Principale > Unguenti

Strappato la talpa: cosa fare (consiglio dei medici)

Sul corpo di ogni persona in misura maggiore o minore ci sono varie formazioni benigne: macchie pigmentate, papillomi, verruche e soliti segni di nascita. A proposito, questi ultimi, secondo la terminologia medica, sono più spesso chiamati nevi. Possono essere congeniti e acquisiti, dipinti in diverse tonalità. Di per sé, i nevi non sono pericolosi, ma cosa accadrebbe se strappassero una talpa? Dicono che dopo questa persona ci si aspetta un serio problema. È così? Proviamo a capire.

Non possiamo negare il fatto che esiste una minaccia reale per la salute della persona che ha strappato la voglia. Cosa devo fare se il mio nevo si strappa o è leggermente danneggiato? Prima di tutto, non farti prendere dal panico, non importa quale.

Il cancro dopo l'infortunio al nevo: è vero

Tutti noi, dall'infanzia, abbiamo sentito delle versioni su cosa sarebbe successo in caso di un tale trauma. I suoni più spaventosi come questo: la talpa rinasce da benigna a maligna. Gli oncologi parlano di cosa fare se hanno strappato per errore una talpa: se possibile, l'esame istologico dovrebbe essere interrotto.

È importante capire che il trauma del nevo stesso non causerà il cancro. La pratica medica è in realtà un caso in cui, dopo il danneggiamento della voglia, una persona sviluppava rapidamente il melanoma. I medici non hanno dubbi che i nevi in ​​questi pazienti sono già stati maligni, cioè sono diventati cancerosi molto prima del trauma, il che ha semplicemente accelerato il corso di processi irreversibili nel corpo.

Infezione e infiammazione

Forse un altro sviluppo di eventi, se hai strappato per sbaglio una talpa. Cosa fare in caso di danni al nevo? Getti da parte esperienze su un oncology, e sia impegnato in elaborazione di una ferita è migliore! È con l'infezione e l'infiammazione della pelle che il dermatologo viene indirizzato da coloro che non sanno cosa fare se hanno strappato la voglia. Nell'immunità normale, la lesione batterica della ferita non comporta una maggiore minaccia. Tuttavia, alcuni sintomi nell'area di una talpa caduta devono avvisarti e indurti a visitare un dermatologo:

  • bruciando;
  • leggero gonfiore;
  • arrossamento;
  • prurito;
  • selezione dell'asino dalla ferita.

Come trattare il sito dei segni di nascita

Pertanto, è importante trattarsi in modo appropriato prima se strappato accidentalmente la talpa. Cosa fare a casa, forse, non ne vale la pena parlare. Se il danno non sanguina, è sufficiente condurre misure di disinfezione e applicare una benda, fissandola con un cerotto. Ma spesso il sangue esce dalla ferita per lungo tempo se la talpa viene strappata. Cosa fare in questo caso? Prendi le seguenti azioni nella sequenza esatta:

  1. Effettuare la disinfezione al posto del danno con perossido di idrogeno, clorexidina, miramistina o altri disinfettanti. Basta inumidire la benda in soluzione medicinale e risciacquare la ferita.
  2. Dopo questo, devi fermare il sangue. Ci sarà un sanguinamento grave se strapperai una talpa rossa. Cosa fare con il danno all'angioma (questo è il nome della formazione sulla pelle, che appare a causa di disturbi nei vasi sanguigni)? Prendi un farmaco antisettico, immergilo in un batuffolo di cotone e premilo sulla ferita, tenendolo stretto finché l'emorragia non si ferma.
  3. Trattare con iodio.

Continua a guardare

Quindi, cosa fare? Strappato la voglia - calmati e procedi al trattamento dell'area danneggiata. Disinfettato, il sangue è stato fermato, e ora i bordi della ferita devono essere unti con una soluzione marrone. Molte persone chiedono perché è necessario lo iodio. La sua soluzione produce un forte effetto essiccante e protegge la ferita dalle infezioni. Dopo questo, applica una benda sterile. Non è possibile inumidire una ferita per diversi giorni.

Se la voglia non scompare del tutto, ma solo rotto, guarda per la sua condizione. Nel caso in cui dopo la scadenza della giornata i sintomi non scompaiano, assicurarsi di mostrare il nevo danneggiato a uno specialista. Il pronto soccorso corretto garantisce una normale guarigione e l'assenza di problemi in futuro.

La talpa sospesa non si stacca

A volte completamente cadere dal nevo è prevenuta dall'epidermide. Quando è stato chiesto cosa fare se una talpa appesa è stata strappata, ci sono due possibili risposte:

  • Sterilizzare le forbici e tagliare delicatamente la buccia, ponendo la formazione in soluzione salina. Nel prossimo futuro, il nevo dovrebbe essere portato in laboratorio per l'istologia.
  • Trattare il luogo del danno con antisettici e venire dal medico insieme a una talpa strappata coperta con una benda sterile. Il dermatologo eseguirà tutte le manipolazioni necessarie e indicherà chiaramente un piano per ulteriori azioni.

In quali luoghi del corpo sono nevi feriti

In alcune parti del corpo, le talpe sono spesso staccate e danneggiate, il che si spiega con la loro localizzazione scomoda. Tali aree problematiche includono:

  • affrontare;
  • area e collo del colletto;
  • ascelle;
  • cavità inguinali e basso ventre;
  • cuoio capelluto sotto i capelli;
  • area sotto le ghiandole mammarie.

Se una lesione al nevo in uno di questi punti avviene spesso, la decisione più corretta sarà quella di rimuoverlo. A volte i pazienti sono anche interessati a cosa fare se hanno strappato la voglia sul retro. Cosa dovrei fare? In realtà, non ci sono differenze fondamentali nella fornitura di pronto soccorso. Per un trattamento qualitativo dell'area danneggiata, chiedere a qualcuno di aiutare, perché toccare la ferita e applicare la benda non sarà molto conveniente.

Assicurati di portare la voglia al laboratorio!

Come già detto sopra, la talpa staccata viene consegnata al laboratorio per l'esame istologico, pertanto non è in alcun modo possibile eliminare la formazione. Se possibile, mettilo in soluzione salina e portalo in clinica. Se la soluzione finita di cloruro di sodio non è a portata di mano, sostituirla con una soluzione salina debole (1 litro di acqua bollita viene preso per 1 litro di cloruro di sodio) o acqua minerale alcalina. Indipendentemente dai risultati, con la conclusione è necessario venire ad un appuntamento con un dermatologo.

