo sul viso.

E ora lo stesso dott. Komarovsky ci dirà cos'è l'acne infantile, oltre a spiegare questa malattia e le regole della corretta cura della pelle.

L'eritema allergico, di regola, consegna al bambino molte sensazioni sgradevoli, prude, prude, il bambino comincia a comportarsi irrequiabilmente, essere capriccioso, a piangere senza una ragione apparente. I neonati con l'acne non causano alcun effetto ossessivo e spiacevole, il bambino non lo sente.

L'acne nei neonati può essere sotto forma di papule (foche arrossate), comedoni (escrescenze biancastre, per così dire, "chiuse") o pustole (foche rossastre con la parte superiore chiara, pus). Con una eruzione cutanea allergica e posti intorno a loro sono una tonalità rossa pronunciata, senza "teste" purulente, cime biancastre.

Il dott. Komarovsky raccomanda che quando si trova un rash, guarda attentamente quella parte dei sacerdoti del bambino, che è sempre nascosta sotto il pannolino. Non entra in contatto con alcun allergene, e quindi se non c'è eruzione cutanea, quindi parlare di allergia alimentare non ne vale la pena. Se lo è, allora probabilmente non si tratta di innocui brufoli, ma di una vera reazione allergica.

Presentiamo alla vostra attenzione un'interessante questione tematica sul trasferimento del Dr. Komarovsky.

A volte l'acne è confusa con il gesso. Se il bambino è esagerato, la balneazione quotidiana viene trascurata, l'eruzione cutanea sul viso ti ricorda effettivamente l'acne (questo è chiamato sbocciare del viso). Si può distinguere per la prevalenza - le fasce si diffondono attraverso il corpo più velocemente dell'acne e, di norma, non hanno teste purulente.

Ancora più spesso, l'acne può essere confusa con la dermatite. La differenza può essere determinata solo dal medico, e quindi Komarovsky raccomanda in ogni caso di mostrare il bambino al pediatra.

Il consiglio del dottor Komarovsky

Come abbiamo già detto, non è richiesto alcun trattamento speciale per i brufoli in un neonato, ma ci sono alcune sfumature che Evgeny Olegovich consiglia di imparare e imparare a tutte le giovani madri.

Le cause dell'apparenza e del trattamento dell'acne nei neonati

La malattia dell'acne (acne, brufoli, punti neri) è un problema comune a molti. Ma quando si verifica l'acne nei bambini, ci sono più motivi di preoccupazione. Molte giovani madri non sanno a che cosa possa essere dovuta la comparsa dell'acne nei neonati, c'è panico e confusione. Tutti vogliono che il loro bambino sia assolutamente in salute. Pertanto, si dovrebbe conoscere le peculiarità della manifestazione di tali malattie della pelle nei neonati.

Le principali cause di acne e acne nei neonati

L'aspetto scientifico dei neonati è la pustolosi cefalica neonatale. Questo è come la malattia è in medicina. L'eruzione stessa sembra un'anguilla adolescente. Questi sono grappoli bianchi sotto lo strato superiore della pelle. Tali anguille bianche, simili ai punti rossi, possono trovarsi sulla superficie di qualsiasi parte del bambino: il corpo, il naso, la fronte, le guance, la testa o la schiena.

Alcuni genitori associano erroneamente l'aspetto di vari tipi di eruzioni sul viso dei bambini con non conformità alle norme igieniche. In effetti - questa è un'illusione. Punti neri e punti neri non hanno nulla a che fare con le cure improprie.

Le principali cause della comparsa di acne neonatale sono:

  1. Ormoni materni che entrano nel sangue di un bambino durante il travaglio o l'allattamento.
  2. Funzionamento errato delle ghiandole sebacee. I neonati non hanno ancora stabilito un sistema per la produzione di sebo, le ghiandole sebacee lavorano ad un ritmo elevato, rilasciando molto grasso. Ciò porta al fatto che il bambino è ostruito dai pori e le anguille bianche appaiono sul viso.
  3. Permutazioni nel lavoro del sistema ormonale del bambino.
  4. Adattamento della pelle del bambino a un ambiente contaminato esterno.

