Principale > Unguenti

Come curare l'herpes nel naso in modo rapido ed efficace?

Con l'attivazione del virus dell'herpes simplex, le tipiche eruzioni cutanee di bolle compaiono solitamente agli angoli delle labbra. Ma a volte le manifestazioni della malattia sono localizzate in luoghi atipici, per esempio sulla mucosa nasale. L'herpes nel naso si sviluppa il più spesso durante la trasmissione del virus da goccioline disperse nell'aria ed è un segno di un'infezione periodica. Le eruzioni erpetiche di solito compaiono sul sito del virus, e se la lesione primaria si forma nel naso, quindi nella successiva recidiva, l'herpes si manifesterà in quest'area.

Da questo articolo, scopri di più su come e come curare l'herpes nel naso in modo rapido ed efficace.

Herpes nel naso - sintomi, foto

Il quadro clinico della malattia durante l'infezione primaria è caratterizzato da sintomi più gravi. Il periodo di incubazione dura da 3 a 10 giorni, quindi il virus si dichiara una sensazione dolorosa: irritazione, prurito, bruciore e formicolio della mucosa nasale. La maggior parte dei pazienti che prima hanno contratto il virus dell'herpes credono di aver preso un raffreddore o di aver ferito accidentalmente la mucosa nasale.

Ma presto a questi sintomi si aggiungono i sintomi del malessere generale: mal di testa, febbre, debolezza. Il paziente nota gonfiore e arrossamento della pelle nella zona delle narici e arrossamento della mucosa nasale. Una rappresentazione visiva di come le manifestazioni dell'aspetto della malattia possono essere raccolte guardando le foto dell'herpes nel naso.

Se non si inizia a utilizzare agenti antivirali locali o sistemici in questa fase, appariranno presto dolorose eruzioni cutanee nel naso che possono diffondersi oltre la cavità nasale e colpire la pelle nella zona del triangolo naso-labiale.

Quando compaiono le vescicole erpetiche, la sindrome del dolore peggiora. Le eruzioni di bolle all'interno del naso sono leggermente diverse da quelle che si formano all'esterno. Con un esame esterno sulla superficie della mucosa, puoi vedere delle bolle leggere coperte da uno strato più spesso di cellule. Pertanto, sono più simili a piccoli ascessi. Dopo alcuni giorni le vescicole si scuriscono e si aprono, al loro posto rapidamente formando le piaghe epiteliali.

Quando la rottura di vescicole herpetic, il contenuto liquido è rilasciato, che contiene il virus in concentrazione alta. Se esposte alla pelle sana circostante, tali secrezioni possono causare infezioni e la comparsa di eruzioni regolari sulle ali del naso e nella regione del triangolo naso-labiale. Lo sviluppo dell'infezione intorno al naso si verifica allo stesso modo delle labbra.

All'inizio la pelle si gonfia, diventa rossa, ci sono sensazioni di prurito e formicolio. Quindi, nella zona di infezione, si formano vescicole erpetiche, riempite con un liquido chiaro. Sono coperti da un guscio sottile e presto esplodono con il rilascio di contenuti contenenti un gran numero di particelle virali. Al posto delle vescicole ci sono piccole ferite, che presto si ricoprono di una crosta secca e guariscono senza lasciare cicatrici.

L'infezione erpetica nel naso procede più velocemente di quella esterna e le ulcere sulla mucosa guariscono troppo più velocemente. Le recidive ripetute della malattia di solito procedono molto più facilmente dell'infezione primaria, quindi molti pazienti non si rendono nemmeno conto di soffrire di un'infezione virale e di cancellare sentimenti spiacevoli per un comune raffreddore.

All'infezione primaria lo stadio acuto dura da 3 a 5 giorni e le ferite dopo la guarigione delle vescicole guariscono in soli 2-3 giorni. Ma con il non rispetto degli standard igienici, la patologia virale può essere complicata dall'attaccamento di un'infezione batterica. In questo caso, le secrezioni purulente si accumulano sulla mucosa nasale e sulla pelle circostante. Con l'aggiunta di un'infezione purulenta, aumenta il rischio di immettere il virus negli occhi, specialmente nei bambini. Il bambino può pettinare gli elementi pustolosi e quindi strofinare gli occhi, che minaccia la diffusione del processo di infezione alla congiuntiva.

Cause dell'herpes nel naso

L'infezione si verifica per goccioline trasportate dall'aria. Se la persona che è la portatrice del virus, starnutisce o tossisce vicino a te, è probabile che prenda un'infezione. La malattia è causata da un virus altamente contagioso (infettivo) dell'herpes simplex (HSV-1). È facilmente trasmissibile non solo attraverso l'aria, ma può anche entrare nel corpo umano per contatto: mezzi domestici quando si utilizzano piatti, asciugamani e altri oggetti domestici condivisi.

Durante l'infezione primaria, il virus, una volta introdotto nel corpo, inizia a moltiplicarsi attivamente nei tessuti dell'epitelio e dopo alcuni giorni sulla membrana mucosa del naso o sulla pelle attorno ad esso appaiono le tipiche eruzioni cutanee dolorose.

Dopo il primo focolaio di herpes, il sistema immunitario produce anticorpi contro il virus e la malattia svanisce. Ma l'agente patogeno, una volta ingerito, rimane in esso per sempre. Per qualche tempo si trova in uno stato latente (dormiente), ma al minimo indebolimento delle difese del corpo si ricorda le ricadute. Provocare una esacerbazione dell'herpes nel naso può i seguenti fattori:

  • malattie catarrali;
  • ipotermia del corpo;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • beri-beri;
  • fattori di stress, depressione;
  • indebolimento dell'immunità dovuta all'assunzione di alcuni medicinali.

Se la recidiva di herpes si verifica più di 4 volte all'anno, dovresti seriamente pensare alla tua salute e lavorare per rafforzare l'immunità. Durante i periodi di esacerbazioni si consiglia di consultare un medico, lo specialista selezionerà i farmaci necessari e consiglierà come curare l'herpes nel naso.

Dichiarazione di diagnosi

Un medico esperto può già diagnosticare correttamente con un esame visivo. Ma i test di laboratorio sono necessari per determinare il tipo di virus e scegliere un trattamento efficace. Per chiarire la diagnosi, utilizzare i seguenti metodi:

  • Il metodo di saggio immunoenzimatico (ELISA). Questo è un metodo di indagine sierologica, che determina la presenza di anticorpi contro il virus dell'herpes nel corpo.
  • La reazione a catena della polimerasi (PCR) è un metodo di indagine che consente di rilevare il DNA di un virus in campioni di muco, sangue.
  • Metodo citologico Per lo studio, viene presa la raschiatura dell'epitelio dall'area infiammata e il virus viene identificato mediante inoculazione su terreni di coltura appositamente preparati.

Manifestazioni di herpes nel naso spesso assomigliano ai sintomi di impetigine o infezione batterica, quindi è necessario fare diagnosi differenziale per escludere malattie simili. Se le esacerbazioni di herpes nel naso o in altre aree del viso si verificano troppo spesso, è necessario ottenere la consulenza di un immunologo e sottoporsi a un esame completo, incluso l'immunogramma.