Tutti capiscono che non è possibile pettinare i nevi e cercare di liberarsene da soli. Ma se questo è successo a una talpa appesa, mentre il sangue non scorre dal sito della ferita, non correre a correre a capofitto dal medico. Disinfettare l'area interessata con un antisettico e applicare una benda per mezz'ora. Se la ferita inizia a guarire nei prossimi giorni, puoi tranquillamente presumere che tutto sia andato a posto. Ma in caso di probabili cambiamenti in futuro, continua a osservare l'area del danno.

Una ferita non trattata dopo un trauma alla voglia può innescare lo sviluppo di infiammazione a causa della penetrazione di infezione batterica. Questa circostanza aumenta il rischio di nevo maligno, quindi nella maggior parte dei casi, i medici insistono sulla rimozione della talpa. La negligenza verso la propria salute può essere molto costosa, ricordalo!

Come sbarazzarsi di un nevo danneggiato

Le talpe vengono rimosse chirurgicamente. Per oggi ci sono diverse opzioni per risolvere il problema, ognuno dei quali ha i suoi pro e contro:

  • Il metodo più efficace e indolore è rimuovere la voglia con un laser. Durante la procedura, viene utilizzato un raggio laser che non influisce sul tessuto sano e previene il sanguinamento. Dopo la rimozione del laser, di solito non rimangono cicatrici o cicatrici. Contro: costo elevato rispetto ad altri tipi di chirurgia e incapacità a condurre successivamente uno studio istologico.
  • La criodistruzione del nevo implica l'uso di azoto liquido, grazie al quale i tessuti vengono congelati e rimossi. Il processo di rimozione di per sé è indolore, ma se l'azoto liquido sale su tessuti sani, ci sarà una bruciatura che si preoccuperà di qualche altro giorno. Ideale per rimuovere grandi moli.
  • Il metodo di elettrocoagulazione è il metodo più comune per rimuovere gli nevi con l'aiuto della corrente. Dopo questa procedura, viene eseguito un esame istologico.

Va notato che i metodi tradizionali di trattamento non si applicano alle voglie danneggiate. Se hai un nevo traumatico, vai dal dottore!

Cosa succederà se strapperai una voglia sul tuo corpo

Intorno alle voglie umane si accumulano molti miti e leggende: sono aree "sbagliate" della pelle, non possono essere toccate, esposte alla luce solare, e se si strappano o si danneggiano, si può guadagnare una malattia così grave come il cancro. Tutto non è così spaventoso come sembra a prima vista, ma per evitare l'imbarazzo, le talpe dovrebbero essere trattate con cura e monitorare le loro condizioni.

Cosa sono le talpe?

Voglie o talpe (linguaggio medico - nevi) sono accumuli di pigmento sulla pelle e possono essere neri, marroni, rossi e avere altri colori. Possono sporgere al di sopra del livello della pelle con un tubercolo tangibile o essere completamente invisibili al tatto. Ci sono talpe sulla pelle o sulle mucose, può essere congenita o comparsa con l'età. Le cause del loro aspetto: eredità, raggi ultravioletti, ormoni, traumi, virus, radiazioni e raggi X. Apparendo a causa di uno di questi fattori, possono scomparire durante la vita di una persona.

Nei neonati, le voglie non vengono quasi mai trovate. Appaiono mentre crescono e il loro numero aumenta drammaticamente durante la pubertà quando giocano gli ormoni.

Le talpe possono essere un ornamento (molte donne in particolare disegnano un punto scuro sopra le labbra) o fanno sentire le persone a disagio. Questa forma di una voglia, come un nevo sospeso, è difficile da chiamare attraente.

Qual è il pericolo?

Di per sé, le voglie non rappresentano un pericolo per il corpo umano. Sono quasi tutti, il loro numero varia con il corso della vita e non influisce in alcun modo sulla sua qualità. Ma le voglie dovrebbero essere trattate con molta attenzione per i seguenti motivi.

La cosa più terribile che può accadere a una talpa è la sua degenerazione in melanoma. Il tumore maligno si sviluppa dalle cellule del pigmento della pelle, che producono melanine - pigmenti. Questo tumore è uno dei più pericolosi, è difficile da eliminare, perché spesso ci sono ricadute.

I segni inquietanti, che gridano che c'è qualcosa di sbagliato nella talpa, sono i seguenti. In primo luogo, è una sensazione ricorrente di prurito, che provoca il desiderio di pettinare la voglia. In secondo luogo, questo è un cambiamento nel colore, nelle dimensioni, nella struttura del nevo. Una causa certa di preoccupazione è una talpa sanguinante, attorno alla quale la striatura naturale della pelle scompare. Se la voglia si trova nell'area della crescita dei capelli e i capelli iniziano a cadere dalla sua superficie, devi andare dal medico.

Come prevenire l'insorgenza del melanoma

Un gran numero di talpe è un fattore di rischio per i tumori maligni. Pertanto, è necessario prestare attenzione allo stato dei nevi e sottoporsi ogni anno a un esame medico. Al fine di prevenire la profilassi, gli esperti raccomandano di rimuovere i nevi, che si trovano in luoghi spesso soggetti a effetti meccanici - sulla zona del colletto, i piedi, le mani, la zona della cintura. Rimozione di voglie oggi è una procedura così semplice e indolore che è più corretto andare su di esso, che riposare la vita inquieta per esaminare le voglie gonfie, che "sembrava essere più grande". La medicina moderna offre la rimozione laser, elettrica, radiochirurgica e chirurgica dei nevi, oltre alla crioterapia.

In un'ottica di prevenzione, occorre prestare attenzione ai raggi solari e all'uso di creme e oli protettivi che riducono l'effetto della radiazione ultravioletta sulla pelle. Ricorda l'ereditarietà - se i parenti hanno incontrato il melanoma, allora la visita al solarium dovrebbe essere definitivamente abbandonata.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici sui social network e ottieni +5 su karma =).

Cosa succede se strappi una talpa?

Talpe (nevi) sono presenti sulla pelle di ogni persona. I tempi sono già passati quando le macchie scure sul corpo sono state viste come segni misteriosi del destino o segni di forze oscure. La medicina moderna considera la voglia come una neoplasia benigna sulla pelle. Tuttavia, i timori circa cosa sarà, se ti strappano una voglia, e se porterà al cancro, continua a disturbare molte persone. Se è necessario preoccuparsi in caso di trauma di una voglia e cosa fare se ciò nonostante si è verificato?

Perché non toccare la talpa?