Più spesso l'eruzione cutanea nei neonati appare nelle prime settimane di vita e si manifesta per un massimo di 2-3 mesi. Questo è abbastanza comune e circa il 30% di tutti i neonati sono affetti da questi problemi della pelle. In ogni caso, mamma non dovrebbe preoccuparsi, queste collinette bianche passeranno senza lasciare traccia, non ci saranno punti o punti neri.

Tali eruzioni cutanee e acne non sono contagiose, non hanno nulla a che fare con batteri, microbi e infezioni.

L'acne nei bambini è chiusa o si apre i comedoni. Ma dai comedoni adulti si distinguono per il fatto che passano da soli, senza richiedere l'uso di unguenti e creme speciali. Mentre i punti neri negli adolescenti si manifestano ancora di più se non si seguono le regole di attenzione.

Trattamento dell'acne nei bambini

L'acne e l'acne nel bambino passano da sole, quindi non provare ad accelerare questo processo usando i farmaci. Entro un mese o due la pelle del bambino viene purificata e non ti ricordi nemmeno che c'erano problemi. Il trattamento speciale in questi casi non è prescritto. Un'eccezione può essere solo una condizione in cui il numero di brufoli aumenta con ogni giorno che passa, progrediscono e non passano per 3 mesi. In questo caso, il pediatra può prescrivere farmaci. Ma l'automedicazione non dovrebbe essere categoricamente, è molto pericolosa per il bambino! Potrebbe avere macchie o punti neri sul viso.

Per aiutare il tuo bambino a trasferire meglio tale malattia della pelle, devi rispettare le seguenti regole:

  1. Trattare la superficie della pelle con una speciale crema ammorbidente (Bepanten o Pantenolo) e unguento di zinco. Ma non regolarmente, ma solo ogni 3-4 giorni.
  2. Lavare spesso la pelle con detergenti per bambini, mantenendola pulita.
  3. Assicurarsi che la stanza non sia soffocante e ventilare regolarmente la stanza.
  • Premere qualsiasi infiammazione sul viso o sul corpo del bambino. Puoi aggravare la situazione, portare batteri e contaminazione nella ferita. Dopo l'estrusione, possono anche rimanere macchie simili a punti neri.
  • Per imbrattare una piccola eruzione cutanea (acne, acne, punti neri) con preparati antisettici: zelenok, fukortsinom, soluzione di permanganato di potassio. Tale trattamento non è richiesto!

A casa, spesso usato tè alle erbe, aiuta a migliorare la pelle del bambino. Può essere un'erba di un turno o una camomilla.

Ricorda, la cosa principale nella lotta contro l'acne novorozhdennyh - questa è la pazienza. Attendi alcune settimane o mesi e i problemi della pelle passeranno da soli. Non c'è bisogno di trattarli.

Come distinguere l'acne dalle allergie?

Spesso i genitori confondono l'acne con un'eruzione cutanea per allergie. Questo non è sorprendente, perché tali eruzioni cutanee hanno molto in comune. Ma dovresti sapere quali sono le caratteristiche dell'eruzione cutanea nell'acne e nelle allergie per essere in grado di distinguerle. Questo è importante, dal momento che le allergie, a differenza dell'acne, richiedono il trattamento e l'uso di droghe speciali.

Consideriamo le loro principali differenze:

  1. Prima di tutto, due tipi di queste eruzioni cutanee differiscono esternamente. Quindi, l'eruzione cutanea con allergie è rossa senza tubercoli purulenti. Il più delle volte è piccolo. E l'acne nei neonati ha un bianco purulento e una base rossa.
  2. Un'altra caratteristica distintiva è che l'eruzione cutanea con allergia offre molto disagio al bambino, c'è prurito, il prurito delle eruzioni cutanee. Si osservano anche vomito e cattivo sonno. E con l'acne e l'acne, il disagio non viene osservato e il bambino si comporta con calma.
  3. Posizione: un segno che consente anche di distinguere i tipi di eruzioni l'uno dall'altro. L'acne appare principalmente sul viso, sulle guance, sul mento o sul naso. E le allergie sono caratterizzate dalla comparsa di macchie rosse quasi su qualsiasi sito: sul corpo, sulla testa, sui glutei o sul sedere.
Torna ai contenuti

Parson nei neonati

    Con questo articolo leggi:
    • Come trattare i comedoni chiusi sul corpo
    • Come sbarazzarsi di punti neri e punti neri sul corpo
    • Trattamento dei bambini negli adulti e nei bambini
    • Creme e gel popolari per la rimozione di acne e comedoni

Un profilattico o milium, come vengono chiamati, è una sorta di difetto estetico sulla pelle di un neonato. Questi sono sigilli bianchi chiusi, più comunemente trovati intorno agli occhi, sul naso o sulla fronte. Sembra un comedone chiuso negli adulti, che ricorda qualcosa e punti neri. Ma il milium è eccezionalmente bianco. I pericoli che tali formazioni non rappresentano, e più il bambino diventa vecchio, più velocemente regrediscono.