Trattamento dell'herpes nel naso

Quando compaiono i sintomi, dovresti consultare un medico che prescriverà una terapia antivirale. Se inizi a utilizzare mezzi esterni prima della comparsa di eruzioni cutanee, nella maggior parte dei casi puoi evitare la formazione di vescicole caratteristiche. Gli specialisti consigliano di trattare la mucosa nasale con unguenti antivirali ogni 4 ore. I farmaci più popolari sono:

Nei casi più gravi, il medico prescriverà farmaci sistemici in compresse. I sintomi espressi di solito accompagnano l'infezione primaria con il virus. Di solito, i seguenti farmaci sono prescritti per la somministrazione orale:

Il medico determinerà il dosaggio necessario e la durata della ricezione individualmente, a seconda della gravità dei sintomi e delle condizioni generali del paziente. L'automedicazione non deve essere assunta, è necessario assumere compresse antivirali in stretta conformità con le istruzioni.

Per aumentare la resistenza del corpo, vengono utilizzati agenti immunomodulanti (Viferon, Genferon). L'uso tempestivo di farmaci antivirali e farmaci con interferone, impedirà la riproduzione del virus e allevierà i sintomi dolorosi. Frequente recidiva della malattia si verifica a causa di una diminuzione dell'immunità.

Pertanto, si raccomanda al paziente di prendere fondi che stimolino il sistema immunitario (Immunoriks, Taktivin) e di bere preparati fortificati (tintura di ginseng, eleuterococco, echinacea). È utile ricevere un corso di complessi multivitaminici contenenti un insieme necessario di macro e microelementi.

Per prevenire l'attacco di un'infezione batterica, si raccomanda, dopo aver aperto le vescicole, di trattare le ulcere all'interno del naso e circondare la pelle con unguenti con un componente antibatterico (tetraciclina, gentamicina). Per accelerare la guarigione dei tessuti danneggiati, è possibile utilizzare oli vegetali naturali (olio di rosa canina, olivello spinoso).

Trattamento con metodi popolari

I farmaci possono essere integrati con rimedi popolari. Ci sono molte ricette con ingredienti naturali che si sono dimostrati efficaci nel trattamento dell'herpes. Gli aderenti alla medicina tradizionale consigliano di utilizzare le seguenti ricette:

  • Olio di abete L'olio di fimo può aiutare a rimuovere il dolore e fornire un effetto antisettico. Dovrebbero lubrificare i cerotti infiammati nel naso fino a 5 volte al giorno. L'olio di abete naturale può essere acquistato in farmacia.
  • Tintura di propoli. Puoi prepararlo da solo o trovarlo sugli scaffali delle farmacie. Prima dell'uso, la tintura viene diluita con acqua in rapporto 1: 1 e utilizzata per lavare i passaggi nasali.
  • Unguento con Calendula. Le infiorescenze secche di calendula sono finemente macinate allo stato polveroso e 1 cucchiaino. la polvere è mescolata con la stessa quantità di vaselina. Dare questa miscela di infondere e applicare per trattare i cerotti infiammati nel naso. La calendula ha potenti proprietà anti-infiammatorie, quindi l'uso di un tal unguento ridurrà la gravità dei sintomi dolorosi.
  • Succo di aloe Prendete una foglia fresca e carnosa della pianta, staccatela dalla pelle e dalle spine, tritatela finemente e spremete il succo con l'aiuto di una garza. Questo succo è consigliato per lubrificare la mucosa nasale più volte al giorno. L'aloe è caratterizzata da spiccate proprietà antibatteriche, antisettiche e antinfiammatorie. Il trattamento delle lesioni con succo fresco previene un'ulteriore diffusione del virus e non consente l'adesione dell'infezione secondaria.
  • Brodo di ginepro. Sosterrà il corpo e allevierà la condizione con un malessere generale. Per preparare il decotto, viene preparato un insieme di bacche di ginepro (10 g), foglie di melissa (30 g) e fiori di ciliegio (20 g). Quindi misurare 1 cucchiaio. l. raccolta, versare un bicchiere di acqua bollente e insistere per un'ora. Prendi un bicchiere di brodo due volte al giorno, se lo desideri, puoi aggiungere il miele.

Con le esacerbazioni dell'herpes nel naso è utile preparare e bere tè alle erbe con camomilla, erba di San Giovanni, calendula. Ciò contribuirà a rafforzare l'immunità e ridurre la gravità del processo infiammatorio. Gli oli essenziali naturali delle conifere possiedono un forte effetto antivirale.

Pertanto, le eruzioni cutanee possono essere trattate con ginepro, abete, cedro o olio di pino. Ma dovrebbero essere usati con cautela, dal momento che questi sono agenti altamente concentrati e, se mal gestiti, si può ottenere un'ustione mucosa. Per il trattamento delle eruzioni cutanee, molte persone usano l'alcol di canfora, che asciuga l'erosione ben erosa e ha un forte effetto antisettico.

dieta

Durante il trattamento è necessario regolare la dieta. Dal menu del giorno è necessario escludere cibi grassi, fritti, piccanti, salati, dolci. L'accento dovrebbe essere posto sulla dieta dei latticini e delle verdure e consumare più frutta e verdura fresca, bere quotidianamente bevande a base di latte acido.

Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore, bollito o cotto. Pulire rapidamente il corpo dalle tossine contribuirà a rafforzare il regime di consumo, gli esperti raccomandano di bere almeno 1,5-2 litri di liquidi al giorno. Può essere tisane, tè verde con limone, menta, bevande alla frutta, composte o acqua potabile purificata ordinaria.

Herpes nel naso di un bambino

Il trattamento dell'herpes nel naso nei bambini piccoli ha le sue caratteristiche. Fino a 12 anni di età, molti farmaci antivirali sintetici non possono essere utilizzati. Il corpo del bambino deve combattere il virus stesso per sviluppare l'immunità e in futuro per resistere alle sue ricadute.

Se l'infezione primaria in un bambino è accompagnata da febbre, malessere, mal di testa, il medico prescriverà farmaci con effetto analgesico. Ora molte forme di medicinali per bambini vengono prodotte sotto forma di sciroppi dolci o sospensioni che non causano rigetto nei bambini e li accettano prontamente.

Le eccezioni sono situazioni associate a stati di immunodeficienza. In questo caso, il trattamento dei bambini con farmaci antivirali è giustificato, dal momento che il corpo non è in grado di resistere al virus da solo. Di conseguenza, l'infezione è grave e può portare a gravi patologie del sistema nervoso e lesioni cutanee necrotiche.

Herpes nel naso durante la gravidanza

Qualsiasi forma di herpes primario, indipendentemente dalla posizione dell'eruzione (nel naso o sulle labbra) rappresenta un serio pericolo per la donna incinta. Se l'infezione si verifica per la prima volta, il corpo non ha immunità al virus e questo può portare a gravi conseguenze: aborto spontaneo, patologie dello sviluppo fetale, parto prematuro.

Ma se una donna ha avuto l'herpes prima della gravidanza, la ricaduta della malattia non rappresenta una particolare minaccia per la salute della madre e del bambino. Il trattamento nomina un medico, dal momento che molti farmaci antinfiammatori durante questo periodo sono controindicati. Ma ci sono un certo numero di preparati a base di erbe che possono far fronte al virus con la stessa efficacia delle droghe sintetiche. Il medico sceglierà un farmaco sicuro e controllerà il processo di trattamento.

Durante l'allattamento al seno, è necessario selezionare i farmaci con estrema cautela. In questo periodo non è consigliabile assumere farmaci antivirali in compresse, antibiotici e un certo numero di altri farmaci.

Pertanto, dovremmo limitarci all'applicazione locale di unguenti (Zovirax, Acyclovir) o usare rimedi popolari per il trattamento delle manifestazioni di herpesvirus. Se l'infezione si manifesta in forma grave, prescrivere farmaci sistemici, ma in questo caso smettere di allattare e trasferire il bambino in miscele artificiali.