I nevi possono essere localizzati su qualsiasi parte del corpo, anche sulla pianta dei piedi. Si differenziano per dimensioni, colore e forma. Molto spesso, le ferite sono esposte alle talpe:

  • sotto le ascelle con la barba;
  • sul cuoio capelluto con taglio di capelli o pettinatura;
  • sul collo a causa del costante attrito con i vestiti;
  • sul viso

Anche nell'infanzia, al bambino viene insegnato che non puoi toccare la "mosca", prendere le dita e ancora di più da strappare. Molti crescono con la convinzione che se si strappano una voglia, allora sicuramente porta a una malattia oncologica. Questo non è sempre il caso. Ma la talpa sbrindellata rappresenta ancora un certo grado di pericolo per la salute, dal momento che è impossibile prevedere con precisione come si comporterà un nevo disturbato.

Cosa può portare a questo?

Prima di tutto, una voglia danneggiata può provocare la comparsa di un tumore della pelle o accelerarne lo sviluppo. Il più grande pericolo è rappresentato da talpe sospese.

Spesso i nevi feriti sono esposti a infezioni, perché le loro radici si trovano in strati profondi della pelle. La conseguenza più spiacevole dell'infezione è l'infezione del sangue, che non è meno pericoloso delle formazioni maligne.

Di norma, il processo di strappo della talpa è accompagnato da un'emorragia intensiva, che è difficile da fermare. Anche la perdita di sangue e lo stress hanno un impatto negativo sul corpo. Successivamente, la talpa può riprendere la sua crescita e aumentare le dimensioni.

È assolutamente inaccettabile provare a rimuovere da sé i segni di nascita indesiderati. Pungere un oggetto appuntito o tagliarlo con un filo può avere conseguenze tragiche.

Primo soccorso

Nella maggior parte dei casi, la rimozione o il danneggiamento di un nevo avviene per caso. Cosa fare in questi casi, specialmente se c'è sanguinamento? Prima di tutto, smetti di andare nel panico e inizia ad agire in modo chiaro e veloce:

  1. Applicare un impacco dalla benda, preumidificato con perossido di idrogeno al 3%. Attendere almeno 15-20 minuti fino a quando l'emorragia si arresta completamente. Questa procedura è necessaria per la decontaminazione. Per un impacco prendere solo un bendaggio sterile asciutto.
  2. Eseguire la disinfezione. Per questo, il meglio è "clorexidina" o alcol, in loro assenza, è possibile lubrificare i bordi della ferita con iodio.
  3. Applicare una benda da una benda sterile e fissarla con del nastro adesivo.
  4. Non fare la doccia o il bagno prima di curare la ferita e monitorare attentamente per evitare che penetri acqua.

Va tenuto presente che una talpa lacerata può sanguinare a lungo, questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione significativa.

Nel caso in cui la formazione fosse completamente strappata, dovrebbe essere collocata in un contenitore con soluzione salina e portata in laboratorio per l'analisi, che determinerà la sua possibile malignità. Il trattamento viene eseguito da un dermatologo, un chirurgo o un onco-dermatologo. Se i test confermano la buona qualità del tumore, si consiglia di bruciare il resto della talpa.

In nessun caso puoi rimuovere tu stesso i resti della voglia staccata, creare lozioni e usare anche unguenti o ricette popolari!

Quando dovrei vedere un dottore?

Una talpa mozzata non sempre causa una malattia oncologica. Se la ferita era una sola, dopo le misure adottate, non rappresenta un serio pericolo. Tuttavia, nel caso di più effetti meccanici (ad esempio, sfregamento di indumenti sulla pelle), può essere trasformato in un tumore maligno. Una consultazione medica immediata è necessaria nei seguenti casi:

  • il sanguinamento non si ferma per molto tempo;
  • se c'è infiammazione, bruciore e prurito;
  • se la talpa si è oscurata o, al contrario, illuminata, aumentata di dimensioni o cambiata forma;
  • quando i capelli precedentemente esistenti su di esso sono caduti.

Se alcune formazioni sul corpo sono sottoposte a stress meccanici regolari, gli specialisti di solito raccomandano che vengano rimosse. Questa procedura è necessaria anche nei casi in cui la mosca è stata parzialmente spogliata.

La procedura per rimuovere la voglia non dovrebbe spaventare il paziente. La medicina moderna ha diversi modi per rendere la rimozione indolore, nel più breve tempo e senza conseguenze. I metodi più efficaci e comuni sono la criodistruzione (combustione con azoto liquido), l'elettrocoagulazione (applicazione di corrente specifica elevata), la rimozione laser, l'escissione chirurgica.

Prevenzione del trauma ai nevi

Ogni desiderio nasconde il pericolo nascosto di svilupparsi nel melanoma, il tumore maligno più aggressivo della pelle. Quando si strappa il nevo, questo rischio aumenta. Per evitare lesioni e danni, è necessario osservare le seguenti regole:

  • indossare abiti larghi con tessuti naturali, assicurarsi che cinture, chiusure lampo, rivetti sui vestiti non entrino in contatto con le "mosche";
  • rimuovere tempestivamente le talpe, che sono soggette a normale attrito e altri effetti;
  • prestare particolare attenzione durante la rasatura;
  • Non usare salviette o spugne rigide sotto la doccia;
  • Non tirare i capelli dalle talpe (con disagio estetico, puoi tagliarli con cura con forbici per manicure);
  • Non permettere una lunga permanenza sotto i raggi aperti, che provoca la comparsa di segni di nascita dal sole;
  • monitorare attentamente le loro voglie, monitorare i loro cambiamenti e visitare regolarmente l'onco-dermatologo.

Per la domanda, cosa sarà, se ti strappano una voglia, mai infastidito, devi essere estremamente attento a tutti i punti del tuo corpo e anche a ferite minori, cerca aiuto medico.

Cosa succede se strappi una talpa?

✓ Articolo controllato da un medico

Talpa o voglia chiamata pigmento o nevo melanocitario. È una neoplasia localizzata nella pelle o nelle mucose. Si sviluppa come risultato dell'accumulo locale di non-cellule - cellule con un alto contenuto di pigmento di melanina. Fondamentalmente, i nevi sono considerati una neoplasia benigna, che si manifesta sotto forma di noduli, macchie colorate o rigonfiamenti sulla pelle.

Nella voglia ci sono tasche di cellule del pigmento che si moltiplicano rapidamente. I nevociti sono cellule del pigmento alterate che migrano negli strati profondi dell'epidermide. Alcune cellule sono in grado di spostarsi nello strato sottomucoso dell'intestino, nel tratto respiratorio superiore e in numerosi altri organi.

Cosa succede se strappi una talpa?