Uno spioncino appare quando un neonato ha un blocco delle ghiandole sebacee. Non è necessario condurre un trattamento. Questa è più una malattia di un bambino, anche se ci sono casi in cui il milium appare negli adulti. Se i bambini hanno tali formazioni passare senza lasciare traccia, quindi gli adulti non dovrebbero impegnarsi in automedicazione a casa ed è meglio consultare un medico. A un'età più avanzata, devono essere trattati.

Prevenzione dell'acne nei bambini

L'acne, l'acne o gli alveari sono malattie che i neonati compaiono a causa di cambiamenti ormonali e perestrojka. Pertanto, le misure preventive non porteranno un risultato speciale.

Ma per migliorare la condizione della pelle nel suo insieme, puoi condurre la cura a casa:

  • Pulire le eruzioni cutanee con decotti di erbe;
  • Mantenere la pelle pulita;
  • Usa baby creme, unguenti o polvere;
  • Aumentare l'immunità;
  • Assicurati che il bambino abbia abbastanza vitamine.

Acne di neonati

Acne di neonati - eruzioni cutanee sotto forma di piccoli punti bianchi, localizzati principalmente sulla pelle del mento, sulle guance e sulle pieghe naso-labiali. Le anguille dei neonati si trovano nei bambini dei primi 6 mesi di vita e sono associate a cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo. Quando appaiono, è importante avere una cura adeguata per la pelle del viso del bambino, finalizzata a prevenire l'infiammazione dell'acne. La diagnosi e il trattamento delle anguille appena nate è necessario solo quando sono infettati dallo sviluppo di una reazione infiammatoria. Nella maggior parte dei casi, le anguille appena nate vanno spontaneamente per diverse settimane.

Acne di neonati

L'acne di neonati si verifica nel 20-30% dei bambini. Più spesso, il loro aspetto è osservato in quei neonati le cui madri hanno sofferto di varie forme di acne. Nella classificazione dell'acne, le anguille appena nate sono legate all'acne infantile. A differenza di altre forme di acne in questa fascia di età, non rappresentano un pericolo per il bambino e sono inclini a una rapida risoluzione. Pertanto, quando si formano sul viso degli elementi del bambino che sono simili all'acne, i genitori non dovrebbero essere preoccupati. Un po 'di pazienza, cura della pelle del bambino - e scompariranno.

Cause di acne nei neonati

L'aspetto dell'acne dei neonati è associato al blocco dei dotti stretti delle ghiandole sebacee superficiali della pelle a causa dell'ispessimento delle loro secrezioni. La dermatologia moderna ritiene che la ragione di questo sia il fattore endocrino. Molti autori si riferiscono a manifestazioni di acne neonatale neonati crisi ormonali, che possono essere espresse in mastiti fisiologica (ingorgo mammario), gonfiore dei genitali esterni, lo sviluppo di idrocele a ragazzi e ragazze avvento metrorragia. Una condizione simile si osserva di solito dal 3 ° all'8 ° giorno di vita di un bambino. Ha un carattere temporaneo ed è associato a un gran numero di ormoni sessuali femminili (estrogeni) che entrano nel bambino alla fine del suo sviluppo intrauterino.

Manifestazioni di acne neonatale

L'acne dei neonati è separata da alcuni comedoni chiusi o aperti. I comedoni chiusi sembrano papuli bianchi o giallastri perlacei di 1-2 mm. Nel tempo, possono essere trasformati in gengive aperte che sembrano caratteristici punti neri. In alcuni casi, insieme a comedoni sulla pelle di un neonato, possono apparire pustole o papule, circondate da un bordo rosato.