Possibili complicazioni

L'herpes nel naso raramente causa complicanze nel rispetto degli standard di igiene personale. Ma se queste norme vengono violate, c'è il rischio di trasferire l'infezione in aree della pelle sane. Non si devono toccare eritemi erpetici con le mani, altrimenti si può mettere il virus sulla mucosa degli occhi e provocare gravi complicanze (congiuntivite erpetica, cheratite, uveite). Quando le fiale sono aperte, potrebbe esserci una scarica dal naso, quindi dovresti sempre avere un fazzoletto pulito a portata di mano.

In rari casi, se il paziente soffre di immunodeficienza, il virus può diffondersi nella profondità del tessuto epiteliale. In assenza di trattamento tempestivo, aumenta il rischio di colpire le meningi e di sviluppare aumenti di meningoencefalite.

prevenzione

Per evitare frequenti ricadute aiuterà le attività volte a rafforzare l'immunità. Gli esperti raccomandano di condurre uno stile di vita sano e attivo, di andare a fare sport, più spesso di essere all'aria aperta.

È necessario abbandonare le cattive abitudini, aderire alla dieta giusta ed equilibrata, bere complessi fortificati e vitaminici. Cerca di temperare, evita stress e raffreddori, evita il raffreddamento eccessivo del corpo e l'eccessivo affaticamento.

Sintomi, cause e trattamento dell'herpes nel naso e nel naso

Molti credono che le herpes siano vesciche dolorose causate dal freddo sulle labbra, ma in realtà la posizione dell'eruzione cutanea nell'infezione primaria dipende dalla posizione del virus dell'herpes nel corpo. Il raffreddore al naso si presenta tanto spesso quanto le eruzioni cutanee sulle labbra, perché è causato da un virus dello stesso tipo (herpes simplex tipo 1 o (meno spesso) Tipo 2). Il virus stesso, penetrando nel corpo principalmente per contatto, migra attraverso le terminazioni nervose sensibili in gruppi di cellule nervose ed è integrato nel loro apparato genetico, dove è in grado di rimanere per un lungo periodo, assolutamente non manifestandosi affatto. Improvvisamente, un'eruzione cutanea vicino al naso viene occasionalmente erroneamente percepita dai pazienti come una manifestazione di dermatite, quindi le persone cercano di automedicare, il che peggiora la situazione. L'herpes appare anche nel naso, colpendo la mucosa, ma la persona non può sempre vedere l'eruzione cutanea, non sempre, sente solo che fa male all'interno del naso.

Per sapere come trattare un raffreddore al naso, è importante non solo diagnosticare correttamente la malattia, ma anche capirne le cause.

Cause e segni della malattia

L'infezione si verifica a causa del contatto con pazienti che hanno eruzioni erpetiche fresche, così come con i portatori che rilasciano questo virus nell'ambiente. L'infezione si verifica a causa dell'ingestione di particelle virali sulla mucosa nasale o sulla pelle. L'herpes in questo caso può essere trasmesso:

  1. Con baci e altri contatti diretti;
  2. Attraverso oggetti contaminati (asciugamani, biancheria da letto, giocattoli, ecc.);
  3. A parto (infezione intrauterina). Si verifica quando un'infezione primaria di una infezione erpetica in gravidanza e successiva infezione del virus nel sistema circolatorio, e quindi all'embrione.

C'è anche una trasmissione aerea del virus, ma è abbastanza raro.

Dal momento dell'infezione alla comparsa dei primi segni della malattia passa da 1 a 26 giorni (questo dipende dall'immunità di una persona).

La diagnosi è possibile solo con i segni esterni della malattia, cioè quando si verifica l'eruzione, poiché nella fase iniziale della malattia non ci sono sintomi evidenti e il virus viene rilevato solo attraverso test di laboratorio.

Un raffreddore al naso per la prima volta non appare mai senza sintomi di accompagnamento:

  • Sensazioni spiacevoli al posto della penetrazione dell'infezione (sensazione di bruciore, prurito, dolore al naso).
  • Aumento della temperatura (in alcuni casi);
  • Deterioramento del benessere.

Quindi, sulle ali del naso o all'interno del naso, compaiono delle bolle che sono vicine tra loro, contenenti un liquido chiaro. La base dell'eruzione sembra dolorante. Dopo pochi giorni il liquido diventa torbido, la vescicola scoppia e al suo posto rimane la ferita, che è coperta da una crosta. Di solito, i focolai di eruzioni cutanee sono singoli e formati da 3-5 vescicole. Quando tutte le bolle sono aperte, si forma un'erosione dolorosa con bordi ondulati. Col passare del tempo, sul sito di erosione si forma una macchia rossastra-rossastra che lentamente scompare, e l'erpete completamente al naso scende in 10-14 giorni.

Il freddo al naso sembra un eritema con un fondo liscio di una sfumatura rossa, morbido al tatto. L'herpes della mucosa nasale può essere rilevato solo nella fase di comparsa delle eruzioni cutanee, in quanto il formicolio e il debole prurito dei pazienti di solito non prestano attenzione. Ma le prime bolle che sono già apparse causano sensazioni di dolore piuttosto forti (il dolore è sentito più che con le eruzioni cutanee sul labbro). Esternamente, le vescicole differiscono leggermente dall'eruzione sulle labbra - la superficie della vescicola è coperta da uno strato più denso di cellule, e la vescicola stessa assomiglia ad un ascesso. Come appare l'herpes nel naso, puoi vedere nella foto. Localizzato nel naso, l'herpes procede nello stesso modo dell'herpes intorno al naso, ma la ferita guarisce più velocemente.

L'autotrattamento non dovrebbe essere fatto, anche se il paziente avverte un forte dolore al naso - le cause del dolore possono essere diverse (sinusite, ebollizione, ecc.).

L'herpes all'interno del naso nella maggior parte dei casi è causato da un'infezione che arriva nel corpo da goccioline trasportate dall'aria, e l'herpes vicino al naso si manifesta solitamente a causa delle recidive della malattia. Se il paziente ha mai avuto herpes sul naso, i sintomi possono essere più sfocati e le manifestazioni cliniche scompaiono più rapidamente. Le ricadute possono essere frequenti (l'herpes quasi sempre "abbellisce" il viso) e può essere così raro che una persona dimentica completamente che una volta aveva l'herpes.

Cause di recidiva della malattia e possibili complicazioni della malattia

Il sistema immunitario quando il virus dell'herpes entra nel corpo inizia a produrre anticorpi specifici che bloccano le particelle del virus che circolano nel sangue. Poiché il virus dell'herpes è incorporato nelle cellule nervose umane, non può distruggerlo completamente, ma non si manifesta. In condizioni favorevoli, il virus diventa attivo e provoca ricadute. Se hai un secondo herpes sul naso, le ragioni del suo aspetto possono essere diverse, ma tutte si riferiscono a fattori che riducono l'immunità. Può essere:

  • le malattie trasferite (ARVI, ecc.);
  • eccessivo surriscaldamento o ipotermia;
  • stress e depressione;
  • ipovitaminosi causata da un'alimentazione inappropriata;
  • operazioni trasferite;
  • uso frequente di antibiotici senza ragioni oggettive;
  • stato patologico di immunità (allergia, risposta autoimmune, tumori e infezioni del sistema immunitario, deficienza immunitaria);
  • malattie somatiche (diabete mellito, ecc.);
  • ciclo mestruale;
  • stanchezza cronica;
  • una varietà di avvelenamento.

L'immunità è anche indebolita dal fumo e dall'alcolismo.

Se un raffreddore si alza nel naso, e questa situazione si ripete abbastanza spesso, è necessario visitare l'immunologo, poiché con una buona recidiva di herpes è estremamente raro.