Cause dei nevi

Le ragioni esatte per cui questi nevociti si accumulano in certe aree e formano segni di nascita non sono ancora state stabilite. Tuttavia, ci sono una serie di fattori che possono stimolare l'aspetto dei nevi nel feto:

  • predisposizione genetica;
  • condizioni ambientali avverse, la residenza dei futuri genitori in aree con un maggiore background di radiazioni;
  • esposizione eccessiva alle radiazioni ultraviolette su una donna incinta;
  • terapia con farmaci contenenti ormoni durante la gravidanza o poco prima;
  • squilibrio ormonale acuto nel corpo di una donna durante la gestazione;
  • Malattie sessualmente trasmissibili e malattie infiammatorie del sistema urinario della donna incinta.

Perché ci sono gli alpi

Nei bambini e negli adolescenti i segni di nascita appaiono o aumentano di dimensioni sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • fluttuazioni nel contesto ormonale durante la pubertà o come risultato del trattamento con corticosteroidi;
  • eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti sulla pelle del bambino;
  • esposizione alle radiazioni;
  • stress, nevrosi e condizioni depressive;
  • soppressione del sistema immunitario, chemioterapia avanzata o trapianto di organi e tessuti;
  • malattie batteriche o virali che colpiscono l'epidermide.

Germinazione di una voglia sulla pelle umana

Attenzione per favore! Con l'età, la quantità di melanina contenuta nei tessuti viene drasticamente ridotta. Pertanto, nelle persone dopo 45-50 anni le voglie cominciano a scomparire gradualmente.

Perché non è possibile staccare talpe e cosa succede se si strappa una talpa

Le conseguenze di strappare la voglia

È possibile identificare una serie di fattori, in relazione ai quali è considerato pericoloso graffiare, graffiare o strappare talpe:

  1. Attraverso la ferita nel corpo può avere un'infezione. Soprattutto riguarda gli alpi che sono situati nel campo di genitali, su palpebre, axillas, natiche. Applicare una benda sull'area interessata è quasi impossibile, in modo che vari virus e infezioni possano facilmente penetrare nel tessuto.
  2. emorragia. Alcune voglie sono fittamente punteggiate da una rete di piccole navi. Rompere l'integrità di un tale segno di nascita può causare un sacco di sanguinamento.
  3. Crescita di un nevo. Non è chiaro quali siano le ragioni della formazione delle voglie, ma è noto che il danno alla voglia può provocare la sua rapida crescita e diffondersi in nuove aree della pelle.
  4. Cambiando la struttura della voglia. Alcuni nevi dopo una lesione diventano ruvidi, tuberosi, dolorosi.

Possibili conseguenze di strappare la voglia

Attenzione per favore! Se sei preoccupato per una talpa che sporge sopra la pelle, consulta un dermatologo e rimuovi il tumore con correzione laser o crioterapia.

Danni a neoplasie maligne

C'è un numero enorme di varie voglie, differiscono per origine, colore e dimensioni, buona qualità. Le talpe possono essere sia piatte che convesse. Elevato sopra la superficie dell'epidermide nevi abbastanza facilmente ferito. La maggior parte delle voglie sono benigne, non portano alla formazione di melanoma, quindi la violazione dell'integrità di tale marchio non causerà danni alla salute.

Segni e sintomi di una voglia pericolosa

Tuttavia, ci sono due tipi principali di voglie che hanno un'alta propensione alla degenerazione maligna. Il trauma di un tale nevo è molto pericoloso:

  1. Giant Nevus È una grande crescita pigmentata che sale sopra la superficie della pelle. Le dimensioni di questa formazione possono raggiungere più di 20-30 cm di diametro, spesso hanno una forma asimmetrica errata.
    La voglia ha una superficie verrucosa irregolare su cui il motivo cutaneo non viene mantenuto. Tali macchie di solito colpiscono la parte inferiore del corpo: la parte posteriore sotto la scapola, lo stomaco, le gambe, gli avambracci, i glutei. Il loro colore varia dal beige chiaro al blu-nero. Nel periodo puberale, tali formazioni sono in grado di scurire e ricoprirsi di un cuoio capelluto denso. Attenzione per favore! I nevi giganti hanno un'alta propensione alla malignità, cioè una degenerazione maligna. Se la macchia è ferita, sanguina o inizia a cambiare struttura, deve essere rimossa con urgenza.

Danni ai papillomi

Molto spesso i segni di nascita vengono confusi con papillomi e condilomi. Il papilloma è un tumore benigno formato da cellule della pelle o epitelio incolto. Sorge bruscamente nell'epidermide e ha una forma conica o a cupola. I papillomi sono indolori, come le voglie, sono morbidi al tatto e di solito si trovano nella zona genitale, sotto le ascelle o sul collo. Tali neoplasie possono avere diverse sfumature: dal rosa chiaro al marrone scuro.

I papillomi sono spesso molto simili alle voglie. Tuttavia, c'è una differenza fondamentale tra loro: le voglie sono formate da cellule pigmentarie e vengono deposte durante lo sviluppo embrionale del bambino, ei papillomi sono un tumore acquisito causato dalla moltiplicazione del papillomavirus umano (HPV) nel corpo umano.

Differenza di una voglia da un papilloma

L'agente causale, penetrando nel corpo, inizia a moltiplicarsi intensamente, causando iperplasia tissutale, cioè la loro proliferazione incontrollata. Quando il papilloma viene traumatizzato, si formano ferite sulla pelle, attraverso le quali il virus penetra negli strati più profondi della pelle e persino nel sistema circolatorio. La diffusione dell'HPV con il flusso di sangue attraverso il corpo porta alla papillomatosi di vari organi, mentre alcuni tipi di agenti patogeni sono cancerogeni, cioè possono causare la formazione di tumori tumorali.

Classificazione dei ceppi HPV in base al livello di cancerogenicità

Ecco perché quando si traumatizza una voglia che sale sopra la superficie dell'epidermide, è necessario consultare un medico. Lo specialista prenderà un'analisi dei tessuti e determinerà l'origine della lesione. Se viene rilevato l'HPV, il medico prescriverà speciali farmaci antivirali e immunostimolanti.

Attenzione per favore! Per prevenire la diffusione del patogeno al corpo, è necessario rimuovere tempestivamente le neoplasie.

Come distinguere una talpa benigna da un maligno

Pronto soccorso per il danno del nevo

Se il nevo è danneggiato, allora è necessario prendere misure per la disinfezione della ferita. Agire in modo rapido e preciso per prevenire il colpo sull'area interessata di sporco, polvere e altre fonti di infezione.

Attenzione per favore! Non è possibile utilizzare il cotone idrofilo per elaborare la voglia, poiché le fibre di cotone possono penetrare nella ferita e causare infiammazioni.