In genere, le anguille appena nati localizzate sulla pelle del viso: guance, mento, naso, pieghe naso-labiali e nososchechnye, a volte - sulla pelle nella regione occipitale. Nei ragazzi, la comparsa di acne neonata può verificarsi sulla pelle del pene.

L'acne di neonati è caratterizzata da rapido, entro 1-2 settimane, risoluzione spontanea. Dopo la loro scomparsa, non ci sono tracce lasciate sulla pelle. La situazione può essere complicata dall'infezione. Poi ci sono segni infiammatori sotto forma di edema e arrossamento della pelle lungo la periferia delle anguille, c'è una trasformazione degli elementi in pustole con scarico purulento di colore giallo. Forse lo sviluppo di streptoderma, impetigine streptococcica, foruncolosi, l'emergere di altre specie di piodermite.

Diagnosi e trattamento dell'acne neonatale

Con la comparsa di acne neonatale, la consultazione del dermatologo è necessaria solo in caso di complicanze. Tuttavia, se le eruzioni disturbano i genitori, è sempre meglio consultare un medico. Per chiarire la diagnosi, lo specialista eseguirà la dermatoscopia delle eruzioni cutanee e la pH-metria della pelle, se vi sono segni di infezione, prendere gli elementi staccabili per l'esame batteriologico.

A differenza di altri tipi di acne, le anguille appena nate da sole non richiedono alcun trattamento. La corretta cura della pelle del bambino è importante: regolari procedure igieniche, aria e bagni di sole. Non è raccomandato l'uso di creme, oli per bambini, lozioni e altri prodotti cosmetici per la cura della pelle del viso di un neonato senza necessità.

In nessun caso dovresti provare a spremere le anguille dei neonati! Questo può portare alla penetrazione dell'infezione nella ghiandola sebacea e allo sviluppo di un processo infiammatorio in essa.

In caso di infezione da acne, il trattamento neonatale viene effettuato secondo i principi generali della terapia per le lesioni cutanee infettive. La pelle viene trattata con antisettici, soluzioni disinfettanti e farmaci antibatterici. È possibile utilizzare la terapia laser locale. Se necessario, il trattamento locale è completato da misure generali di rafforzamento: terapia vitaminica, immunocorrection, ecc.

Quando fa l'acne sulla pelle dei neonati?

La pelle risponde immediatamente a qualsiasi, anche minore, alterazione dello stato di salute. Particolarmente luminoso questo si manifesta nei bambini che sono comparsi solo di recente.

Ecco perché i genitori, avendo notato sulla pelle tenera di un neonato un'eruzione caratteristica, spesso panico. L'aspetto di un'eruzione cutanea e dei brufoli sulla pelle di un neonato è un fenomeno abbastanza comune, causato da varie cause.

Il più comune tra loro è una reazione allergica. Tuttavia, non sempre l'aspetto dei brufoli è associato a un'allergia, possono verificarsi anche altri fattori provocatori. È necessario capirlo affrontare rapidamente ed efficacemente il problema.

Quindi, per esempio, un fenomeno come l'acne in un neonato è un disturbo che esternamente è simile a un'allergia, ma non ha nulla a che fare con esso, tuttavia, ci sono una serie di altri motivi che hanno provocato la comparsa del problema. E questi motivi devono essere identificati ed eliminati nel tempo.

Può esserci un'allergia alle banane in un bambino con l'allattamento al seno? La risposta lo trovi adesso.

Caratteristiche della malattia

Acne di neonati - foto:

L'acne è una patologia che si manifesta nell'aspetto di piccole pustole sulla pelle, brufoli rossi con una piccola testa luminosa, piena di contenuti purulenti.

Questo problema si verifica in circa il 25-30% dei bambini che sono appena nati. Le eruzioni cutanee tipiche, il più delle volte, si trovano nell'area della testa e del viso, tuttavia, in casi più rari, possono colpire il collo e la schiena del bambino.

L'eruzione cutanea non provoca ansietà alle briciole, non prurisce, le sensazioni dolorose se esposte alla pelle sono assenti.

L'aspetto dell'acne in un neonato non è nemmeno definito una malattia, è piuttosto una caratteristica funzionale dell'organismo del bambino, associato alla sua adattamento ai nuovi habitat

cause di

L'acne di solito si verifica nei bambini all'età di 3-6 mesi., ma può apparire molto prima. Molti genitori credono che l'apparizione di brufoli sulla pelle di un bambino sia associata a un'igiene scorretta.