Alcuni pazienti non vedono il punto nel trattare la malattia se i sintomi scompaiono da soli. Ma in alcuni casi l'herpes ha delle complicazioni, e vale la pena ricordare, a pensarci bene, di curare un raffreddore al naso (i rimedi popolari eliminano solo le manifestazioni esterne, ma non influenzano il virus).

Il fenomeno più comune è lo stesso herpes su altre parti del corpo. Se il paziente viene massaggiato con le ali infette dal virus, l'infezione può arrivare nelle mani e causare l'eczema da herpes. L'oftalmosi, che riduce l'acuità visiva ed è in grado di causare una perdita visiva nei casi gravi, è piuttosto pericolosa.

Inoltre, il virus dell'herpes simplex provoca malattie come:

  • meningite, encefalite, sympathogangleoneuritis (interessata dai nodi nervosi quasi vertebrali), mentre il virus si muove lungo le terminazioni nervose;
  • gengivite, stomatite virale;
  • angina, laringite, faringite, mal d'orecchi e perdita dell'udito, apparato vestibolare compromesso;
  • malattie del sistema genito-urinario (prostatite, uretrite e infertilità negli uomini, danno cervicale e uretrale, endometrite, colpite, corenite e infertilità nelle donne);
  • polmonite erpetica;
  • varie lesioni surrenali e renali;
  • infiammazione della retina, ecc.;
  • flebotrombosi (formazione di trombi nelle vene profonde);
  • colite, epatite herpetica, proctite;
  • miocardiopatia, miocardite e altre malattie.

C'è anche un legame tra l'herpes e il morbo di Alzheimer.

Se hai una ferita al naso, la cui causa non lo sai, si assicuri di consultare un medico. È al fine di evitare complicazioni (e la connessione tra l'epidemia di herpes e le malattie sopra elencate spesso non viene monitorata, poiché il paziente non attribuisce importanza all'herpes), è necessario condurre un trattamento adeguato della malattia.

Profilassi della malattia e complicazioni con herpes sul naso o sul naso

La migliore prevenzione dell'infezione con l'herpes è l'esclusione di uno stretto contatto con il paziente e il supporto della propria immunità.

Di solito le persone con un'immunità forte abbastanza semplicemente per osservare le regole di igiene e mangiare bene. Se sei a rischio (gravidanza, ecc.), Il medico può prescrivere un trattamento preventivo.

Importante: è severamente vietato prescrivere immunostimolanti in modo indipendente. Prima dell'impiego di un determinato farmaco, l'immunologo non solo studia l'immunogramma del paziente, ma è anche ben consapevole delle conseguenze a lungo termine di diversi farmaci.

Se hai l'herpes sul naso, devi sapere cosa fare in modo che l'eruzione erpetica non si diffonda ad altre parti del corpo e non diventi fonte di infezione per gli altri. Non:

  1. Tocca le bolle e ancora di più prendile o spreme, altrimenti l'infezione si diffonderà a causa della fuoriuscita di liquido in altre aree della pelle o della mucosa;
  2. Strofinare e pettinare l'area interessata con prurito, anche se non c'è ancora rash, dal momento che è possibile infettare anche l'area interessata;
  3. Utilizzare un asciugamano condiviso e altri articoli per la casa (federe, ecc.).

Con una fiammata di herpes è raccomandato:

    • consumare abbastanza liquidi e frutta fresca;
    • Monitorare la pulizia dell'area interessata, in modo che nessun'altra infezione si sia unita.

Trattamento dell'herpes, manifestato sul naso o sul naso

In questa fase è impossibile curare completamente la malattia, ma è possibile eliminare i sintomi, ottenere una remissione a lungo termine e migliorare la qualità della vita di una persona infetta con l'aiuto di farmaci sufficientemente efficaci.

Se c'è irritazione della mucosa nasale, il trattamento dovrebbe iniziare con farmaci antivirali. Gli immunostimolanti possono anche essere usati (Virogel, Cycloferon, ecc.), antistaminici per la rimozione del prurito (Suprastin, Loratadin e altri.)

Alla domanda su come trattare l'herpes sul naso, il paziente di solito cerca prima di tutto di eliminare il prurito, il dolore e le eruzioni cutanee. Se l'eruzione non si è ancora manifestata, l'unguento dal freddo sul naso viene applicato alle aree gonfie. Sono applicati:

  • aciclovir, avvertendo la comparsa di nuovi elementi dell'eruzione cutanea e riducendo la probabilità di diffusione dell'herpes sulla pelle. Questo farmaco riduce il dolore, accelera la comparsa di croste, previene il verificarsi di complicazioni e ha un effetto immunostimolante. Aiuta la maggior parte dei pazienti, quindi i medici spesso prescrivono questo farmaco relativamente poco costoso;
  • Zovirax e Acyclovir-acry - farmaci anti-virali che contengono acyclovir;
  • Panavir (gel), È un farmaco antivirale a base di germogli di piante.

Unguento per il naso dal comune raffreddore viene applicato regolarmente con un intervallo di 4 ore, dal bordo delle eruzioni al centro. Il corso completo di solito dura 5 giorni. Rimedio per l'herpes sul naso viene applicato con le mani pulite, che poi devono essere accuratamente lavate.

Nel trattamento dell'herpes viene anche utilizzata la tetraciclina o l'unguento di zinco per la mucosa nasale. Le stesse cere vengono trattate con ferite nel naso - il trattamento con questi farmaci previene l'infezione secondaria.

Ha cominciato attivamente a rivolgersi recentemente anche a Erazaban - una crema (unguento) da freddo in un naso di nuova generazione. La sostanza docosanol nella crema impedisce la penetrazione del virus nelle cellule.

Trattamento dell'herpes nel naso e consente l'uso di compresse antivirali (Valaciclovir e Famciclovir).

L'herpes sul naso durante la gravidanza è pericoloso per il bambino, solo se la donna incinta è stata recentemente infettata da questo virus. Se una donna ha avuto focolai di herpes prima della gravidanza (la futura madre è una portatrice passiva del virus), il suo corpo ha già sviluppato anticorpi che neutralizzano il virus e questi anticorpi con sangue materno raggiungeranno il bambino. Grazie a questo, il neonato sarà protetto dall'herpes e 3-5 mesi dopo la nascita.

Poiché la maggior parte dei farmaci usati per il trattamento dell'herpes è controindicata le donne incinte, prima di curare un raffreddore nel naso, dovresti consultare uno specialista. Durante la gravidanza, è consentito l'uso di interferone e unguenti Zovirax e Acyclovir, poiché non vengono assorbiti nel sangue e quindi non influenzano il bambino.

Importante: Come trattare herpes labiale sul naso, in ogni caso deve decidere il medico (per esempio, la scelta che curare piaghe nel naso, immunologi spesso prescritti "Fukortsin" (soluzione di colore rosa) e unguento "Celestoderm B").

Se c'era l'herpes sul naso di un bambino, ma le condizioni generali del bambino non sono violate, devi solo prevenire la diffusione dell'infezione attraverso il corpo, perché fino a 12 anni, molti farmaci sono controindicati. Poiché con una buona immunità, l'herpes non rappresenta un grande pericolo, per accelerare la guarigione delle ferite già formate e prevenire infezioni secondarie, vengono utilizzati l'olivello spinoso e le anche, che hanno un effetto disinfettante e ammorbidente. Si usano anche tintura di propoli, olio di abete, succo di aloe e alcol di canfora. Questi rimedi popolari possono essere utilizzati con l'herpes sul naso per bambini e adulti.

Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, consultare un medico.