  1. Inumidire un tovagliolo di garza sterile o una benda in perossido di idrogeno o una soluzione debole di permanganato di potassio. Applicare l'impacco sulla superficie della ferita e lasciare agire per 10-15 minuti.
  2. Rimuovere con cautela la benda e controllare se il sanguinamento si è fermato.
  3. Bendaggio sterile asciutto, migliore tessuto non tessuto, immergere la talpa e la pelle intorno ad esso.
  4. L'alcol, soluzione al 70% di acido borico o clorexidina disinfetta l'area interessata. Verde o iodio per trattare la pelle attorno al perimetro della ferita. La superficie della ferita stessa non può essere cauterizzata.
  5. Applicare una benda sterile.

Applicazione di una medicazione sterile

Lavare la ferita con acqua corrente non può. Inoltre è vietato provare a strappare la voglia danneggiata. Se il segno di nascita sanguina per più di 20-30 minuti, è urgente cercare un aiuto medico.

Dopo il trattamento della superficie della ferita, è necessario fissare un appuntamento con un dermatologo o un chirurgo. Se il nevo è completamente distaccato dalla superficie della pelle, metterlo in un contenitore sigillato con vetro, se possibile, aggiungere soluzione salina.

Attenzione per favore! Non è possibile cauterizzare l'area interessata con celidonia, aceto o applicare ricette folcloristiche simili. Questo non solo aumenta il rischio di infezione della ferita a volte, ma porta anche allo sviluppo di un'ustione chimica.

Cosa succederà se strapperai una talpa

Prevenzione delle lesioni del nevo

Le macchie pigmentate sono rilevate nel 75% della popolazione con un chiaro fenotipo e possono essere localizzate su qualsiasi parte del corpo. I più comuni sono voglie piatte che non si elevano al di sopra della superficie della pelle. Non sono pericolosi, perché è molto difficile danneggiarli. Tuttavia, i nevi convessi sono spesso soggetti a varie lesioni. Per evitare danni a questa voglia, devono essere osservate diverse raccomandazioni:

  1. Se la voglia si trova sul collo, si dovrebbe evitare di indossare collane, collane, vestiti con colletto stretto.
  2. Dovresti preferire cose dai tessuti naturali e assicurarti che gli elementi decorativi sui vestiti non tocchino la superficie delle talpe.
  3. Durante la rasatura e la depilazione, evitare le aree intorno al nevo.
  4. Non strofinare le talpe con una salvietta durante il lavaggio.
  5. Evitare l'esposizione frequente alla pelle delle radiazioni ultraviolette e non andare in spiaggia a mezzogiorno, usare la crema solare quando si prende il sole. Le talpe possono iniziare a crescere sotto eccessiva esposizione alla luce solare.
  6. Non pettinare o raccogliere il nevo, anche se sei infastidito dal prurito.

Cosa devi sapere sul melanoma

Se la voglia è danneggiata, si consiglia di rimuoverla. Ad oggi, ci sono diversi metodi con cui è possibile sbarazzarsi di nevi.

Distruzione laser - uno dei metodi più moderni ed efficaci per la rimozione di nevi di diametro ridotto. Lo spot è bruciato da un potente raggio di luce. In questo caso, il laser distrugge solo il tessuto interessato e non danneggia il sano. Un ulteriore vantaggio di questo metodo è che il raggio del dispositivo brucia i vasi, cioè durante la procedura non c'è sanguinamento. Dopo la manipolazione, una piccola cicatrice rosata rimane sulla pelle, che alla fine si illumina e scompare.

Rimozione di una voglia con un laser

Terapia delle onde radio È il modo in cui è influenzato il nevo delle onde radio ad alta frequenza. Quando si utilizza questo metodo, non vi è alcun contatto del dispositivo con il sangue o il tessuto sottocutaneo del paziente. Dopo la procedura, una piccola ferita rimane sul sito del nevo rimosso, che dopo pochi giorni è coperto da una crosta. Cercare di strappare questa crosta è impossibile, altrimenti ci sarà una cicatrice sulla pelle.

elettrocauterizzazione - una tecnica in cui la voglia viene rimossa dalla corrente. Il dispositivo crea una microvite del nevo e la taglia in modo graduale in strati sottili. Questa procedura è piuttosto dolorosa, quindi viene eseguita in anestesia locale. Dopo la procedura, viene applicata una medicazione sulla superficie trattata, che può essere rimossa dopo 3-4 giorni.

cryolysis - un metodo di moxibustione di un nevo con un gas liquido a temperatura ultra-bassa. La procedura deve essere eseguita da 1 a 5 volte. 2-3 settimane dopo il trattamento, la macchia si asciuga, diminuisce di dimensioni e scompare.

Non cercare di rimuovere le talpe da soli, soprattutto per i nevi danneggiati. Tale procedura può essere pericolosa per la salute.

I danni al nevo non portano allo sviluppo di tumori cancerosi. L'eccezione è solo incline a voglie di malignità. Tuttavia, la ferita che ha formato una barra lacerata sul posto, è la porta d'accesso ai patogeni di varie malattie. Pertanto, quando si traumatizza il nevo, si deve necessariamente decontaminare l'area interessata e quindi cercare l'aiuto di uno specialista.

Cosa succede se strappi una talpa?

Molti di noi ricordano le storie terribili dell'infanzia su ciò che accadrà se strapperai una voglia. Ma è tutto così terribile in realtà? Scopriamolo.

Per prima cosa devi capire cos'è la talpa. È una crescita sulla pelle che è benigna. Si accumula una grande quantità di melanina (pigmento).

Se hai già strappato la voglia, devi sapere cosa fare in questo caso:

  1. Non farti prendere dal panico.
  2. Prendi un piccolo tampone o un pezzo di benda e ferma l'emorragia.
  3. Brucia l'area danneggiata con perossido di idrogeno e crea una benda sterile sulla parte superiore.
  4. Vai immediatamente dal medico, che deve esaminare la talpa strappata. Se la voglia non è stata completamente strappata, il chirurgo deve ritagliare i resti di melanina fino a quando non sono rimasti nel corpo. Altrimenti, evitare il cancro è abbastanza difficile.
  5. Se hai completamente strappato la voglia, prova a metterlo in soluzione salina e portalo in ospedale per i test.

Ricorda, se la voglia non è maligna, e un'istruzione benigna, allora eviterai sicuramente una diagnosi terribile. Solo i melanomi (talpe maligne) sono pericolosi.