Naturalmente, anche questo motivo ha luogo, tuttavia, non è il principale. L'aspetto dell'acne in un bambino è associato, prima di tutto, alla riorganizzazione ormonale del corpo.

In particolare, il corpo del bambino, abituandosi alle nuove condizioni, inizia a produrre una quantità maggiore ormone androgeno, che influisce negativamente sul lavoro delle ghiandole sebacee.

Le ghiandole producono una maggiore quantità di sebo, che spesso porta all'intasamento dei pori e alla loro infiammazione. Di conseguenza, appare l'acne.

Un'altra causa del problema è un aumento il contenuto di ormoni nel corpo, ottenuto da sua madre.

Altrettanto importante è il fattore ereditario. Si ritiene che il rischio di sviluppare l'acne durante l'infanzia aumenti in quei bambini i cui genitori hanno sofferto di acne giovanile.

Come distinguere dalle allergie?

Molti genitori prendono erroneamente l'acne per manifestazioni dermatologiche di allergie. Tuttavia, ci sono una serie di differenze che devono essere prese in considerazione.

Neonati dell'acne

Reazione allergica

  1. L'eruzione cutanea è un piccolo brufolo sulla cui superficie è possibile distinguere una piccola testa purulenta.
  2. Prurito, bruciore, irritazione sono assenti.
  3. Le eruzioni hanno un luogo di localizzazione strettamente definito, principalmente sul viso e sulla testa, meno spesso - nel collo e nella schiena.
  4. Gli altri sintomi della malattia sono assenti, il benessere del bambino non si deteriora.
  1. Le eruzioni sono macchie rosse di varie dimensioni, le teste purulente non sono osservate.
  2. Il bambino ha prurito, bruciore sulla pelle, che gli provoca un notevole disagio.
  3. Le eruzioni cutanee possono colpire qualsiasi parte del corpo.
  4. Spesso c'è un generale peggioramento della salute, dolore addominale, disturbi delle feci, aumento della formazione di gas, irrequietezza del bambino.

Come si manifesta la vescicolopustulosi nei neonati? Leggi qui.

Sintomi e segni

Acne - un disturbo caratterizzato da un certo insieme di manifestazioni cliniche, come ad esempio:

  1. Presenza di una caratteristica eruzione cutanea sotto forma di pustole e papule con una testa purulenta.
  2. Le eruzioni appaiono alla prima età, più spesso all'età di 3-6 mesi, e qualche volta prima.
  3. Sulla pelle di un bambino, puoi vedere comedoni aperti o chiusi, ma potrebbero essere assenti.
  4. L'eruzione cutanea non provoca al bambino alcuna ansia, prurito e sensazioni dolorose non sono osservate.
  5. Le eruzioni si verificano su aree limitate del corpo, come la testa e il viso, il collo, la schiena.
  6. In genere, l'eruzione si verifica quando il bambino raggiunge un'età di sei mesi, tuttavia, alcuni elementi possono persistere per un periodo di tempo più lungo.
al contenuto ↑

Cosa è pericoloso?

Dal momento che la comparsa di acne è associata a fallimenti ormonali nel corpo, il disturbo può essere accompagnato da tali sintomi come gonfiore del pene nei ragazzi, congestione delle ghiandole mammarie nelle ragazze.

Tuttavia, questi fenomeni sono molto rari. Il principale pericolo di acne è che l'integrità della pelle del bambino è rotto, con il risultato che la pelle non può svolgere pienamente la sua funzione protettiva, quindi, aumenta rischio di infezione secondaria della pelle.

E questo, a sua volta, può portare a problemi come la foruncolosi, l'impetigine streptococcica, lo streptoderma.

diagnostica

Per diagnosticare un medico, un piccolo paziente deve essere ispezionato, così come un sondaggio dei suoi genitori per raccogliere una dettagliata anamnesi medica.

È necessario effettuare la diagnostica differenziale con altre malattie dermatologiche.

Per fare questo, il medico valuta il quadro clinico della patologia, conduce alcuni test cutanei. Inoltre, il bambino deve donare il sangue al livello di ormoni, sottoporsi all'esame degli organi produttori di ormoni per escludere la loro patologia.