Sintomi e caratteristiche del trattamento dell'herpes sul naso

Spesso le persone si imbattono in manifestazioni di HSV (virus herpes simplex). Ci sono diversi tipi di infezione virale che attacca la pelle che copre il corpo, il viso e le mucose degli organi, e herpes labiale sul naso si verifica più spesso sulle labbra, ma i pazienti possono erroneamente credere che hanno a che fare con i segni esteriori di dermatiti.

Dal momento dell'infezione alla comparsa dei primi segni di herpes sulle ali del naso, la sua punta o il ponte può richiedere circa un mese.

sintomi

Dal momento dell'infezione alla comparsa dei primi segni di herpes sulle ali del naso, la sua punta o il ponte può richiedere circa un mese. I casi della mucosa del naso non sono rari.

I sintomi sono i seguenti:

  • Nel periodo di incubazione, una persona sperimenta sensazioni brucianti e dolorose nell'area delle future eruzioni. Il rossore della pelle è osservato.
  • Alcuni giorni dopo, sul naso appare una vescicola erpetica con un contenuto sieroso trasparente. Nel tempo, il liquido infetto diventa torbido.
  • Le eruzioni erpetiche sono aperte, formando piaghe dolorose.
  • Dopo 3 giorni di erosione si prosciugano e al loro posto si forma una crosta sanguinolenta, che in pochi giorni scompare, senza lasciare cicatrici sulla pelle (se si seguono le regole per il trattamento dell'herpes).

I dermatovenereologi distinguono 6 fasi dello sviluppo dell'herpes: lo stadio dei precursori, lo stadio dell'iperemia, lo stadio delle vescicole, lo stadio dell'erosione, lo stadio della formazione della crosta, lo stadio della guarigione.

Nell'episodio iniziale della malattia, può essere possibile un leggero aumento della temperatura corporea e un malessere generale.

Dopo la scomparsa dei segni esterni, il virus passa nella fase inattiva, localizzandosi nei gangli del nervo trigemino, situato nel rachide cervicale.

cause di

Eruzioni sulle labbra e sul naso compaiono durante l'attivazione delle cellule del virus herpes simplex di tipo 1. La malattia non può essere curata. L'esacerbazione di infezione herpetica si verifica in un numero di casi:

  • Raffreddamento eccessivo o esposizione eccessiva alla luce solare diretta.
  • Immunità indebolita. Raffreddori frequenti
  • Terapia antibiotica
  • Effetto stress sistematico.

L'herpes è contagioso per l'ambiente circostante

Spesso, la malattia viene trasmessa per contatto (quando è in contatto con l'area interessata di un'altra persona), che è tipica sia per l'episodio primario che per la forma ricorrente.

Se una persona ha una forte immunità, allora non ci possono essere sintomi.

Ci sono altri modi di trasmissione dell'herpes:

  • Famiglia: quando si utilizzano articoli per l'igiene personale di una persona infetta.
  • Airborne. C'è una grande possibilità di contrarre un virus se l'herpes carrier starnutisce o tossisce vicino a te.
  • Da madre a figlio nella fase dello sviluppo intrauterino o nel processo di passaggio attraverso il canale del parto.

Trattamento dell'herpes sul naso

È impossibile curare rapidamente l'herpes sul naso. Per 1 giorno le eruzioni non passeranno. Ma se le raccomandazioni del medico vengono osservate nella fase iniziale della malattia, non si può verificare un'eruzione cutanea.

diagnostica

L'esame di laboratorio include un numero di procedure:

  • Rilevazione dell'herpes DNA nei globuli rossi e nella saliva (PCR). Il metodo consente di determinare il tipo di infezione herpetica.
  • Analisi immunoenzimatica Determinazione della presenza di anticorpi contro HSV.
  • Metodo citologico Per l'analisi, è necessario raschiare l'epitelio dalla zona interessata della pelle o della mucosa.

Quando si effettua una diagnosi, è anche importante tenere conto del quadro clinico della malattia.

Che a trattare

Esistono forme di dosaggio morbide per terapia topica e compresse per uccidere l'herpes a livello cellulare.

Gli unguenti usati frequentemente includono:

  • Aciclovir. Viene utilizzato per il trattamento esterno dell'area interessata al fine di evitare la diffusione dell'infezione in aree non protette. Gerpevir e Zovirax sono analoghi di questo rimedio. La differenza sta nel grado di purificazione della materia prima.
  • Il gel sereno Viru-Merz elimina la caratteristica delle sensazioni dolorose e pruriginose dell'herpes.
  • Gel Panavir è creato sulla base di componenti vegetali, che consente di eliminare i sintomi sintomatici della malattia in breve tempo. Ha un minimo di effetti collaterali.
  • Fenistil Penzivir è utilizzato in caso di resistenza delle cellule dell'herpes all'aciclovir. Distruggendo la catena del DNA del virus, il penciclovir (questo principio attivo del farmaco) impedisce la replicazione dei virioni, riducendo il rischio di trasmissione di infezioni.
  • Oxolin pomata 3%. Lo svantaggio è la possibile colorazione dell'area trattata in blu.

I medici raccomandano di lubrificare l'area interessata ogni 4 ore.

Se gli agenti esterni non hanno l'effetto terapeutico desiderato, il medico può prescrivere farmaci per la somministrazione orale:

  • Aciclovir. Si consiglia l'uso simultaneo con unguento Acyclovir.
  • Il valaciclovir contiene una maggiore concentrazione di principio attivo. L'azione prolungata e l'assenza di assuefazione è dovuta al fatto che l'estere L-valina sotto forma di idrocloruro sotto l'influenza di enzimi epatici viene convertito in aciclovir. Il farmaco ha un'alta digeribilità.
  • Famciclovir può essere usato in caso di reazione allergica al componente attivo di Acyclovir.

Una caratteristica comune dei farmaci contenenti acyclovir è l'effetto distruttivo sul rivestimento protettivo di herpesvirus.

Il dosaggio esatto, la frequenza e l'intervallo di tempo per l'assunzione di compresse per il trattamento dell'herpes sono determinati dal medico in base alla gravità dei sintomi.

Il dosaggio esatto, la frequenza e l'intervallo di tempo di assunzione delle compresse sono determinati dal medico in base alla gravità dei sintomi. Non è consigliato impegnarsi nell'auto-medicazione. Prendere farmaci antivirali in conformità con le istruzioni.

I farmaci immunomodulatori (Viferon, Genferon) sono usati per rafforzare la difesa immunitaria.

Gli unguenti antisettici sono usati per il trattamento esterno delle ulcere per prevenire l'attacco di un'infezione batterica.

Rimedi popolari

Puoi sbarazzarti dell'herpes sul naso e a casa:

  • Olio essenziale di chiodi di garofano e olio di eucalipto il luogo dell'infiammazione. Si consiglia di ripetere la procedura 5-6 volte al giorno.
  • Mescolare il succo d'aglio con l'olio di olivello spinoso. Applicare la miscela risultante alla vescicola herpetic e la pelle intorno ad esso.
  • Tintura di propoli diluita con acqua in proporzione 1: 1. Usato per lavare i passaggi nasali.
  • Una crema a base di calendula aiuta a ridurre il dolore. È necessario macinare le inflorescenze secche della pianta medicinale allo stato polveroso, quindi 1 cucchiaino. polvere mescolata con la stessa quantità di vaselina. È usato per il trattamento esterno della pelle infiammata e della mucosa nasale.
  • Succo di aloe Pulisci la foglia carnosa della pianta dalla pelle e dalle spine. Poi taglialo finemente. Con l'aiuto di una garza è necessario spremere il succo. Lubrificare le vescicole più volte al giorno con questo prodotto.
  • L'olio di rosa delle anche viene utilizzato per accelerare la rigenerazione dei tessuti.
  • Il cerume ha un effetto essiccante, ma la sua composizione include particelle di polvere e sporcizia, quindi si consiglia di utilizzare una versione farmaceutica di unguento solforico.
  • L'alcol canforico viene utilizzato per l'essiccazione dell'erosione bagnante.
  • La carta accesa durante la combustione rilascia composti minerali che rimangono sul piatto come un liquido marrone. Si consiglia di applicare il farmaco nell'area interessata, ma non aspettare un risultato rapido.