Come capire se una talpa è un melanoma? Prima di tutto, per determinare questo, esaminare attentamente il luogo in cui era. Se la pelle comincia a scurirsi, diventa irregolare, quindi è stato il melanoma. A volte il melanoma inizia a crescere nello stesso punto e sanguina leggermente mentre lo fa.

Cosa succede se si strappa una talpa appesa?

Le cosiddette talpe sospese sono molto pericolose per la salute umana, soprattutto se si trovano in luoghi in cui la pelle viene costantemente strofinata con indumenti. Le talpe sospese non sono sempre melanomi, a volte possono essere entità benigne. Tali nevi possono essere color carne o avere una tonalità leggermente più scura.

Se vuoi sapere che cosa succederà se strapperai la voglia appesa, puoi riferire questa domanda a un dermatologo o un oncologo. Spiegheranno in dettaglio quali problemi si presentano in questo caso. La caratteristica principale della talpa sospesa è la sua radice, che si trova molto in profondità nell'epitelio. Se si strappa la talpa appesa, di solito rimane nella pelle. Quando la parte superiore viene strappata, attiverà i processi per il rilascio di melanina nel corpo. Cioè, il cancro della pelle ti viene fornito.

Se la talpa sospesa ti impedisce, prova a sbarazzartene da solo. Assicurati di chiedere l'aiuto di personale qualificato che consiglierà il miglior metodo di rimozione. Tra i più popolari ci sono:

  1. Uso di azoto liquido.
  2. Rimozione laser.
  3. Bruciando dalla corrente elettrica.
  4. Intervento chirurgico.

Al culmine della popolarità nella medicina moderna è la rimozione laser delle talpe sospese, in quanto consente di non preoccuparsi della possibilità di comparsa di cicatrici o cicatrici.

Cosa succede se ti strappi una talpa sul collo?

Collo - uno dei luoghi più sfortunati per la posizione di talpe, perché lì sono spesso strofinati con colletti o catene di vestiti. Inoltre, cresce il rischio di strappare involontariamente un tumore o una parte di esso. Cosa succede se ti strappi una talpa sul collo? Se era un melanoma, cioè una formazione maligna, allora è necessario andare immediatamente dal medico che pulirà la pelle delle parti rimanenti. Il fatto è che il rischio di ammalarsi di cancro dopo questo aumenta più volte.

Se hai strappato una grande talpa sul collo, prova immediatamente a bruciare il luogo (è adatto alcol o perossido di idrogeno). Sei fortunato se hai una piccola quantità di pelle che può essere attribuita all'analisi istologica. Con esso, puoi capire se la voglia è cancerosa. In estate, cerca di non aprire il posto dove c'era una talpa, mentre camminavi al sole. E soprattutto, ovviamente, sembra subito uno specialista.

Se la tua voglia è ostacolata dal collo, è meglio non aspettare che tu la strappi accidentalmente, e subito vai dal chirurgo e sbarazzati dell'istruzione.

Esperto medico-editor

Portnov Alexey Alexandrovich

Istruzione: Kyiv National Medical University. AA Bogomolets, specialità - "Affari medici"

Cosa succederà se una talpa viene derubata?

Cosa succede se strappi una talpa? È così letale da sganciare involontariamente una piccola formazione sulla pelle? Smaschiamo miti e apprendiamo il primo soccorso.

La spogliatura del marchio è severamente vietata

Perché non riesci a strappare talpe?

Il danno alla voglia è pieno dello sviluppo dell'istruzione sul cancro - il melanoma - la forma più aggressiva di cancro. La mortalità è spaventosa: il 90% dei pazienti. Le ragioni del suo sviluppo sono sconosciute. Ma la crescita è data dall'abbondanza di melanociti o cellule del pigmento che formano il corpo di una talpa.

Un prerequisito per il melanoma è quello di strappare accidentalmente una talpa. Il trauma al corpo del nevo porta alla degenerazione in un nuovo tessuto maligno.

Nelle donne, i nevi atipici sono i più localizzati nello sviluppo oncologico: grandi talpe con bordi irregolari e pigmentazione irregolare sul viso e sulla parte inferiore della gamba.

Il nevo atipico è il più localizzato per lo sviluppo dell'istruzione oncologica

Rappresentano il 60% dei casi con melanoma, perché sono più facili da abbattere o tagliare quando si radono, si pettinano, si fanno la doccia o si cambiano i vestiti. Negli uomini, il melanoma si trova spesso sul retro.

Segni della formazione di una voglia nei tumori

La talpa (segno di nascita, nevo - punto di nascita scuro) può essere rigenerata, anche se non è necessario raccoglierla. Se riesci a strappare o pettinare la voglia senza saperlo (impercettibile senza uno specchio sulla schiena, sul collo o sulla testa), i rischi di neoplasia sono raddoppiati. PI segni dello sviluppo del cancro sono determinati dal ABCDE, dove ogni lettera descrive la categoria e lo stato del nevo:

  1. Asimmetria (asimmetria). Una neoplasia sana è spesso simmetrica. La divisione condizionale del nevo a metà mostra che entrambe le parti sono uguali per forma e dimensioni.
  2. Irregolarità del confine Il melanoma del cancro è sempre con bordi lacerati e irregolari che appaiono indistintamente.
  3. Colore (colore). Normale voglia di un colore omogeneo senza inclusioni, sfumature di nero, rosso o blu.
  4. Il diametro (diametro). Se il diametro della formazione di più di 6 mm, vale la pena mostrarlo al medico.
  5. Variabilità del tessuto (in evoluzione). Colore, forma, diametro, tonalità, convessità, magnitudine - qualsiasi caratteristica instabile può provocare il cancro (di solito non cambia per tutta la vita).

Al bambino l'istruzione pigmentata su una pelle è capace per aumentare un po 'con età. Ciò è dovuto alla crescita del corpo, allungando la pelle.

Per i traumatizzati, le voglie sospette sono guardate come sembra. Ispezionare regolarmente, sentire, misurare, fotografare, in modo che sia possibile confrontare le variazioni per un intervallo di tempo specifico in cifre.

Esaminare periodicamente la voglia danneggiata

Cosa succede se per errore ho strappato una talpa?

Non è necessario generalizzare che il trauma sull'educazione è cattivo. La maggior parte dei casi si conclude bene, soprattutto se la persona ha tempestivamente disinfettato il luogo dello strappo. Ma c'è sempre spazio per la paura.

effetti

Una talpa può essere melanoma a riposo. Strappare involontariamente - quindi, per attivare la sua crescita. Fortunatamente, questo non sempre accade. Prevedere l'ulteriore sviluppo del nevo dopo il trauma è difficile. Ad esempio, i tessuti possono risvegliarsi alla crescita dopo diversi anni di trauma.