Se vi sono segni di infezione secondaria sulla pelle di un bambino, è anche necessario eseguire un test batteriologico per determinare l'agente eziologico dell'infezione.

Devo guarire?

Certamente, notando i caratteristici brufoli sulla pelle di un bambino, è necessario vai dal pediatra. Il medico selezionerà il regime di trattamento ottimale in base al grado di gravità e intensità delle eruzioni cutanee.

Il più delle volte un malessere passa da solo, senza alcun trattamento, tuttavia, se c'è una tendenza al progresso, alcune terapie sono ancora necessarie.

Come curare la diatesi nel bambino sulle guance? Scopri questo dal nostro articolo.

trattamento

È necessario iniziare il trattamento nel caso in cui l'eruzione cutanea diffondere o persistere per un lungo periodo tempo.

I farmaci per la terapia dell'acne dovrebbero essere prescritti solo da un medico. Con una natura moderata delle eruzioni usare unguento di zinco o Bepanten.

Questi fondi disinfettare pelle, non permettendo la sua infezione secondaria, e anche secca. Con eruzioni più intense, vengono prescritti pomate ormonali, che devono essere applicate in stretta conformità con le prescrizioni del medico.

Per trattare l'acne in un neonato, è severamente vietato usare creme grasse, unguenti, preparati a base di olio, poiché questi farmaci ostruiscono i pori, aggravando solo la situazione.

Modi popolari

Migliorare la pelle e ridurre i sintomi della malattia aiuterà i metodi di trattamento delle persone, in particolare l'uso di decotti a base di erbe come compresse o detergenti per il viso. Per preparare un decotto adatto per tali erbe come camomilla, successione, calendula.

Regole per la cura della pelle del bambino

È importante seguire le regole di igiene.

Un bambino è necessario lavare 2-3 volte al giorno, senza usare detergenti (puoi usare il sapone per bambini, ma non più di una volta in 2 giorni).

Il bambino ha bisogno di asciugamani per il viso individuali, che devono essere cambiati ogni giorno.

Le raccomandazioni per il trattamento della dermatite atopica nei bambini possono essere trovate sul nostro sito web.

Il consiglio del dottor Komarovsky

La comparsa di acne è un problema spiacevole, tuttavia, non si deve prendere dal panico e, inoltre, prova a curare te stesso l'eruzione. È necessario consultare un medico che prescriverà un trattamento competente, se necessario.

Di regola, la terapia speciale non è richiesta, con il passare del tempo un'eruzione passare in modo indipendente. Tuttavia, se ciò non accade, o se ci sono segni di infezione sulla pelle del bambino, non può fare a meno di un trattamento adeguato.

È importante monitorare la condizione della pelle del bambino, non lasciarla ferire, e ancora di più, non è possibile spremere fuori gli ascessi, poiché ciò aumenta il rischio di diffondere l'infezione.

prospettiva

Quando passerà l'acne? La prognosi dell'acne neonatale nella maggior parte dei casi favorevole, le eruzioni cutanee passano indipendentemente quando un bambino raggiunge i 6 mesi di età.

prevenzione

Poiché la malattia ha una natura ormonale, non esistono misure preventive.

Tuttavia, ridurre il rischio di infezione e diffusione di eruzioni cutanee aiuterà misure così semplici come:

  • mantenimento e rafforzamento dell'immunità del bambino;
  • cure igieniche regolari;
  • ogni giorno bagni di sole e d'aria

Anke: il problema che sorge squilibrio ormonale nel corpo del bambino e si manifesta sotto forma di eruzioni caratteristiche. Molto spesso l'eritema passa da solo, non è richiesto alcun trattamento specifico.

Tuttavia, con un alto grado di intensità delle eruzioni cutanee, al bambino vengono prescritti farmaci topici sotto forma di creme e unguenti. In casi gravi - farmaci ormonali.

Solo il medico dovrebbe prescrivere il trattamento, da allora terapia anormale, l'uso di mezzi impropri, dà solo l'opposto del risultato atteso.

È possibile curare una macchia di vino sul viso di un neonato? Leggi qui.

Come distinguere l'acne dai neonati dalle allergie? Impara dal video:

Vi chiediamo sinceramente di non impegnarsi nell'auto-medicazione. Annota il dottore!