Quale virus causa l'herpes sul naso: sintomi e trattamento

L'herpes semplice (questo particolare tipo di pop-up si presenta come un raffreddore sul naso) è un'infezione causata dal virus dell'herpes simplex (HSV tipo 1). Si sviluppa lentamente, coinvolgendo il sistema interno del corpo, in particolare - il sistema nervoso.

Informazioni generali

Herpes (dal greco Herpec - febbre) - questa è una delle infezioni da virus più comuni. Secondo le statistiche, circa il 60% dei bambini di età superiore ai 5 anni ha questo virus e già all'età di 15 anni il 90% è diventato portatore di herpesvirus.

In questo articolo sono considerate le caratteristiche di localizzazioni insolite come l'herpes sul naso.

Causa dell'infezione

La fonte di infezione, anche con localizzazione insolita - un raffreddore al naso, al naso sotto il naso (herpes nasalis) sono persone infette da HSV, non solo con i sintomi della malattia, ma senza di loro.

In queste persone il virus è contenuto nel muco nasofaringeo, nelle lacrime, nel sangue e viene trasmesso in diversi modi:

  1. Contatto: baciando, attraverso la saliva. Ad esempio, una madre che bacia un raffreddore che ha saltato fuori può essere madre. Quando si usano strumenti medici non sterili, ad esempio quando si piercing.
  2. Goccioline trasportate dall'aria - durante la conversazione, starnuti, attraverso oggetti comuni, per esempio, attraverso tazze, giocattoli, asciugamani, fazzoletti.

Cosa può causare una ricorrenza dell'herpes in un adulto:

  • trasferito ARVI, influenza;
  • lo stress;
  • ipotermia;
  • esacerbazione di infezioni croniche;
  • beri-beri;
  • eccessiva insolazione (esposizione non regolamentata al sole)
  • terapia immunosoppressiva di accoglienza (per esempio ricevimento di terapia ormonale).

La localizzazione delle vescicole erpetiche può essere variata (vedi foto):

  • herpes sul naso;
  • un raffreddore nel naso;
  • herpes sotto il naso.

È anche possibile diffondersi a pelle e mucose vicine. Durante l'infezione, si possono distinguere le seguenti fasi:

  1. incubazione;
  2. periodo di eruzioni cutanee;
  3. un periodo di ricorso.

Ci sono anche tre gradi di gravità delle manifestazioni di herpes nel naso:

Segni e differenze dal comune raffreddore

L'herpes dopo un periodo di incubazione, che dura 2-4 giorni, dal raffreddore al naso è difficile da distinguere, perché i loro sintomi sono gli stessi:

  • faccia gonfia;
  • il naso è posato;
  • la respirazione è rotta attraverso il naso;
  • piccole e tese vescicole appaiono sulla base edematosa con formicolio, bruciore, prurito.

Negli adulti e nei bambini con immunità indebolita, o con il primo episodio acuto di infezione, si possono sviluppare sintomi comuni, presentati:

  • aumento della fatica;
  • febbre;
  • probabilmente un aumento dei linfonodi regionali (linfoadenopatia), con un gran numero di eruzioni che occupano una vasta area.

In futuro, le differenze cominceranno a manifestarsi. I raffreddori sotto il naso sono caratterizzati da un'eruzione nella forma di focolai, che consistono in 3-5 vescicole raggruppate, mentre nell'herpes nel naso ci sono bolle con contenuti trasparenti che raramente si fondono.

Più tardi scoppiano, con la comparsa di piccole erosioni sulla pelle, che sono epitelizzate e il 6-8 ° giorno senza l'attacco dell'infezione secondaria, il periodo di guarigione inizia senza provocare cicatrici sulla pelle e senza tracce sulla mucosa all'interno del naso.

Il virus dell'herpes ha un effetto immunosoppressivo: si verifica l'inibizione della produzione di anticorpi del corpo, lo sviluppo del suo stesso interferone, che consente di trattare l'infezione erpetica, anche con una localizzazione anomala delle eruzioni cutanee, come una malattia del sistema immunitario.

diagnostica

Siccome l'herpes nella cavità nasale e il raffreddore sono difficili da distinguere nei primi stadi di sviluppo, è necessario cercare l'aiuto medico per effettuare un'eziologia esatta di eruzioni di esami.

Ricerca di cui hai bisogno per andare più rapidamente fuori paziente:

  • un esame del sangue generale;
  • diagnostica di anticorpi di classe IgM e IgG a tipo HSV-1 in siero mediante metodo ELISA;
  • Rilevazione del DNA (materiale genetico) dell'HSV mediante reazione a catena della polimerasi (PCR) nel sangue, strisci dalle membrane mucose, contenuto di vescicole.

Principi di trattamento

L'herpes sotto il naso e il raffreddore nel naso non sono facili da trattare, dal momento che molti farmaci antivirali non eliminano completamente la malattia. È importante affrontare il trattamento in modo globale e non intraprendere l'automedicazione. Per curare un raffreddore o un herpes nel naso, si dovrebbe sempre consultare uno specialista e fare tutti i test. È importante capire cosa trattare un raffreddore al naso e come evitare complicazioni spiacevoli.

Se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, allora si può ottenere con successo quanto segue:

  • ridurre prurito, bruciore, febbre e linfoadenopatia;
  • abbreviare il tempo di guarigione per ferite ed eruzioni cutanee;
  • ridurre la secrezione del virus;
  • ridurre la frequenza delle recidive;

Quindi, cerchiamo di capire come trattare l'herpes nel naso. Con una malattia lieve, i medici non possono prescrivere farmaci, semplicemente raccomandando loro di mangiare bene. Tuttavia, con la forma acuta o la comparsa di una recidiva prescrivono un diverso tipo di farmaco, quindi un approccio integrato è importante.

  • Le seguenti compresse sono utilizzate: aciclovir (zovirax, virolex), valaciclovir. Questi farmaci alleviano la causa delle eruzioni cutanee. La dose esatta deve essere controllata con il medico per evitare complicazioni.
  • Gli unguenti per uso esterno sono prescritti per ridurre i sintomi locali. Unguento da herpes nel naso: acyclovir, unguento di oxolin, bonaffton (applica 5-7 giorni).
  • Se l'herpes è saltato sotto il suo naso, il trattamento delle vescicole coinvolge anche l'uso di coloranti all'anilina. L'esterno può essere spalmato con soluzione alcolica all'1% di diamante verde (zelenki), e usare anche un unguento per il raffreddore al naso - zovirax, viferon, fenistil (ptsivivir).

La terapia sintomatica è prescritta se necessario:

  • gli antipiretici sono usati per febbre superiore a 38,5 ° C - paracetamolo all'interno o nelle candele (nei bambini piccoli).
  • le gocce nel naso sono spesso usate con effetto vasocostrittore o immunomodulatore - herpferron, derinat.
  • richiede un consumo abbondante a una velocità di 20-40 ml / kg di peso corporeo.