Se, dopo il danno, il sangue sanguinava da molto tempo, era difficile smettere con il perossido di idrogeno, quindi si strappava l'angioma - un grappolo di vasi sanguigni. Oltre a una piccola ferita, niente di pericoloso promette. Gli angiomi non degenerano in oncologia. Le talpe rosse - gli effetti dei cambiamenti ormonali, i disturbi dell'apparato digerente o del sistema cardiovascolare, le lesioni della pelle, le malattie autoimmuni. L'eredità gioca un ruolo.

Il danno alle talpe rosse non è in pericolo

È molto pericoloso interrompere le talpe e i condilomi pendenti (crescere sulla membrana mucosa, indicata con un piede sottile). Tali crescite sono a volte formate a causa del papillomavirus umano (HPV). Alcuni ceppi sono pericolosi mutazioni oncologiche delle cellule della pelle. Le loro scogliere possono provocare degenerazione dei tessuti in tessuto canceroso.

È possibile morire se la voglia è ostacolata?

Il nevus è predisposto all'oncologia, ma il suo taglio non è un motivo per farsi prendere dal panico. Molte persone con cui è avvenuta una rimozione accidentale di una talpa, le conseguenze sotto forma di cancro non vengono superate. Pertanto, non si deve credere al mito dei bambini che la rimozione è fatale.

Cosa succede se strappo la crosta dopo aver rimosso la talpa?

Niente di pericoloso raschiamento della crosta non promette nulla di buono. Se il sangue è andato, è necessario ungere il perossido. Dopo la disinfezione con iodio, una soluzione di permanganato di potassio, clorexidina. Su raccomandazione di un medico, l'assistenza include Pantenolo, pomata Levosin. Contribuiscono alla rapida guarigione della pelle. Proteggi la ferita con cerotto o cerotto adesivo, cerca di non bagnare nei prossimi giorni. Quindi il trauma si trascinerà rapidamente.

La talpa spogliata deve prima essere trattata con perossido di idrogeno

A quale medico rivolgersi?

Il dermatologo si occupa dei problemi della pelle. Effettuerà un esame primario, effettuerà dei test e concluderà che la voglia sul corpo è pericolosa. Se necessario, avvisare e rivolgersi a un altro specialista.

Se la voglia è danneggiata, consultare un dermatologo

Cosa succede se ho strappato la mia voglia?

Hai tagliato la tua voglia, il sangue è esploso. Forse hanno perso parte dell'istruzione.

Cosa fare:

  1. Non fatevi prendere dal panico e fermare il sangue con perossido di idrogeno. Utilizzare alcuni tamponi imbevuti per rimuovere il sangue dalla ferita.
  2. Disinfetti la ferita. I microbi contribuiscono alla suppurazione, all'infiammazione e all'aumento della pigmentazione. Porterà irreversibilmente a un tumore. Pertanto è importante bruciare la ferita con iodio o trattarla con clorexidina. In un'occasione estrema, qualsiasi cosa in alcol (profumo, vodka) se il kit di pronto soccorso è fuori dalla portata.
  3. Sulla ferita, una benda viene applicata con una benda sterile o protetta con un cerotto.
  4. Se la talpa si stacca parzialmente o completamente, il suo corpo viene immagazzinato e portato in ospedale per l'esame del tessuto.
  5. Guarda la ferita prima di andare in ospedale. Se sanguina, diventa bagnato, gonfio, marcio - questo è un possibile segno di infezione o lo sviluppo di patologie nei tessuti.

Se una persona danneggia leggermente la voglia, graffiata senza una goccia di sangue, disinfetta e fascia anche per la profilassi. I danni superficiali non sono pericolosi, ma non escludono l'osservazione.

Ciò che accadrà a una talpa dopo un trauma è una domanda a cui non si può rispondere in modo univoco. L'educazione è individuale nella struttura, ha una disposizione verso il cancro, ma non sempre porta una frase.

Vota questo articolo
(2 stime, media 5.00 di 5)

Cosa succede se strappo o danneggia la mia voglia? Consigli di medici

Moli - una formazione che sorgono a causa di accumulo i melanociti portale di pelle - cellule che producono il pigmento melanina. Le voglie sono piatte e convesse. Si verificano su qualsiasi parte della pelle e persino sulle mucose. educazione piatto di solito non causa problemi, ma non così in convessa narostah.Chto strapperà se la talpa? Quali misure aiuteranno ad evitare spiacevoli conseguenze?

lineamenti

Le voglie non sono pericolose per natura. Si presentano a causa di interruzioni nella distribuzione dello strato superiore delle cellule della pelle. In medicina, le macchie pigmentate sotto forma di tubercoli sono chiamate nevi. Molto spesso si verificano sul viso.

Le cause del loro verificarsi sul corpo:

  • Eredità: una voglia in una parte del corpo può essere trasmessa dai geni;
  • Eccessiva produzione di melanina, quando una persona trascorre molto tempo al sole;
  • Insuccessi ormonali - provocano non solo l'apparizione di nuove formazioni, ma anche la scomparsa di quelle vecchie;
  • lo stress;
  • radiazioni;
  • Malattie virali;
  • Lesioni.

Perché non riesci a strappare talpe?

Ci sono fattori che influenzano la degenerazione del nevo in un tumore maligno - il melanoma.

  1. Eccessiva esposizione al sole. Soprattutto in ore di maggiore attività di radiazioni ultraviolette - dalle 10.00 alle 16.00.
  2. Predisposizione genetica al cancro
  3. Ripetuta azione meccanica sulla talpa: contatto con indumenti stretti, strappi accidentali. Inoltre, il danno si verifica, se si è strappata, graffiato, otkovyryat, lacrima, ferito quando la rasatura. Questo accade quando si trova in un luogo scomodo.

Come risultato del danno alla voglia sulla zona interessata, può verificarsi un'infezione e causare un processo infiammatorio. In questo caso, il rischio di degenerazione dell'istruzione in un tumore canceroso è alto. Se l'area danneggiata viene trattata correttamente, il rischio di deformazione delle cellule benigne è minimo.

Cosa succede se ho danneggiato la mia voglia?

Lesione meccanica sotto forma di una voglia graffiata, strappata, strappata - un fenomeno comune Una situazione tipica è che il nevo è stato cucito e il sangue è esploso. Se la talpa sul viso, un uomo può accidentalmente radersi. Quando il build-up è sul retro, c'è un'alta probabilità di prenderlo per imprudenza o raccoglierlo.

La cosa principale è non farsi prendere dal panico se hai strappato via la tua voglia. Il sangue è solo una reazione del corpo alla ferita. Dobbiamo prendere misure per fermarlo.