Trattamento di un bambino

Le caratteristiche del trattamento (dose, scelta dei farmaci) dipenderanno dall'età. L'herpes nel naso in un bambino è estremamente raro. I principi generali di trattamento nei bambini più grandi saranno gli stessi degli adulti.

Importante! L'organismo del bambino richiede una prescrizione più accurata delle droghe e uno stretto controllo degli specialisti.

Ulteriori raccomandazioni sono possibili prendendo in considerazione l'età dei bambini:

  • cambiamento dei tempi delle vaccinazioni di routine (determinate dal pediatra);
  • corsi aggiuntivi di terapia vitaminica;
  • correzione della nutrizione con aumento del valore proteico della dieta;
  • formazione dei membri della famiglia nelle regole di igiene personale.

Metodi popolari

A casa, gli oli essenziali sono usati per trattare croste ed erosione.

L'azione antivirale ha:

  • oli essenziali di conifere - abete, ma anche anice, chiodi di garofano, olio di geranio;
  • celandine;
  • lampone;
  • calendula;
  • menta piperita;
  • salvia;
  • piantaggine.

Espresso l'effetto rigenerativo degli oli:

Gli adattogeni naturali usano per l'ingestione alcune gocce:

  • ginseng siberiano;
  • Echinacea;
  • Schisandra cinese.

Per diversi mesi è possibile utilizzare rimedi a base di erbe che hanno un effetto immunomodulatore:

Se usi solo rimedi popolari, allora l'herpes non può essere curata, quindi un approccio integrato è importante. In ogni caso, per trattare in modo corretto ed efficace, è sempre necessario consultare un medico!

Spesso i pazienti sono interessati a cosa curare l'herpes dopo che l'eruzione si è attenuata. È importante correggere l'immunodeficienza secondaria con immunomodulatori. Possibile uso di antiossidanti naturali - vitamine E e C.

Dopo il periodo di esacerbazione, non prima di due mesi e in assenza di eruzioni cutanee, la vaccinazione è possibile per attivare l'immunità cellulare, immunocorrection. L'immunoterapia attiva per recidiva di infezione erpetica viene effettuata con l'aiuto di specifici vaccini antipiretici.

Esistono controindicazioni, pertanto è necessaria la consultazione dell'esperto prima della nomina.

Sull'efficacia del trattamento dice:

  • riduzione di eruzioni cutanee;
  • accelerazione dell'epitelizzazione;
  • riduzione dell'area delle eruzioni cutanee;
  • miglioramento delle condizioni generali;
  • la scomparsa delle manifestazioni cliniche dell'herpes nel naso;
  • un aumento della durata della remissione in 1,5-2 volte o più.

Consulenza profilattica

Non solo i moderni metodi di trattamento si sbarazzano di herpes inappropriato nel naso, aiuta anche la prevenzione, che consiste nel seguente:

  • diminuzione del contatto con infetto;
  • sonno costante e veglia;
  • ricarica;
  • procedure di tempra;
  • nutrizione equilibrata;
  • disinfezione completa di biancheria, sterilizzazione di strumenti medici e prodotti per la cura (al ricovero).

Per capire quanto velocemente eliminare l'herpes non è sufficiente leggere solo un paio di articoli. È necessario visitare un medico e ottenere il suo consiglio, perché il trattamento è sempre individuale e quando lo si sceglie è importante tenere conto delle caratteristiche di ciascun organismo.

Herpes sul naso: cause, trattamento, manifestazioni. Come trattare?

La maggior parte delle persone chiama questo termine l'aspetto di piccole vesciche dolorose sulle labbra e solo pochi lo sanno ci sono molti tipi e luoghi di questo virus altamente contagioso, per esempio, l'herpes sul naso.

Questo tipo di malattia è spesso frainteso dai pazienti a cui non piace cercare aiuto medico in modo tempestivo, e quindi il processo patologico si diffonde, causando lo sviluppo di complicazioni spiacevoli. Considerare quale sia questo problema e come il trattamento dell'herpes sia gestito sul naso a casa.

Un po 'sull'agente patogeno

Il virus è diffuso nell'ambiente. Ciò è dovuto all'elevata suscettibilità delle persone a questo microbo e alla facilità con cui viene trasmesso da una persona all'altra.

Nell'uomo, ci sono 8 varietà di questo microbo. La causa della comparsa della malattia sulla pelle del viso, delle mucose e del naso diventa il virus dell'herpes simplex del primo, raramente del secondo tipo. L'infezione si verifica dopo il suo contatto con la pelle o la membrana mucosa di una persona. Viene trasferito da una persona malata a una persona sana, meno spesso un operatore sanitario partecipa al trasferimento.

Una volta nel corpo, si muove attraverso le terminazioni nervose in neuroni (cellule nervose), quindi si manifesta immediatamente o attende condizioni favorevoli. Quando i fattori che contribuiscono sviluppano sintomi caratteristici.

Le cause dell'herpes sul naso

Alcune persone vivono tutte le loro vite con questo freddo e non sospettano nemmeno che possa esserci un problema del genere. Altri lei si preoccupa quasi ogni mese. Cosa determina la probabilità di un quadro clinico della malattia:

  1. Presenza di focolai di infezione cronica nel corpo. Tonsillite, faringite, sinusite, adenoidi e altre patologie possono innescare una diminuzione dell'immunità e lo sviluppo del problema.
  2. Raffreddamento eccessivo, stress, alimentazione sbilanciata. Tutti questi fattori portano ad un indebolimento della difesa immunitaria naturale del corpo.
  3. Accettazione di alcuni farmaci che influenzano il sistema immunitario (farmaci citotossici, agenti antitumorali).
  4. Freddo e SARS. Spesso accompagna un'altra infezione acuta, quando il sistema immunitario è impegnato a combattere altri microbi.

Pertanto, qualsiasi causa che causi un malfunzionamento nel funzionamento del sistema immunitario può portare alla manifestazione della malattia. Questo virus è incorporato nell'apparato genetico delle cellule nervose. Dopo questo, non è più possibile sbarazzarsi di lui.

Il sistema immunitario risponde alla sua penetrazione attraverso la produzione di specifici anticorpi protettivi. Questi anticorpi bloccano la sua attività, ma sotto l'influenza di fattori avversi inizia a manifestarsi.

Come si manifesta questa malattia? sintomi

Dal momento dell'infezione alla comparsa dei primi segni della malattia può richiedere un mese intero. Il naso di Herpes nel suo sviluppo attraversa diverse fasi:

  1. La comparsa di arrossamento e gonfiore della pelle nelle aree di attivazione dell'infezione.
  2. Queste aree arrossate cominciano a prudere e a ferire, il che porta a pettini e offre alla persona molte sensazioni dolorose.
  3. Pochi giorni dopo, sulla pelle compaiono numerose piccole bolle, piene di contenuti sierosi trasparenti. Dopo un paio di giorni, il contenuto delle bolle diventa torbido. Tale eruzione cutanea sul naso appare poco attraente e può causare seri disagi estetici.
  4. Le eruzioni cutanee sulla pelle si aprono, lasciando dietro di sé dolorose ferite ed erosioni sulla pelle.
  5. Dopo 2-3 giorni, queste erosioni si asciugano con la formazione di croste sanguinolente.
  6. Dopo 3-4 giorni, queste croste cadono spontaneamente e sotto di loro c'è una pelle sana e invariata.
Fonte: nasmorkam.net Se il paziente affronta il problema per la prima volta, i sintomi comuni dell'infezione sono sintomi comuni: la temperatura corporea aumenta, l'appetito è disturbato e lo stato di salute peggiora. Con ricadute, il processo può avvenire solo sotto forma di manifestazioni locali.

I pazienti sono sempre preoccupati per la domanda, quanto tempo passa il raffreddore al naso? Se non c'è esacerbazione e l'immunità della persona viene ripristinata, l'intero processo dalla formazione delle ulcere alla completa guarigione richiede 7-10 giorni.

Nei casi in cui il paziente presenta gravi patologie concomitanti (HIV, ecc.) O immunodeficienza grave, la patologia ricorre costantemente e, insieme agli elementi curativi, compaiono nuove e nuove piaghe, afferrando una superficie del viso sempre più grande.

Herpes sul naso: trattamento della malattia

Che curare la malattia o la malattia per liberarsene nei termini più compressi. Se il processo patologico è scarsamente espresso e il malato non è disturbato da gravi manifestazioni, allora è possibile limitarsi a preparazioni locali. Quale unguento dell'herpes sul naso può essere usato in questa situazione:

Come usare questi unguenti e creme correttamente? Vengono applicati uno strato uniforme e sottile sulla pelle interessata ogni 4-5 ore, se non diversamente specificato nelle istruzioni. È possibile applicare il farmaco con un batuffolo di cotone, un tampone o semplicemente le mani pulite. In questo caso, le parti centrali vengono prima elaborate e quindi indirizzate alla periferia. Il corso completo dura 7-10 giorni.

Quale pomata aiuterà, se il pus ha iniziato a comparire o se il paziente ha fortemente colpito l'area interessata? Oltre agli unguenti antivirali, con la comparsa di focolai purulenti e lo sviluppo di infezioni secondarie, vengono utilizzati unguenti antibatterici e curativi come la tetraciclina, il levomeleico e altri. Per accelerare la guarigione delle ulcere uso creme come Solcoseryl e Bepanten.

  • Aciclovir in compresse.
  • Valaciclovir (Valtrex) - sopprime i sintomi e impedisce il processo di riproduzione. Agisce in modo più efficiente rispetto all'aciclovir. Può impedire la trasmissione del microbo ad altri partner al contatto.
  • Famciclovir è efficace contro molti tipi di herpes simplex, che hanno sviluppato resistenza all'aciclovir.

Nei casi più gravi vengono utilizzati interferoni e altri immunomodulatori che stimolano il sistema immunitario. Con prurito pronunciato, la nomina di antistaminici (Loratadina, Zodak) è indicata per eliminare prurito e irritazione.

Come curare rapidamente l'herpes sul naso rimedi popolari

Parliamo di come pulire un raffreddore sul naso con metodi domestici a prezzi accessibili, se non ci fosse un unguento a portata di mano o che la persona non voglia usarli. Per aiutare, provi sempre significa:

Camomilla. Ha un effetto emolliente, antibatterico e antivirale. Preparare un sacchetto di camomilla in un bicchiere di acqua bollente. Inumidisci il tovagliolo di garza in questo brodo, quando viene preparato, e metti l'area dell'infiammazione per mezz'ora.

Cerume. Questo vecchio metodo è ampiamente noto sia ai bambini che agli adulti. Il cerume ha un effetto antimicrobico, quindi con una piccola area di danno, per esempio, se l'herpes è sulla punta del naso, puoi usare questo medicinale.

Aloe. La pianta è ampiamente utilizzata in dermatologia e nel trattamento di malattie della pelle. La pelle viene applicata fresca, taglia foglie di aloe lungo le foglie o inumidito con un tovagliolo succo e applicato alla zona infiammata.

Se entro 2-3 giorni il problema non scompare o le condizioni del paziente peggiorano, i metodi di medicina alternativa dovrebbero essere lasciati e il medico dovrebbe cercare aiuto. In presenza di malattie concomitanti, la medicina popolare viene utilizzata meglio in combinazione con la terapia farmacologica.

Herpes sotto il naso: trattamento

Il processo patologico può essere localizzato in diversi punti: sul naso, nella sua cavità, sulle narici, sulla punta o sull'area sopra il labbro superiore. Qual è il pericolo della posizione dell'herpes sopra il labbro?

La regione del triangolo nasolabiale, che è anche chiamato il "triangolo della morte", è una zona estremamente sfavorevole per lo sviluppo della patologia. Ci sono numerosi plessi sanguigni e vasi che anastomizzano con i vasi del cranio. Ciò significa che con l'infezione di quest'area e l'aspetto di un processo purulento, esiste il pericolo che i germi si diffondano al cervello.

Dato questo fattore, il trattamento della malattia deve essere avviato immediatamente. Come sbarazzarsi di un tale raffreddore sotto il naso? Ai primi segni usi la terapia locale (unguenti, screma). Inoltre, il paziente può utilizzare immunostimolanti a base di erbe (eleuterococco, ginseng, echinacea).

Se sospettato di unirsi a un'infezione secondaria, la terapia antibiotica sistemica e le creme antibatteriche vengono somministrate per via topica. Se l'herpes non passa, prescrivi agenti antivirali sistemici.

Per un bambino fino a un anno, questo problema non è praticamente raggiunto, poiché l'immunità dalla madre funziona. In presenza di portatori nella famiglia, nei bambini la malattia si manifesta solo a 3-4 anni.

Herpes sul naso durante la gravidanza

Il tema dell'herpes e della gravidanza è coperto da molti miti. Alcune future mamme sono spaventate solo per la menzione di questo problema, altre invece la trattano in modo spensierato. Proviamo a capire.

Per capire quanto sia pericoloso un tale raffreddore per una futura mamma, è importante conoscere alcuni punti. Il primo è un microbo di che tipo è penetrato nel corpo della madre, il secondo è un'infezione primaria o una seconda infezione e il terzo è uno stato di immunità e malattie concomitanti.

Se l'eruzione si trova sulla pelle, quindi, molto probabilmente, si tratta di un virus del primo tipo. Con un trattamento adeguato, non è dannoso per la gravidanza, soprattutto se non si tratta di un'infezione primaria, ma di una ricaduta della vecchia infezione. Il fatto è che quando la madre si riprende nel corpo, ci sono già anticorpi protettivi, che proteggono sia lei che il feto.

Il raffreddore comune viene spesso attivato durante la gravidanza, poiché i cambiamenti ormonali avvengono in questo momento e il sistema immunitario ne riduce il potenziale protettivo.

In questi casi alle donne incinte vengono prescritti degli unguenti locali efficaci che non sono praticamente assorbiti nel flusso sanguigno totale e non influenzano la formazione del bambino. Nei casi più gravi vengono utilizzate pillole sistemiche, il loro scopo è indicato se il beneficio per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Inoltre, vengono utilizzati metodi alternativi di terapia e rash di olio, tintura di aloe vera, brodo di camomilla e altre medicine tradizionali.

È considerato sfavorevole se la donna incinta incontra per la prima volta questo problema. In questi casi, la malattia è più grave, con un aumento della temperatura e una violazione dello stato generale del corpo. Nelle prime fasi, può provocare un aborto spontaneo. In una successiva infezione nel 50-60% dei casi porta a infezione intrauterina del bambino.

L'infezione in un secondo momento con un secondo tipo di virus può portare allo sviluppo di varie anomalie: sordità congenita, cecità, mortalità fetale, danno cerebrale e altri. Casi di tali spiacevoli conseguenze non sono così comuni, ma la futura madre e specialista dovrebbe stare in guardia contro questa malattia insidiosa.

Herpes on the nose - questa è una malattia che offre non solo sensazioni dolorose, ma anche gravi disagi estetici. La prognosi per l'eliminazione dei sintomi di questo problema è favorevole, ma il virus rimane per sempre nel corpo umano e in caso di insuccessi nel funzionamento dell'immunità può manifestarsi ancora e ancora.