La collezione del monastero di padre George. La composizione di cui include 16 erbe è uno strumento efficace per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. Aiuta a rafforzare e ripristinare l'immunità, eliminare le tossine e avere molte altre proprietà utili

Che trattare il rodinka strappato?

Per prevenire il processo infiammatorio, l'area interessata viene trattata con un antisettico. Perossido di idrogeno adatto, clorexidina, una soluzione di manganese, alcool. Quando si utilizza iodio e zelenki, si dovrebbe evitare di farli entrare nella ferita stessa, mettere sui bordi. Se i prodotti della farmacia non sono a portata di mano, ad esempio, nella foresta, è possibile utilizzare antisettici naturali. Questi includono sale, soda, limone, cipolle, aglio. Delle piante - conifere di piantaggine, camomilla, resina.

Primo soccorso:

  1. Ferma il sangue Per fare questo, immergere un tampone di cotone con perossido di idrogeno, applicarlo alla zona interessata per 15-20 minuti. Con sanguinamento grave, un tampone viene periodicamente cambiato. Se il sangue non si ferma, chiama un'ambulanza.
  2. Quando il sangue smette di distinguersi, sigilla la ferita con un cerotto battericida. Se a casa solo un normale cerotto, quindi applicare prima lana di cotone imbevuta di un antisettico.
  3. Il sito strappato o l'intera mole deve essere conservato in soluzione salina. Adatto e la solita soluzione salina. Questo materiale sarà richiesto per lo studio di una voglia per la presenza di cellule tumorali.
  4. Dopo aver maneggiato l'area interessata, consultare un medico. Se richiesto, lo specialista prescriverà un trattamento. In alcuni casi, rimuovere la parte rimanente del build-up.

Se la voglia è stata strappata per sbaglio da un bambino, il primo soccorso è simile. Solo un cerotto è meglio arrotolare con una benda in modo che il bambino non possa rimuoverlo. Un importante passo - per spiegare ai bambini che lacerano e pettinatura una talpa è pericoloso e dovrebbe essere attenti con queste parti della pelle.

Anche in tenera età, il melanoma può svilupparsi, quindi la visita a uno specialista non tarda.

Che tipo di medico dovrei contattare se ho strappato la mia voglia?

La diagnosi di un segno di nascita danneggiato viene eseguita da specialisti:

Dopo l'esame e l'analisi istologica, il medico raccomanda un trattamento speciale o la rimozione di una talpa.

Prima visita il chirurgo. Se necessario, invierà ad altri medici.

Video - Quali talpe sono pericolose

Segni di degenerazione di una voglia in un tumore del cancro

Se il nevo è stato strappato, il consiglio dei medici è di elaborare correttamente la ferita e visitare immediatamente uno specialista. Dopo la guarigione, esaminare periodicamente l'area interessata.

La sua degenerazione nel melanoma è notata da alcuni segni:

  1. I contorni della voglia sono diventati indistinti, vaghi.
  2. La talpa di volta in volta sanguina senza alcun effetto su di essa.
  3. Il nevo si incrostava. Allo stesso tempo prude e fa male.
  4. I capelli di una talpa crescono.
  5. Crescita e cambiamento di colore di un nevo. Le voglie di luce si scuriscono, si illuminano di scuro. In alcuni casi, vengono visualizzate aree di diversa tonalità.
  6. Cambiamento nella forma di educazione.

Se il corpo ha delle voglie che causano sospetto, dovrebbero essere osservati da uno specialista, esaminati 1-2 volte all'anno. Lo studio dei nevi prevede la diagnosi digitale di tutte le formazioni sul corpo. Il metodo consente di tracciare in modo preciso e rapido una mappa delle aree pericolose.

Dermatoscopia digitale FotoFinder consente di identificare il melanoma nella fase iniziale di sviluppo. Lo studio aiuta a rilevare i nevi melanocitari benigni. Tali formazioni sono raramente pericolose. Ma tra loro ci sono i precursori del melanoma, quindi richiedono un controllo speciale.

Rimozione della talpa

Se il risultato dell'analisi mostra che la talpa è pericolosa, il medico consiglia la sua escissione.

Metodi per la rimozione di nevo:

  • Laser: non vi è alcuna ferita dopo la procedura;
  • Corrente elettrica;
  • Intervento chirurgico

Quando il corpo ha delle voglie che sono facilmente traumatizzate, vale la pena considerare la loro rimozione. Particolarmente pericolosi sono i nevi grandi - più di 10 cm di diametro. La probabilità della loro degenerazione in un tumore maligno è alta.

Molto spesso, le crescite sono ferite sulle trame:

  • Piedi - quando si sfregano con le scarpe;
  • La testa, il collo, la zona del colletto - strofinando gli abiti, danneggia il pettine, gli ornamenti;
  • Sul viso - negli uomini con la rasatura, nelle donne quando si usa lo scrub, peeling;
  • Vita - spremere la cintura di una gonna, pantaloni;
  • Zona ascellare, inguine.

Più danneggiato è il segno di nascita, maggiore è il rischio di melanoma.

Possibili conseguenze rimozione di una voglia

L'escissione del build-up non causa il cancro. La rimozione di una pericolosa voglia è una prevenzione del cancro della pelle. Ma prima che la rimozione sia sempre consultata con uno specialista.

Se la voglia non è stata danneggiata, la rimozione laser non ha l'opportunità di fare un'analisi istologica, perché il materiale non rimane. La rimozione chirurgica consente di raccogliere il materiale e darlo per l'esame.

La riabilitazione dopo l'escissione è rapida.

Prevenzione dei danni

Dermatologi e oncologi raccomandano di osservare le misure di sicurezza volte a mantenere l'integrità delle aree pigmentate.

  1. In tempo per tagliare le unghie. Segui la manicure del bambino. Molto spesso, le talpe vengono graffiate accidentalmente dai bambini.
  2. Rimuovi gli abiti più vicini dall'armadio se il nevo è schiacciato.
  3. Scegliere correttamente i cosmetici. Quando si utilizza lo scrub e peeling, evitare di ottenere la formula sulle talpe.
  4. Non usare una salvietta rigida.
  5. Considera che il sole con la pelle brucia e una talpa. Per proteggersi dagli effetti della luce solare, grandi nevi, è necessario coprirli con indumenti.

Dopo aver ferito la voglia, la ferita guarisce rapidamente come con altre lesioni cutanee. La cosa principale è consultare un medico, fare un'analisi istologica, rimuovere i resti del build up se sono pericolosi. In questo caso, non ci saranno conseguenze spiacevoli.